Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 22/02/2017

The Devil e le diavolerie dell’arte che si lasciano ammirare

Demetrio Paparoni cura la mostra del suo libro. The Devil: artisti e fotografi si cimentano con la rappresentazione del diabolico. A Corso Como 10 a Milano.

C’è qualcosa di dannatamente attrattivo in The Devil, la collettiva alla Galleria Sozzani di Corso Como 10 a Milano. Demetrio Paparoni ha pubblicato un libro dedicato all’argomento per 24 Ore Cultura e ha curato questo piccolo allestimento nella saletta di uno degli indirizzi più modaioli della città.

Attrae questa fascinazione dei fotografi per le diavolerie, o meglio, per il lato oscuro dei soggetti. Perché nei lavori di Guido Harari, Wang Guangyi, Tony Oursler, Andres Serrano, Paul Solberg e Morten Viksum ritroviamo il male come “alterità” della positività a cui solitamente tendiamo. Anche quando entriamo in una galleria. Quindi qui si fa un passo “nell’altro” che è anche un modo stimolante per analizzare la personificazione del male raccontata dall’obiettivo di artisti diversi.

Prendiamo Tony Oursler: lui il diavolo se lo immagina blu, generato dall’elettricità della tv. Guido Harari, invece, abituato a stare in tour con le star di mezzo mondo, è presente con I diavoli di Kate Bush 2, una bella foto di perfetti malefici beffardi scattata nel 1993.

In esposizione dino al 26 marzo. Il libro: The Devil. Atlante illustrato del lato oscuro. Da Giotto a Picasso, da Pollocj a Serrano, dai tarocchi ai videogiochi. A cura di Demetrio Paparoni. Edita da 24 Ore Cultura.

Per info qui



Society - 17/03/2016

Benvenuti a NoLo Nord di Loreto, la Milano creativa che esplode di vivacità

NoLo Nord di Loreto è il nuovo place-to-be della metropoli lombarda. Almeno così dicono delle rece [...]

Leisure - 14/04/2018

Da Cracco in galleria arriva l’arte contemporanea

L’innovativo ristorante di Carlo Cracco in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano si lega all’ [...]

Design of desire - 13/07/2017

A Valencia una fabbrica abbandonata diventa centro d’arte

Si costruivano qui le pompe idrauliche al massimo dell'epoca Art Decò, ma a Valencia quasi nessuno [...]

Top