Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 12/11/2019

The Way Magazine apre (e chiude) la Milano Music Week con due eventi a NoLo

Due appuntamenti serali il 18 e 24 novembre con i protagonisti musicali e artistici del quartiere di Milano E non solo.

Sei giovani voci, 6 percorsi differenti, stessa passione. Saranno loro a parlare e raccontarsi nell’evento Talenti di NoLo nel quartiere NoLo (Nord di Loreto) il 18 novembre (19,30) per la Milano Music Week. I nomi di chi si racconterà e suonerà sul palco di Hug Milano: Celeste Gaia, Emit, Caponetti, Venia, Slep, Veronica Verri. Per chi ha seguito l’exploit mediatico del quartiere milanese, si tratta di volti noti che si sono distinti nel Festival di SanNoLo o in performance itineranti nei locali dell’area particolarmente frizzante ultimamente.

Da NoLo sono emersi giovani cantanti e autori che si stanno facendo strada. Si sono esibiti con successo al festival di SanNoLo e in serate di grande partecipazione nei locali del quartiere.
Fu vera gloria? Glielo chiederanno in un rush di botta e risposta e performance acustiche Christian D’Antonio di The Way Magazine e Petra Loreggian di RDS.

 

L’appuntamento prevede dirette, organizzazione e sostegno da parte di Radio NoLo, il media online del quartiere ascoltato in tutta Italia. Come scenografia saranno usate le opere d’arte di due talenti di NoLo, Michele Penna e Christian Sacchi “aChrylico” della galleria FujiLab.

A chiusura della settimana della Musica milanese, il 24 novembre alle 19, nella stessa location di Hug Milano (via Venini, 83) un talk dedicato alla visione estetica della musica popolare.

Christian D’Antonio di The Way Magazine e Radio NoLo presentano l’evento per Milano Music Week 2019 chiamato “Canzoni ed estetica – Quando la musica si vede”.

Fin dalla nascita dei primi divi del rock negli anni Cinquanta la musica popolare è stata sempre visiva.
Ne parlano in questo dialogo pubblico tre personalità legate con successo alla musica e all’estetica.

Andy Bluvertigo ha riportato il glamour nella musica degli anni Novanta quando sembrava sparito dal panorama italiano. Carlo Vanoni è un critico d’arte e divulgatore che racconta quanto i due campi si siano influenzati a vicenda.
Emilio Tini è il fotografo della musica del momento. Con i suoi ritratti ha contribuito alla rinascita artistica e personale di Emma Marrone e all’ascesa al successo internazionale di Mahmood.
Tutti e tre i protagonisti racconteranno anche il loro legame con il quartiere di NoLo.



Luxury - 06/05/2018

Capri Watch, lo stile dell’isola più glamour del mondo in un orologio

Silvio Staiano, titolare e ideatore di Capri Watch è un autentico sognatore dell'imprenditoria [...]

Leisure - 13/12/2017

Giorgio Moroder fa ballare i vip per Alfa Romeo

Alfa Romeo ha messo a segno un colpaccio. Nel suggestivo Spazio Quattrocento di Milano oltre 400 osp [...]

Leisure - 28/11/2017

In un libro 20 anni di foto dei live di Amnesty

Un libro con le foto e i ricordi di 20 anni di musica solidale per Amnesty International. Da Ivano F [...]

Top