28 Febbraio 2022

Veronica Perseo: “Con ‘Ricomincio da me’ ho trovato il mio posto nel mondo” 

Il nuovo brano della cantautrice sarda è un invito ad amare e contare su se stessi, è un messaggio di speranza e coraggio.

28 Febbraio 2022

Veronica Perseo: “Con ‘Ricomincio da me’ ho trovato il mio posto nel mondo” 

Il nuovo brano della cantautrice sarda è un invito ad amare e contare su se stessi, è un messaggio di speranza e coraggio.

28 Febbraio 2022

Veronica Perseo: “Con ‘Ricomincio da me’ ho trovato il mio posto nel mondo” 

Il nuovo brano della cantautrice sarda è un invito ad amare e contare su se stessi, è un messaggio di speranza e coraggio.

È uscito, in tutti gli store digitali e in radio “Ricomincio da me” (https://bfan.link/ricomincio-da-me), il nuovo brano di Veronica Perseo, cantautrice sarda vincitrice nel 2019 della prima edizione del talent show Tali e Quali, spin off di Tale e Quale Show su Rai Uno programma condotto da Carlo Conti, interpretando Lady Gaga in “Shallow”. A seguito di questo trionfo fa il suo esordio nel mondo della musica a marzo 2020 con il suo primo singolo “Vivere a Metà”. Lo scorso 12 febbraio, Veronica Perseo è tornata a “Tali e Quali” e in questa edizione i migliori talenti dell’edizione di quest’anno hanno sfidato in una finalissima la cantautrice sarda

Questo mese Veronica Perseo ha ricordato i suoi esordi sui suoi account social: “L’11 febbraio di 4 anni fa cantavo con Michelle Hunzicker sul palco del Festival di Sanremo. Sono cambiate tante cose…La laurea in pianoforte, le mie canzoni, la vittoria a Tale&Quale, la pandemia, e tanto altro.
Ma l’amore per la musica, quello non è cambiato..e stare su un palco è ancora oggi l’unica cosa che voglio”. Foto (anche di apertura) di Patrizia Marolla.

In “Ricomincio da me”, brano scritto con Marcello Balestra e Marco Baracchino, Veronica Perseo racconta la sua storia personale, quella di una donna che si è persa ed è alla ricerca di un suo posto nel mondo, la storia di una persona fragile che ha toccato il fondo ma che lotta ogni giorno per risalire e ricominciare, la storia di un’artista che affida il rumore del cuore alla musica e al mare, in grado di guarire, ascoltare e, onda dopo onda, trascinare via ogni incertezza. La storia di chi, per purificarsi, si è gettata nel freddo mare d’inverno.

Ricomincio da me è una tua presenza di coscienza è una tua presa di posizione nei confronti di te stessa?

“Il brano è esattamente come hai detto tu una presa di coscienza nel senso che ci sono quelle canzoni che decidi di scrivere e quelle canzoni che si scrivono da sole e arrivano come una bottiglia dal mare con il biglietto dentro e questa canzone ha fatto proprio questo, l’ho trovava in un momento di sconforto ed ero proprio davanti al mare in cerca di risposte. In quel periodo avevo desiderato sparire e la canzone è arrivata nella mia testa e più la canzone si definiva più ritrovavo me stessa sentendo sensazioni di benessere quasi a scoprire che la mia fragilità in realtà fosse la mia forza. Da qui la presenza di coscienza, come l’hai chiamata tu, con la consapevolezza che, nel momento in cui tutto ti sembra sbagliato e che tutto stia per finire, in realtà riscopriamo noi stessi come la cosa più importante ed allora mi sono detta che questa fragilità, questa mia sensazione di sentirmi sbagliata, in realtà sarebbero potute essere la mia forza e da qui la scelta del titolo della canzone, Ricomincio da me. Più che canzone mi piace definirla un promemoria, un post it musicale che mi ricorda che posso farcela tutte le volte che mi sembrerà di non farcela.”

Quando ho ascoltato la canzone, nello specifico la parte del ritornello nel quali canti “ Ad aspettare che il mare curi ogni ferita” e visto il videoclip ambientato al mare, mi sono venuti in mente tre concetti, quelli della creatività, della profondità e dell’infinito, perché la creatività è la capacità di cambiare e di uscire fuori dagli schemi delle cose comunemente accettate e perché il processo creativo, come diceva Jung, trae origine da una profondità senza tempo. Questo è quando mi hai trasmesso

“Mi fa molto piacere che ti abbia trasmesso questo! La profondità ha un duplice significato inteso sia come toccare il fondo per poi risalire contando solo su me stessa  e intesa anche come profondità dell’Io inteso come ricerca di sé stessi nel profondo dove trovi la chiave di risposta a tutte quelle domande alle quali pensavi non ci fossero risposte. Nel video ho voluto raccontare quello che è accaduto realmente, non è un semplice racconto di una storia, ho voluto ripercorrere quello che è avvenuto nella realtà ed ho voluto  essere coerente nei fatti rispetto a quanto stavo dicendo. Il videoclip, girato nel freddo mare d’inverno della Sardegna, per me è stato un rito nel senso che quando sono uscita dall’acqua ero una persona diversa da quella che era entrata, è stata una catarsi. È stato un immergersi per purificare l’anima e ripartire da un nuovo inizio.”

Voglio allontanarmi dalla canzone ma restare comunque collegato perché tu nel 2019 vinci Tali e Quali, il programma RAI condotto da Carlo Conti,  con una bellissima interpretazione di Shallow ed ho avuto la sensazione che già in quel momento fosse iniziato questo processo che oggi ti fa cantare Ricomincio da me.

“Esattamente, il testo di Shallow parlava di tutto quello che stavo sentendo in quel momento, quelle emozioni alle quali non riuscivo a dare voce e la vittoria del programma è stata  molto importante perché ha fatto nascere in me l’esigenza di scrivere le mie canzoni dicendo quello che penso su tante cose perciò hai detto bene,  questa vittoria a Tali e Quali è stata importantissima ed ha creato un collegamento invisibile con il mio percorso infatti da lì è iniziato, ancora da lì sta proseguendo, il viaggio per andare verso me stessa.”

Infatti la tua interpretazione di Shallow della puntata del programma del 19 febbraio scorso è diversa, la canti sentendoti più consapevole di te stessa.

“Sono contenta tu l’abbia notato, infatti in questa edizione del programma c’è da parte mia una maggiore consapevolezza e sicurezza sul palco è come se il mio tormento avesse trovato una sua collazione, il suo posto nel mondo per citare la mia canzone ed è stato come cantare un qualcosa che è accaduto ed è passato perché se oggi sono così è grazie a quello che è successo. Nella prima edizione di Tali e Quali era molto impaurita e sentivo la responsabilità di dover interpretare Lady Gaga, mentre nella seconda edizione, oltre alla consapevolezza, ero piena di gratitudine e questo ha contribuito a farmi sentire costantemente felice, mi sono sentita viva e nel posto giusto prima invece mi sentivo sbagliata e come se non ci fosse un posto per me.” 

Leggendo il testo di Ricomincio da me ho avuto l’impressione che a questo tuo cambiamento abbia contribuito l’iniziare ad ascoltarti perché non ascoltarsi soddisfa il nostro bisogno di sicurezza invece l’ascolto di noi stessi ci fa abbandonare la nostra area di comfort, infatti nella canzone canti Mi senti? Mi parli?

“Esatto, io nella canzone canto quella parte di me che è sempre stata lì e dice a me stessa che se questa volta verrà ascoltata riuscirà a farmi risalire dal fondo per ricominciare e che ci sarà tutte le volte che cadrò e penserò di non farcela. Questa canzone è un invito ad amare e contare su se stessi, è un messaggio di speranza e coraggio.”  

Il futuro musicale cosa prevede adesso?

“Ho scritto altre canzoni e mi piace l’idea che ogni canzone abbia un suo tempo  e una sua voce e quindi far uscire un album significherebbe far parlare insieme più persone e questa non è una cosa che mi piace. Per questo motivo sicuramente usciranno altre canzoni  per il resto lascio che sia la vita a sorprendermi perché so che sa farlo ed io mi farò trovare pronta.”

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?