15 Maggio 2018

World Press Photo, vince il Venezuela

'immagine del fotografo venezuelano dell'Agence France -­ Presse mostra un ragazzo in fiamme che scappa durante una manifestazione di protesta del maggio 2017

15 Maggio 2018

World Press Photo, vince il Venezuela

'immagine del fotografo venezuelano dell'Agence France -­ Presse mostra un ragazzo in fiamme che scappa durante una manifestazione di protesta del maggio 2017

15 Maggio 2018

World Press Photo, vince il Venezuela

'immagine del fotografo venezuelano dell'Agence France -­ Presse mostra un ragazzo in fiamme che scappa durante una manifestazione di protesta del maggio 2017

La Galleria Carla Sozzani presenta il World Press Photo , uno dei più significativi premi di fotogiornalismo del mondo, quest’anno alla sua 61° edizione.

Il World Press Photo premia i fotografi che nel corso dell’anno precedente alla premiazione (2017) , con creatività visiva e competenza, abbiano fotografato un avvenimento o un argomento di forte rilevanza giornalistica. I vincitori delle categorie quest’anno sono stati nominati giovedì 12 aprile 2018 dal World Press Photo Awards Show ad Amsterdam. Ronaldo Schemidt con “Venezuela Crisis” è il vincitore della foto dell’anno e ha vinto il primo premio della categoria Spot News.

L’immagine del fotografo venezuelano dell’Agence France -­ Presse mostra un ragazzo in fiamme che scappa durante una manifestazione di protesta del maggio 2017 contro il presidente Nicolás Maduro, a Caracas. Il ragazzo, investito dalle fiamme dopo l’esplosione di una motocicletta, è sopravvissuto riportando delle us tioni di primo e secondo grado. I premi sono suddivisi in otto categorie distinte in “scatti singoli” e “storie”.

Juan Arredondo

L’italiano in mostra a Milano è Luca Locatelli, per la categoria Enviroment (Ambiente) con una suggestiva immagine (in questo servizio apre l’articolo) che raffigura la lattuga in serre olandesi.

Le categorie sono: Attualità (Contemporary Issue s), Ambiente (Environment), Notizie Generali (General News), Progetti a Lungo Termine (Long -­ Term Projects), Natura (Nature), Persone (People), Sport e Spot News . Quest’anno è stata introdotta la n uova categoria sull’ambiente , Environment , per documentare l’impatto dell’uomo sull’ambiente, mentre è stata annullata la categoria Vita Quotidiana (Daily Life). La giuria internazionale di quest’anno, presieduta da Magdalena Herrera, responsabile della sezione fotografica della rivista Geo in Francia , ha esaminato 73.044 immagini scattate e pubblicate nell’anno precedente da 4.548 fotografi provenienti da 125 paesi.

Immagine d’apertura: Luca Locatelli per National Geographic.

Fino al 10 giugno 2018 alla Galleria Sozzani, Corso Como 10 a Milano.

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?