Magazine - Fine Living People
Luxury

Luxury - 16/01/2019

A Ginevra apre il 29esimo salone dell’orologeria

Il trade show più importante del settore è in grande forma. Le case storiche ci sono tutte: A. Lange & Söhne, Audemars Piguet, Baume & Mercier, BOVET, Cartier.

Bollicine scintillanti, coccole gustative e, soprattutto, il piacere di stare insieme, condividere e incontrarsi tra 500 ospiti, rivenditori e giornalisti di tutto il mondo, collezionisti, personalità di Ginevra si sono dati appuntamento alla serata vip per lanciare la 29esima edizione del Salon International de la Haute Orologeria a Ginevra.

Con loro gli ammiratissimi 35 amministratori delegati delle maisons espositrici che hanno presentato progetti e oggetti per l’Alta orologeria intorno al tema Colors of Time, con tonalità intense e luminose.

Dal 2020, il salone (abbreviato in SIHH) coordinerà le date fino al 2024 con l’altra manifestazione chiave del settore, Baselworld. Quindi l’anno prossimo la manifestazione si farà dal  26 al 29 aprile a Ginevra seguito immediatamente da Baselworld (30 aprile-5 maggio a Basilea).

Organizzata per la prima volta all’interno del setting del SIHH, la serata Colors of Time è stata piena di sorprese per i suoi ospiti, tra cui Pierce Brosnan, ricevuto da Fabienne Lupo, Managing Director del SIHH.

Gli ospiti hanno assistito per la prima volta ad una superba esibizione del coreografo e ballerino Daniel Stryjecki. Movimenti ampi riprodotti sotto forma di colori proiettati su uno schermo gigante. La pura grazia di un linguaggio del corpo perfettamente controllato e scorrevole.

Da anni, Pierce Brosnan, superstar hollywoodiana, è testimonial di Speake Marin.

In termini di gastronomia, il tema Colors of Time è stato interpretato in modalità di cottura live attraverso quattro atmosfere colorate: blu-verde per l’oyster bar, rosso-arancio per carpaccio di salmone e aragosta, giallo per capesante o tilapia alla turchina e viola per Baltico di manzo nero o barbabietola. Una vera delizia per gli occhi e le papille gustative, la cena cocktail è stata magistralmente orchestrata dall’Executive Chef Yoann Conte, dal pasticcere Christophe Renou, Meilleur Ouvrier de France; e Market Chef Frédéric Jaunault, anche lui Meilleur Ouvrier de France. Gli amanti dei molluschi hanno potuto apprezzare la destrezza del campione mondiale di apertura dell’ostrica, Marcel Lesoille, che detiene il record in questo campo.

Sono dieci i pezzi messi in mostra da Ulysse Nardin al Salone di Ginevra con disegni di Milo Manara.

Degno inizio al SIHH 2019, la serata ha rispecchiato vividamente lo spirito della 29 ° edizione, un’immersione totale nel cuore della passione per l’alta orologeria che i 20.000 visitatori desiderosi di scoprire le principali tendenze e innovazioni di orologi del 2019 stanno per sperimentare nel corso di questa settimana.

Historical Maisons
A. Lange & Söhne, Audemars Piguet, Baume & Mercier, BOVET, Cartier, Girard-Perregaux, Greubel Forsey, Hermès, IWC, Jaeger-LeCoultre, Montblanc, Panerai, Parmigiani Fleurier, Piaget, Richard Mille, Roger Dubuis, Ulysse Nardin, Vacheron Constantin.

Carré des horlogers
Armin Strom, Christophe Claret, Chronométrie Ferdinand Berthoud, DeWitt, élégante by F.P.Journe, Grönefeld, H. Moser & Cie, Hautlence, HYT, Kari Voutilainen, Laurent Ferrier, MB&F, Ressence, Romain Gauthier, RJ, Speake-Marin, Urwerk.

Salon International de la Haute Horlogerie
14-17 January, 2019 – Geneva – Switzerland
www.sihh.org

Foto d’apertura: la cassa da 41mm case del Navitimer di Breitling Ref.8806 che custodisce il Caliber Chrono-Matic, sviluppato con Heuer and Büren.



Fashion - 18/01/2017

Rossignol e le sfide dell’active lifestyle al freddo

La collezione invernale 2017/2018 di Rossignol ha uno spirito sportivo e rivela un legame imprescind [...]

Leisure - 25/04/2017

Cinecittà, 80 anni…e li “mostra”

Erano gli anni 30 del Novecento quando Cinecittà iniziò la favola dei sogni anche per l'Italia. Il [...]

Fashion - 26/06/2018

Daks per i 125 anni vuole far festa con abiti vivaci

Grande spazio al colore e alla fantasia tartan che più british non si può nella collezione estiva [...]

Top