3 Ottobre 2022

Il primo Four Seasons Yacht salperà nel 2025

Grazie alla collaborazione tra la Marc-Henry Cruise Holdings LTD e Fincantieri, l'imbarcazione di lusso inaugura una nuova divisione.

3 Ottobre 2022

Il primo Four Seasons Yacht salperà nel 2025

Grazie alla collaborazione tra la Marc-Henry Cruise Holdings LTD e Fincantieri, l'imbarcazione di lusso inaugura una nuova divisione.

3 Ottobre 2022

Il primo Four Seasons Yacht salperà nel 2025

Grazie alla collaborazione tra la Marc-Henry Cruise Holdings LTD e Fincantieri, l'imbarcazione di lusso inaugura una nuova divisione.

Sempre sulla cresta dell’onda, Four Seasons lancia una nuova divisione: Four Seasons Yachts. Oltre a Four Seasons, riunisce Nadim Ashi e Philip Levine, imprenditori leader nel settore del lusso e audaci visionari, e Fincantieri, uno dei più importanti cantieri navali del mondo, che consegnerà la prima nave entro la fine del 2025. L’ordine, che fu annunciato lo scorso luglio, include l’opzione per altre due navi e ammonta a circa 1,2 miliardi di euro.
 
Four Seasons Yacht si caratterizzerà per l’artigianalità, un servizio personalizzato e una forte vocazione all’eccellenza, rivolgendosi a tutti gli ospiti che vogliano assecondare il loro amore per i viaggi e sperimentare lo splendore dei moderni viaggi in mare.
 
“Four Seasons Yachts rappresenta un nuovo capitolo della lunga storia di eccellenza nel campo dell’innovazione nel settore della nostra azienda, che continua a capitalizzare nuove opportunità per ampliare il mondo Four Seasons”, afferma Christian Clerc, Presidente di Four Seasons Hotels and Resorts. “Il nostro obiettivo è cercare di immaginare nuovi scenari rimanendo sempre fedeli ai nostri valori. Insieme a Marc-Henry Cruise Holdings LTD, stiamo creando qualcosa di straordinario che combina la loro esperienza con ciò che Four Seasons sa fare meglio: offrire una vera e propria eccellenza, fatta di un servizio di alto livello e di amore verso i nostri ospiti”.
 
Alcune cifre che riguardano il primo Four Seasons Yacht, con partenza prevista per la fine del 2025: sarà lungo 207 metri e largo 27 e ospiterà 14 ponti. Il suo design è personalizzato nei minimi dettagli e la costruzione di ogni suite è costata 4,2 milioni di dollari. Offrirà inoltre quasi il 50% di spazio abitativo in più per ospite rispetto a quello attualmente disponibile, consentendo la massima privacy e flessibilità in un ambiente residenziale.
 
Larry Pimentel, veterano del settore dei viaggi di lusso, è alla guida della nuova impresa: “In collaborazione con Four Seasons, stiamo creando una nuova categoria di viaggi di lusso che si rivolge agli ospiti più esigenti. Stiamo riunendo il meglio di tutti i settori per creare un’offerta all’avanguardia grazie a un design di alto livello, a esperienze curate nei minimi dettagli e a un servizio davvero eccezionale”, afferma. “Quando la nave partirà nel 2025, sarà unica nel suo genere. Infine, la partnership con Fincantieri completa l’elenco di aziende leader del settore parte di questo progetto di lifestyle di lusso senza precedenti”.
 
Un’anteprima dell’esperienza Four Seasons Yacht
Le 95 suite della nave risultano simili a ville, con finestre a tutta altezza che forniranno luce naturale oltre che permettere l’accesso ad ampie terrazze. Le grandi dimensioni sia dello spazio privato interno sia di quello esterno e la presenza di soffitti altri 2,4 metri consentiranno agli ospiti un nuovo livello di comfort.
 
Le suite avranno una superficie media di 54 metri quadrati tra spazio interno ed esterno. Il 60% dell’inventario della nave supera i 76 metri quadrati di spazio interno/esterno. La suite più ampia, o “Funnel Suite”, si svilupperà su quattro livelli e offrirà più di 892 metri quadrati di spazio abitativo complessivo tra  interno ed esterno, compresa una piscina privata e un’area termale privata dedicata, creando una vera e propria casa vista mare lontano da casa. 


 
Per quanto riguarda il design, sono stati coinvolti professionisti di fama mondiale: lo studio Tillberg Design of Sweden è responsabile della progettazione degli esterni e delle suite per gli ospiti, lo studio londinese Martin Brudnizki Design Studio di quella di molte aree dedicate agli ospiti dello yacht, mentre la direzione creativa è affidata a Prosper Assouline.
 
Un’esperienza unica in mezzo al mare
I ristoranti, le lounge e i bar dello yacht celebreranno l’eccellenza e la creatività che hanno contraddistinto la storia di Four Seasons grazie a diverse innovazione in ambito culinario e alla sua attenzione ai gusti degli ospiti. Un cappuccino perfetto nella lobby, un pranzo di ispirazione mediterranea, una cena di degustazione al sushi bar o un bicchiere di champagne sulla terrazza mozzafiato: il cibo più raffinato sarà sempre abbinato a una straordinaria vista mare e a un servizio impeccabile. 
 
Four Seasons Yacht offrirà una spa, un salone di bellezza e programmi di benessere, passando dal fitness alla nutrizione. La poppa a forma di canoa ospiterà un ampio ponte piscina per momenti di svago e relax. Quest’area si potrà trasformare anche in una sala cinematografica all’aperto o in uno spazio per eventi privati. L’elegante porticciolo è anche il luogo ideale per godersi l’acqua, prendere il sole o esplorare i giochi acquatici. Ulteriori dettagli sull’imbarcazione saranno svelati nei prossimi mesi e fino alla consegna dell’imbarcazione, prevista per la fine del 2025.
 
L’esperienza a bordo, gli itinerari e le destinazioni di viaggio saranno guidati e gestiti da un team dedicato di Four Seasons Yacht, leader nel settore capace di offrire un servizio altamente personalizzato ineguagliabile.
 
La realizzazione del Four Seasons Yacht
La prima nave di una flotta Four Seasons Yachts prevista nei prossimi cinque anni è attualmente in fase di progettazione a Trieste, da Fincantieri, uno dei maggiori gruppi cantieristici al mondo.
 
“Siamo entusiasti di cogliere questa nuova opportunità con Four Seasons, che ci permetterà di rafforzare la nostra posizione di leadership a livello globale”, dichiara Pierroberto Folgiero, amministratore delegato e direttore generale di Fincantieri. ” Con una reputazione costruita sull’innovazione e l’affidabilità, Fincantieri combina ingegneria e tecnologia all’avanguardia per creare le navi più belle del mondo, assicurando che le pratiche di sostenibilità siano integrate nella progettazione e nell’esperienza degli ospiti”.
 
Con un’attenzione particolare a finiture di lusso che vedono l’ospite protagonista, Fincantieri ha ricevuto riconoscimenti a livello mondiale e premi di settore. “Questo progetto è unico nel suo genere e combina il meglio della costruzione di navi passeggeri extralusso e del design degli yacht per creare un nuovo punto di riferimento per le navi di altissima gamma”, aggiunge Luigi Matarazzo, Direttore Generale della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri.
 

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”