Magazine - Fine Living People
Luxury

Luxury - 13/11/2017

La carica glamour della sfida di Lapo: Garage Customs

Con il vulcanico imprenditore anche Carlo Cracco. La cronaca di una serata brillante per la rinascita di un posto simbolo di Milano.

Duemila invitati per una notte da sogno firmata Lapo Elkann. Ed è un sogno che diventa realtà quello del brillante imprenditore, vivace, appassionato della vita e instancabilmente sempre alla ricerca di nuove sfide. Lapo a Milano apre un luogo tanto caro ai milanesi: Garage Customs Italia, un edificio sorto negli anni 50 come officina per automobilisti e motociclisti che ora ha un look a festa ed è diventato uno showroom di lusso con cucina.

lapo bar
Lapo ha voluto che fosse Carlo Cracco lo chef “di casa”: tra i due, che si sono conosciuti nel ristorante del celebre chef, è nata da subito un’intesa.
Michele De Lucchi, Carlo Cracco i protagonisti di un progetto o meglio di una visione, quella che ebbe l’imprenditore Enrico Mattei, quando costruì l’edificio,  che ora torna a vivere con una grinta tutta contemporanea.

Garage Italia Customs, da officina a posto glamour.

Garage Italia Customs, da officina a posto glamour.

Siamo stati all’inaugurazione che ha bloccato la zona di viale Certosa, tanto del can can mediatico che si era scatenato. Ampie vetrate, modernità ed eleganza, una location contemporanea che rispetta le linee del suo passato. Officina di restyle, e anche bistrot, cocktail bar, ristorante. Al piano terra un servizio più veloce, un menù dedicato al lunch, con piatti più semplici, come hamburger e insalate. Al primo piano un ristorante più tradizionale, con piatti di tradizione ma ricercati. Un privè come una prua in esterna e una terrazza. Eccellenza italiana il bello e il buono anche a livello di cibo.

Le ricette saranno quelle della tradizione, rubate dai ricordi di famiglia, il piatto del commendatore Enzo Ferrari, il piatto della sua cuoca, l’insalata dell’avvocato, piatti storici riproposti in chiave contemporanea, alcuni chiamati come le corse automobilistiche e il menù avrà la grafica di un contagiri.

Lapo Elkann all'opening di Garage Customs, Milano, novembre 2017. (Foto: Alessandra Fenyves).

Lapo Elkann all’opening di Garage Customs, Milano, novembre 2017. (Foto: Alessandra Fenyves).

I lavori, iniziati tre anni fa, sotto la direzione artistica del grande Michele De Lucchi, hanno restituito alla città un gioiello, un ‘immobile che dice Lapo “sarà casa dei milanesi, degli italiani, che saranno accolti come a casa”.

Le foto del party sono di Alessandra Fenyves. Garage Italia Customs si trova a Milano, Via Alfredo Pizzoni, 1, 20151 MI.



Leisure - 28/03/2021

Alan Zeni: “Con le illustrazioni dei baci ho avuto coraggio a ricominciare”

Alan Zeni era predestinato a fare l'ingegnere. Aveva studiato per quella carriera, ha cercato per a [...]

Luxury - 17/01/2018

Il nuovo crossover Cranchi XT36 in anteprima a Düsseldorf

La stagione 2017/18 per il cantiere nautico Cranchi comincerà con la settimana al Boot Düsseldorf [...]

Leisure - 25/03/2020

Dante Alighieri ha una giornata nazionale: Il Dantedì è oggi 25 marzo

Oggi il Mibact, il Ministero per i beni e attività culturali, ha indetto il Dante Alighieri Day, la [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!