Magazine - Fine Living People
Luxury

Luxury - 26/05/2018

Morgan supercar con tocco di orafi inglesi

Il marchio inglese ha presentato due nuovi modelli. Un tributo alla propria storia e all'avanguardia allo stesso tempo.

Morgan Motor Company ha presentato due nuovi modelli dal sapore artigianale per arricchire la sua offerta top di gamma delle supercar.

Il nuovo modello Aereo GT è il più estremo mai presentato fino a ora. La casa britannica produrre solo 8 esemplari, tutti costruiti tenendo conto delle richieste del cliente.

La Morgan Aereo Gt sarà spinta da un motore V8 BMW da ben 367 cavalli, accoppiato a un cambio manuale o automatico. La velocità massima sara di 273 KM/H con un’accelerazione da 0 a 100 di soli 4,5 secondi.

Costruita da Morgan special Projects Department, fin dall’ordine, gli acquirenti potranno scegliere come personalizzare la propria vettura anche attraverso un colloquio con Jon Wells, capo del reparto design di Morgan. Dopo questo incontro, la vettura entrerà in produzione.

Morgan

Il telaio in allumino è accoppiato a nuove sospensioni; iil posteriore è stato ridisegnato per incrementare l’aerodinamica, prendendo ispirazione dalle linee della race car GT3 del 2009.

Sull’anteriore le prese d’aria sono state aperte per ridurre la pressione dell’aria, mentre il diffusore posteriore ne aumenta l’estrazione dal fondo della vettura.

Come sulla Aero 8 il tetto in tela può essere sostituito da un hard top in fibra di carbonio che come sulla vettura da corsa del 1960.

Il logo di questa Supercar sono creati a mano da orafi britannici, a mano sono anche rifiniti gli interni in legno pregiato e pelle rara.

Morgan

Per il 50° anniversario il marchio inglese ha presentato anche una nuova versione della Plus 8. In occasione dell’anniversario, il modello è chiamato Plus 8 a 50th Anniversary Edition, prodotta in soli 50 esemplari numerati.

La classica e iconica Morgan disegnata da Peter Morgan è stata presentata durante il Earls Court Motor Show del 1968. 50 anni dopo, la versione speciale è stata lanciate durante lo scorso Ginevra Motor Show.

La carrozzeria è disponibile in due colori speciali che accoppiano i due unici allestimenti, il blu con la carrozzeria in stile speedster (senza tettuccio) e il verde con il tradizionale tettuccio in tela, colore tipico delle Morgan e derivato dalle Race Car britanniche.

Morgan

Dal mondo racing sono importati anche piccoli particolari come gli occhielli per il rimorchio della vettura, dal mondo racing derivano anche i materiali come i tubi di scarico rivestiti in ceramica.

Il motore è un 5000 cc V8 di produzione BMW da 367 cavalli che raggiunge lo 0 a 100 in 4,5 secondi, il cambio può essere manuale o automatico.

La carrozzeria è ispirata alla versione originale, un pannello a cupola in alluminio filato adorna la parte posteriore della vettura. L’originalità e mantenuta anche grazie alla pelle che ricopre la parte alta della carrozzeria esterna; pelle di colore nero è stata scelta anche per gli interni della versione Speedster.

I classici fari tondi sono LED, sulla griglia frontale è stampato il numero 8 in riferimento al modello da corsa di questa vettura.

A questa vettura, grazie alla partnership con Christopher Ward, è abbinato un Cronografo, il C1 Morgan Plus 8 Chronometer Anniversary.

Morgan

Ogni orologio è stato costruito con un piccolo pezzo derivante dall’originale “MMC 11”, l’auto a cui il modello dell’anniversario rende omaggio, Incastonato nella piastra posteriore.

Il quadrante riporta alla memoria il cruscotto della Plus 8 a 50th Anniversary Edition, due pezzi unici che si ispirano l’uno all’altra.

Ogni orologio prodotto sarà numerato da 1 a 50 e ogni proprietario riceverà il corrispondente orologio numerato come la propria vettura.



Francesco D'Agostino
Figlio degli anni 90, spinta digital-social di The Way, si è fatto le ossa nel patinato mondo di To Be Magazine. Per scoprire che il dandy elegant che stava impersonando necessitava di una vetrina all’altezza anche sul web. Senza cercare altrove, se l’è creata da solo. Mette passione solo in quello che gli interessa veramente. Al resto nemmeno ci pensa. Grafica, biz obsession e una giusta dose di involontaria leadership lo proiettano sempre al minuto dopo.
Leisure - 02/03/2017

Vino di pomodoro e whisky d’acero, mangiare in Québec

Sono in pochissimi, nel nostro Paese, a conoscere i sapori e le tradizioni culinarie del Québec. A [...]

Fashion - 24/09/2016

Vicedomini: una donna elegante e romantica in blush

Vicedomini riesce ancora una volta a essere il brand della modernità e seduzione senza ostentare e [...]

Leisure - 28/03/2018

Al Castello Sforzesco un tuffo nel Quattrocento

Se vi capita di sognare a occhi aperti di andare indietro nel tempo, magari nel Quattrocento quando [...]

Top