8 Settembre 2017

Horacio Pagani sforna la Pagani Zonda HP Barchetta, desiderio di unicità

Caratteristiche tecniche esclusive, design mozzafiato e il lusso dell'unicità: il nuovo modello di hypercar modenese.

8 Settembre 2017

Horacio Pagani sforna la Pagani Zonda HP Barchetta, desiderio di unicità

Caratteristiche tecniche esclusive, design mozzafiato e il lusso dell'unicità: il nuovo modello di hypercar modenese.

8 Settembre 2017

Horacio Pagani sforna la Pagani Zonda HP Barchetta, desiderio di unicità

Caratteristiche tecniche esclusive, design mozzafiato e il lusso dell'unicità: il nuovo modello di hypercar modenese.

Esistono oggetti unici nel proprio genere perché estremamente rari, anche se prodotti in serie. Poi esistono oggetti rari perché realizzati su misura, e questi a prescindere dal loro prezzo di acquisto assumono un valore non solo commerciale ma anche artistico e culturale.

La casa automobilistica modenese fondata da Horacio Pagani nel 1992 è famosa in tutto il mondo per la produzione di hypercar esclusive e super performante.

Diciotto anni dopo la presentazione del progetto Zonda, avvenuto a Ginevra del 1999, nasce dalla lungimiranza artistica di Horacio la Zonda HP Barchetta.

Un progetto che ha continuato lo sviluppo della prima hypercar prodotta dalla casa e che offre ai clienti un’innovazione che non si ferma mai.

6968c0fb-a2c5-46c7-90b2-3e5bb5bedc8e

Il design è bastato sulla linea originale, reinterpretato con le più recenti tecnologie e rende omaggio al mito del pilota Juan Manuel Fangio (1911 – 1995), richiamato nel tartan all’interno dell’abitacolo; il motore a V12 è stato sviluppato da AMG per offrire prestazioni eccezionali e un sound ancora più distintivo.

Questo nuovo progetto è stato ideato e seguito da Horacio Pagani e del suo team per Horacio Pagani stesso. Un automobile tailor made che vanta caratteristiche tecniche di ultima generazione, unite all’artigianalità sartoriale.

La nuova Zonda HP Barchetta è un ottimo esempio di come lavora la divisione One of One di Pagani Automobili, dove una pool di ingegneri specializzati dà vita a pezzi unici ed estremamente limitate.

L’evoluzione tecnologica in casa Pagani Automobili è in continuo movimento e la Pagani Zonda HP Barchetta condivide alcune e soluzioni tecniche che sono state testate e applicate sul Huayra BC e sul Huayra Roadster.

6602151d-b84e-48f2-8e82-8686021d5869

All’interno della Pagani Zonda HP Barchetta echeggia la storia delle corse e degli idoli di Horacio Pagani.

Il design essenziale, l’utilizzo di morbida pelle pregiata, nonché  gli inserti della tappezzeria e dei sedili in tela sono ispirati alle vetture da corsa miti di Horacio; e rappresentano un omaggio all’età d’oro del motorsport mondiale. I sedili, vengono ripresi dal progetto Huyara BC.

Il vigoroso motore V12 aspirato, sviluppato da Mercedes AMG in esclusiva per Pagani Automobili è affiancato dalla trasmissione manuale a 6 marce.

77f0a018-03b1-470a-9aba-99d0797e1089

Pagani Automobili è un costruttore pioniere nella ricerca di materiali per costruire le proprie automobili. Dalla prima applicazione del composto in carbonio-titanio la ricerca è progredita e sono stati creati numerosi nuovi materiali utilizzati anche per Huayra BC e Huayra Roadster per ridurre ulteriormente il peso e migliorare la prestazione.

Questi materiali, inclusi i Carbo-Triax HP52, sono statiutilizzati sulla Pagani Zonda HP Barchetta. Materiali cui i valori di rigidità si possono confrontare direttamente con quelli presenti nell’attuale formula Formula 1 o aerospaziale militare.

I cerchi forgiati sono da 20 pollici sull’asse anteriore e 21 pollici sull’asse posteriore. Accoppiati con un sistema frenante Brembo CCM (carboceramica) che assicura tempi e di frenata e di risposta molto veloci.

Read in:

English English Italian Italian
Francesco D'Agostino

Francesco D'Agostino

Figlio degli anni 90, spinta digital-social di The Way, si è fatto le ossa nel patinato mondo di To Be Magazine. Per scoprire che il dandy elegant che stava impersonando necessitava di una vetrina all’altezza anche sul web. Senza cercare altrove, se l’è creata da solo. Mette passione solo in quello che gli interessa veramente. Al resto nemmeno ci pensa. Grafica, biz obsession e una giusta dose di involontaria leadership lo proiettano sempre al minuto dopo.
Ti potrebbe interessare:

In estate è tempo di Rewind

In Gran Bretagna, Belgio e Svizzera abbiamo selezionato i festival che questa primavera ed estate riporteranno nel cuore dell’Europa all’aperto

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”