9 Dicembre 2021

Federica Minia: “Il mio Tilov Show per esplorare il sesso senza tabù”

Le sue fantasie e desideri come punti di partenza per raccontare argomenti "difficili". Il suo motto? "Fallo bene, fallo adesso".

9 Dicembre 2021

Federica Minia: “Il mio Tilov Show per esplorare il sesso senza tabù”

Le sue fantasie e desideri come punti di partenza per raccontare argomenti "difficili". Il suo motto? "Fallo bene, fallo adesso".

9 Dicembre 2021

Federica Minia: “Il mio Tilov Show per esplorare il sesso senza tabù”

Le sue fantasie e desideri come punti di partenza per raccontare argomenti "difficili". Il suo motto? "Fallo bene, fallo adesso".

Che sia una donna a parlare di sesso, peraltro bella e spigliata, è già di per sé un tabù infranto. Che lo faccia in pubblico con successo è un’ennesima freccia all’arco della poliedrica Federica Minia, conduttrice e ideatrice di “TILOV SHOW“, uno spettacolo che ha come obiettivo approfondire in assoluta libertà argomenti della sfera relazionale e sessuale, con la competenza di esperti di varia natura (medici, sessuologi, attivisti) e l’ilarità di artisti del panorama comico italiano. Gli incontri mensili, che si sono tenuti a Milano appena le riaperture lo hanno permesso nel 2021, raddoppieranno da gennaio a giugno 2022.

Tilov Show è uno spettacolo a tutto tondo, che promuove la divulgazione di un’educazione sessuale sana, consapevole e divertente, in cui non mancano momenti musicali, performance artistiche di varia natura e interventi del pubblico, che puòindirizzare i propri dubbi e curiosità agli esperti, anche in forma anonima. Minia intende questa avventura anche dal punto di vista del socialmente utile: collabora infatti con la onlus Officine Buone per portare l’educazione sessuale in luoghi di fragilità.

Speaker e conduttrice classe 1988, Federica Minia si diploma in canto jazz a 18 anni. Ha avuto un’esperienza da inviata per “Vip Show Tv” su rete nazionale per la “Lunella Production”. Nel 2012 si laurea in Lingue e Culture Moderne. Conduce un programma radiofonico sull’amore e sul sesso “Love&sex” presso Radio Azzurra a cui segue la scrittura e produzione di un talk show sull’amore e sul sesso “TiLov”, che ha visto la collaborazione di Pif e Giovanna Nina Plmieri (Italia1).

Minia, durante la pandemia hai prodotto una collana di podcast sul sesso chiamata“TiLov”, distribuita su tutte le piattaforme digitali. Poi hai portato in pubblico queste tematiche. Che rapporto hai con le persone che arrivano ai tuoi spettacoli?

Provo profondo rispetto e gratitudine per chi viene a vedere il “TiLov Show” o qualsiasi altro spettacolo. Provo rispetto per il pubblico in generale. Ritengo che sia la parte fondamentale di uno spettacolo, soprattutto di uno interattivo come il mio. La cosa bella del “TiLov Show” è che il suo pubblico è vario ed eterogeneo. Ci sono gli amici, gli sconosciuti, chi mi segue da tempo e chi mi segue sui social, ma soprattutto ci sono giovani e adulti che si confrontano sul sesso e si mettono in gioco. Adoro quando si scatenano! 

Che formazione hai avuto che ti ha permesso di fare questo tipo di percorso?

Sono stata molto fortunata perché ho due genitori che sin da piccola mi hanno spiegato l’educazione sessuale e risposto alle mie domande curiose…sono sempre stata curiosa in fatto di sessualità. Non sono una sessuologa, ci tengo a sottolinearlo, per rispetto di chi ha una laurea e fa questo di professione. Io sono un’appassionata che, grazie al suo lavoro, nel tempo è riuscita a formarsi talmente tanto da essere una divulgatrice accanita e amante del confronto in merito alla sessualità. Ho iniziato a Palermo (la mia città) in radio con un programma sull’amore e sul sesso quando avevo 19 anni, si chiamava “Love and Sex” e ospitavo ogni giorno medici ed esperti dai quali ho avuto occasione di imparare molto. Poi il format radio è diventato il “TiLov”, per approdare infine alla formula di oggi con il nome “TiLov Show”, di e con Federica Minia.

Federica Minia spazia dalla tv ai podcast.  Nel 2014 Raffaella Carrà l’aveva scelta come conduttrice web del suo programma “Forte Forte Forte”, in onda su Rai1 in prima serata. Nella sua carriera, ha anche collaborato con Mediaset per alcuni programmi tv tra cui “Le Iene”“Scherzi a parte”.

Metti in pratica anche nel privato quello che racconti pubblicamente?

Il “TiLov Show” sono le mie esperienze, le mie fantasie e i miei desideri, quindi forse.

Dopo questo tour live cosa farai?

Prima facciamolo finire e poi vediamo, ahahah! Spero che il tour possa iniziare nel 2022 nel migliore dei modi nonostante le eventuali restrizioni (ovviamente spero non ce ne siano) e possa diffondere il verbo di una sessualità sana in varie città d’Italia. Così da spargere il mantra del “TiLov Show”: #fallobenefalloadesso

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?