26 Luglio 2023

Il mito giovane: Mick Jagger ha 80 anni

Ribelle-chic - protagonista assoluto di un tempo che non tornerà mai più - il cantante inglese entra da trionfatore nel Club degli 80.

26 Luglio 2023

Il mito giovane: Mick Jagger ha 80 anni

Ribelle-chic - protagonista assoluto di un tempo che non tornerà mai più - il cantante inglese entra da trionfatore nel Club degli 80.

26 Luglio 2023

Il mito giovane: Mick Jagger ha 80 anni

Ribelle-chic - protagonista assoluto di un tempo che non tornerà mai più - il cantante inglese entra da trionfatore nel Club degli 80.

Chi non li ha vissuti ha difficoltà anche a immaginare la loro carica rivoluzionaria. Gli anni del boom dei Rolling Stones sono stati definitivi per dare un senso all’immagine della ribellione giovanile. Succede che poi il tempo passi per tutti, anche per quel Mick Jagger, leader e simbolo della band, che oggi si può permettere una linguaccia a 80 anni.

Nato a Dartford, nella Contea del Kent, a sud-est di Londra, il 26 luglio 1943, Jagger centra il traguardo degli 80 anni con grande vitalità, dominando il palco e la vita con energia e stile intatti. Dal 2014 fa coppia con Melanie Hamrick (36 anni). Nel 2016 diventa padre per l’ottava volta. Nel 2022, 14 concerti con il Sixty European Tour, organizzati in occasione del 60esimo anniversario di carriera della band. Quest’anno ha acquistato una casa a Noto, in Sicilia: l’Italia, attualmente, è la seconda patria di Jagger. E in tv su Canale 5 il cantante inglese viene celebrato con un programma speciale Speciale TG5: «Mick 80» celebra la figura di un autentico Dio del Rock.

Il settimanale di approfondimento della testata diretta da Clemente Mimun, firmato da Susanna Galeazzi, a cura di Claudio Fico, ripercorre la clamorosa vita artistica e personale di un artista immenso, di un sex-symbol senza età e del fondatore e front-man di una delle più importante band della scena musicale mondiale: i leggendari Rolling Stones.

Perché fa tanto scalpore in tutto il mondo questo traguardo? Anzitutto perché Mick ci arriva in splendida forma e ancora legato con dignità a un lavoro che lo identifica per sempre con gli anni giovanili. E poi perché, a dirla tutta, tra eccessi e vicissitudini epocali, nessuno credeva ci potesse arrivare.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”