28 Settembre 2022

Imprenditori visti da Safiria Leccese, giornalista tv

Alla presentazione del libro "bene" a Bresso, la giornalista ha raccontato di aziende con l'anima e il volto di coraggiosi lavoratori.

28 Settembre 2022

Imprenditori visti da Safiria Leccese, giornalista tv

Alla presentazione del libro "bene" a Bresso, la giornalista ha raccontato di aziende con l'anima e il volto di coraggiosi lavoratori.

28 Settembre 2022

Imprenditori visti da Safiria Leccese, giornalista tv

Alla presentazione del libro "bene" a Bresso, la giornalista ha raccontato di aziende con l'anima e il volto di coraggiosi lavoratori.

Gli imprenditori sono l’oro che abbiamo sul territorio. Lo dice Safiria Leccese, giornalista tv e autrice di un interessante libro, edito da TS Terrasanta e disponibile qui, “La ricchezza del bene”. Il libro racconta storie di imprenditori fra anima e business, col piglio giornalistico che si addice al volto tv originario di Formia, che si chiede “Come mai è così difficile raccontare le cose belle?”.

Safiria Leccese, volto giornalistico di , dialoga a Bresso con Franceso Riccardi, giornalista di Avvenire. Fotoservizio a cura di Luca Micheli per The Way Magazine.
Safiria Leccese (foto di Luca Micheli) nel 2016 ha ricevuto il Premio Torre d’Argento per il programma “La strada dei miracoli” su Rete 4.

Leccese racconta così l’idea della realizzazione del volume: “Da un po’ di tempo, nella mia mente di giornalista, girava questo pensiero. Ho voluto raccontare le storie di dieci imprenditori che hanno fatto dell’azienda una famiglia, che sono stati capaci di fare del bene non solo ai propri dipendenti, ma anche a un territorio, talvolta anche in Paesi lontani. “Storie di carne”, esempi di un’imprenditoria che fa profitti importanti, mai realizzati calpestando le persone ma, anzi, valorizzandole. Per entrare in ogni storia sono andata sul posto, ho visitato le sedi centrali, ho trascorso del tempo con i fondatori, gli imprenditori, gli amministratori delegati, i collaboratori e i dipendenti; mi sono fatta raccontare dalla viva voce dei protagonisti come sono nate queste realtà e le iniziative di solidarietà e sostenibilità che hanno realizzato in Italia e nel mondo. Mi riesce difficile chiamarle “aziende”, perché per quanto grandi, alcune leader a livello mondiale, per me hanno acquisito un nome e un volto, che ha dietro altri volti: genitori, mogli rimaste apparentemente dietro le quinte ma determinanti, collaboratori preziosi nel momento del bisogno. Non sono aziende, sono vite impastate in un’avventura imprenditoriale che dal nulla ha preso il via grazie a un’intuizione, seguita da una passione, messa a frutto da un talento.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

D1 MILANO: un decennio di orologi del moderno Made in Italy

Il brand di orologi D1 MILANO è stato fondato nel 2013 da Dario Spallone, oggi trentenne. A dieci anni dal debutto è una realtà imprenditoriale dell’orologeria internazionale, protagonista di una crescita autentica, virtuosa e dinamica che ha consentito il raggiungimento di oltre 90.000 orologi

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”