18 Novembre 2022

Maurizio Carucci, presente “Inimmaginabile”

Dopo il duetto con Fabri Fibra la nuova vita del cantante-agricoltore. Piace perché riesce a stabilire empatia col suo pubblico appassionato.

18 Novembre 2022

Maurizio Carucci, presente “Inimmaginabile”

Dopo il duetto con Fabri Fibra la nuova vita del cantante-agricoltore. Piace perché riesce a stabilire empatia col suo pubblico appassionato.

18 Novembre 2022

Maurizio Carucci, presente “Inimmaginabile”

Dopo il duetto con Fabri Fibra la nuova vita del cantante-agricoltore. Piace perché riesce a stabilire empatia col suo pubblico appassionato.

Cantautore, agricoltore e viaggiatore italiano. Così si descrive Maurizio Carucci, noto al pubblico per essere stato a capo di una delle band più osannate dell’indie music italiana, gli Ex Otago. Oggi il suo presente professionale è “Inimmaginabile”, come intelligentemente descrive nel suo nuovo singolo, che sta trainando il tour da solista in questo 2022 memorabile per l’artista.

Il successo del suo primo album solista quest’anno gli ha dato nuova linfa. Adesso esce sul mercato con un brano intimo ed essenziale, confezionato in maniera “artigianale”, scritto e composto dallo stesso Carucci, costruito sulle morbide note di un pianoforte, accompagnato da suggestivi archi su cui si poggia. Nel testo Maurizio si interroga così su cosa ci sia dopo l’amore e dopo la vita, due concetti così complessi che sono quasi difficili da concepire, per poi prenderci per mano e invitarci a intraprendere insieme il viaggio alla scoperta del futuro che ci aspetta oltre l’inimmaginabile.

Maurizio Carucci, già leader degli Ex Otago, ha partecipato al decimo album di Fabri Fibra uscito quest’anno. il brano dove canta si choama “Stelle” e ha anche un video diretto da Cosimo Alemà. Foto live di Luca Micheli per The Way Magazine, Milano, novembre 2022.

INIMMAGINABILE è l’ultimo tassello di un intenso percorso cantautorale che ha attraversato tutto il 2022: dopo la pubblicazione di Respiro – il suo primo album solista pubblicato l’1 aprile scorso e manifesto della sua rinnovata identità artistica – MAURIZIO CARUCCI è pronto a portarci verso una nuova tappa del suo un inedito percorso live, che lo ha visto protagonista già da questa estate. Partendo dalle grandi arene e dagli eventi televisivi, accompagnando Fabri Fibra nella hit estiva dell’insolito duo Carucci-Fibra, “Stelle“, passando per momenti minimalisti e inediti, con date live piano-voce, in cui ha letto, cantato e raccontato, CARUCCI – accompagnato da una band di giovani artisti liguri che lo hanno spalleggiato anche nella dimensione live estiva – tira le fila della sua esperienza sul palco conle date indoor del RESPIRO TOUR: quattro live prodotti da Magellano Concerti in programma a MilanoBolognaTorino e Roma, per tornare a vivere le emozioni della sua musica dal vivo e chiudere il cerchio di questo importante progetto solista.

Dopo vent’anni a capo degli Ex-Otago, Maurizio Carucci racconta così il suo debutto discografico, “Respiro”: “Questo album è tutto ciò che le mie mani, le mie orecchie e i miei occhi hanno raccolto negli ultimi anni. Ho scritto un album da solo per capire meglio forse chi sono, a che punto mi trovo e se c’è ancor vita dentro di me”.

E della data di Milano, di cui vi presentiamo il foto-racconto di Luca Micheli, dice: “C’era un’empatia tra di noi viscerale, sanguigna, potentissima. Ho visto tantissima gente piangere, ballare, ascoltare in religioso silenzio. E poi eravamo in tantissimi, a farci forza ma anche a godere. Io mi sono divertito tantissimo”.

Sulla scelta delle location del tour di quest’anno Carucci sottolinea: “Molte delle date del tour sono in contesti naturali, a me molto vicini, sempre e comunque idonei ad accogliere concerti pianovoce con un numero limitato di persone. Sono molto felice di suonare in parti d’Italia meravigliose, spesso lontane dai riflettori. Gli ultimi concerti invece li farò in città, per chiudere questo grande giro”.

RESPIRO TOUR

16.11.22 MILANO – Magazzini Generali

17.11.22 BOLOGNA – Locomotiv Club

24.11.22 TORINO – Hiroshima Mon Amour

26.11.22 ROMA – Largo Venue

Fotoservizio realizzato per The Way Magazine da Luca Micheli, Magazzini Generali Milano – Novembre 2022

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Barone Firenze e Ied, un’occasione internazionale

Una win-win experience, dove un marchio di moda italiano ammirato ha potuto vedere i risultati di impegno trasversale dopo essere stato oggetto di studio da parte dei frequentatori di un prestigioso istituto.

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?