Magazine - Fine Living People
Society

Society - 27/03/2018

Anche Casanova avrà un museo. A Venezia, ad aprile

Ci sono dei fenomeni culturali italiani più amati all’estero che in patria. Giacomo Girolamo Casanova (Venezia 2 Aprile 1725 – Duchov 4 giugno 1798) è un personaggio ecclettico e complesso, che fa sognare l’immaginario collettivo di tutto il mondo forse perché ancor oggi completamente da svelare. Avventuriero, scrittore, poeta, alchimista, diplomatico, filosofo e spia. Ma soprattutto grande conoscitore dell’animo femminile e colui che fece del proprio nome l’emblema del seduttore e libertino. Un animo indomabile che liberamente e gioiosamente “sarebbe andato ovunque il vento lo avesse portato”.

Ora grazie all’intuizione di un imprenditore, anche questa figura storica italiana avrà un suo museo. L’idea del museo è dell’imprenditore Carlo Luigi Parodi, e la direzione è stata affidata ad Andrea Cosentino.

Fra corti e salotti, Casanova sfiorò un momento di svolta epocale della storia. L’esposizione che apre il 2 di aprile in un palazzo storico della città lagunare, punta a portare lo spettatore sulle tracce di un tempo senza tempo e di uomo straordinario, audace e dissoluto, affamato di cultura, beltà e di tutto ciò che la vita poteva offrire.

IL PERSONAGGIO – Casanova è uno dei nomi più rappresentativi nel mondo dell’Italia e della venezianità: custode di un mito senza tempo che rivive tanto tra calli e campielli quanto nei palazzi e nelle corti settecentesche di mezza Europa. Di lui resta una produzione letteraria molto vasta ma viene principalmente ricordato come avventuriero amoroso e sfrontato figlio della serenissima. Ma l’uomo Casanova non è solo questo. Un viaggio nel 700 all’interno di un museo ospitato nel palazzo storico tipico veneziano.

L’esposizione andrà oltre il mito casanoviano, raccontandone la storia più vera oltre le luci della ribalta della Venezia settecentesca, svelandone la fragilità, fatta di solitudine ed insicurezze, rendendo Casanova un personaggio ecclettico e complesso ancor oggi. Dagli scritti che lo vedono protagonista, fino ai suoi stessi documenti autografi, passando per oggetti e abiti originali dell’epoca, vengono estrapolati i momenti più significativi della vita di Giacomo. Mescolando esperienze virtuali ed ambienti immersivi, alternando exhibit interattivi, momenti di visione collettiva e di fruizione individuale, verrà assicurata al visitatore un’esperienza variegata, emozionante e coinvolgente.

FILMOGRAFIA – L’apertura del museo avviene nell’anniversario numero 220 della scomparsa di Giacomo Casanova. Ma il cinema l’ha già celebrato ampiamente. Tra i tantissimi film incentrati sul personaggio di Giacomo Casanova (1725-1798) si ricordano , Il Casanova di Federico Fellini, Il giovane Casanova, Il ritorno di Casanova, Il veneziano, vita e amori di Giacomo Casanova, Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova, veneziano, Le avventure di Giacomo Casanova e tra i più recenti, Casanova del 2005 con Heath Ledger.

LA MODA DEL 700 – Dall’inizio del secolo, in cui ancora impera il barocco di Luigi XIV, il Re Sole, che fece dell’assolutismo monarchico una vera e propria religione, si passa alle frivolezze del rococò, per poi giungere verso fine secolo (e con l’approssimarsi della rivoluzione francese) al ritorno del classicismo con la ricerca di forme più semplici e rigorose. La moda del 700 a Venezia, poi, era tra le più ricercate e raffinate d’Europa poiché era d’obbligo, per la nobiltà di una grande e ricca città, apparire e fare vita da salotto o di corte, anche se solo lungo le calli o nelle piazze. È così che la moda in essa stessa, con i tessuti, i pizzi ed i colori rappresenta in pieno le evoluzioni sociali cui guarda e da cui trae la propria ispirazione.

CASANOVA MUSEO EXPERIENCE
CALLE DELLA RACHETTA 3764 – SESTIERE DI CANNAREGIO- VENEZIA
GIORNI DI APERTURA : DA LUNEDI’ A DOMENICA
ORARI VISITE: DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 20:00
COSTO DEL BIGLIETTO: 13,00 euro



Design of desire - 14/05/2018

Il Risveglio della materia crea lampade come reperti

Lampade come reperti di una civiltà perduta ma assolutamente contemporanei. Si tratta della magia d [...]

Leisure - 08/09/2016

Al Manzoni di Milano Shakespeare in danza con dj

La danza sbarca sulla scena del Teatro Manzoni a Milano con uno spettacolo che porta una [...]

Leisure - 07/12/2018

Gli imperdibili da Art Basel 2018

Quest'anno grande fermento a Miami per l'edizione invernale di Art Basel, con un record di 133 espos [...]

Top