Magazine - Fine Living People
Society

Society - 25/01/2020

Casa Sanremo, artisti e lavoratori ogni giorno del Festival

Ci sono un sacco di attività in programma per il palco al coperto e quello open air di piazza Colombo nella città dei fiori che si prepara all'assalto mediatico.

Se siete interessati al Festival di Sanremo e a incontrare i veri talenti che si vogliono mischiare alla gente comune e uscire dal fortino dell’Ariston, Casa Sanremo è l’evento che fa per voi.

L’iniziativa creata ideata e realizzata 13 anni fa dal Consorzio Gruppo Eventi, arriva a una data importante della sua storia, firmando una partnership con RAI e diventando ufficialmente “La Casa del Festival”. Il taglio del nastro avverrà domenica 2 febbraio, alle 19, con il Presidente del Consorzio Gruppi Eventi Vincenzo Russolillo al fianco di Antonio Marano, Presidente di Rai Pubblicità.

ZuccheroCoez e Mika sono solo alcuni degli artisti che calcheranno il palco di piazza Colombo, ma si attendono anche le ospitate di Amadeus e Fiorello. Un palco al chiuso e uno al coperto pulseranno di eventi ogni giorno della settimana del festival, iniziando proprio da domenica 2.

“Questa è un’edizione molto importante per Casa Sanremo – afferma Vincenzo Russolillo, Presidente di Consorzio Gruppo Eventi – La crescita del progetto, nato 13 anni fa da un’idea condivisa con Mauro Marino, oggi diventa più forte e concreta nella partnership con RAI, che si traduce in un lavoro incrociato, fianco a fianco con la Tv di Stato, e diventa esponenziale e esplosiva con “Tra palco e città” e la triangolazione con il Teatro Ariston e il grande palco di Piazza Colombo. Restano alcuni punti fermi, che il pubblico ha imparato ad amare, come l’opportunità di vedere il Festival in diretta sui megaschermi allestiti nei teatri di Casa Sanremo e l’ampio planning di eventi, che mette in vetrina tanti ambiti, dal social alla cultura, al food, per permettere a cittadini, turisti e addetti ai lavori, che in quei giorni affollano Sanremo, di vivere con uno spirito di euforia la settimana del Festival della musica italiana. Oggi, finalmente vediamo realizzato il nostro sogno: quello di essere parte integrante dell’evento più seguito dagli italiani”.

INSEGNARE LA CORRETTEZZA – Agli studenti, dal 3 febbraio verrà offerta la possibilità di seguire corsi di correttezza e onestà online. Una cosa che andrebbe fatta in tutte le scuole.

Casa Sanremo infatti, ospita l’appuntamento quotidiano realizzato in collaborazione con la Polizia Postale, rivolto ai tanti giovani delle scuole liguri invitate e coinvolte nel progetto: un momento di grande interesse informativo e formativo per quanti si avvicinano all’evento.

Durante queste giornate di incontro, grande attenzione è rivolta al mondo della musica nel contesto di internet, alle tecniche per poter scaricare audio e video in modo legale dai tanti siti esistenti, al modo in cui fruire di informazioni senza incorrere in truffe telematiche e soprattutto al come utilizzare i Social in modo corretto.

“Quest’anno – afferma Antonio Marano, Presidente di Rai Pubblicità –, grazie alla partnership siglata da Rai e Rai Pubblicità con il Consorzio Gruppo Eventi, Casa Sanremo diventa un luogo ancor più vivo e pulsante, dove arriveranno tutti gli ospiti della kermesse canora più amata di Italia e dove saranno ospitati una serie di eventi istituzionali, culturali e musicali aperti al numeroso pubblico sanremese, che, come sempre, potrà accedere ai teatri anche per seguire il Festival sui megaschermi. Dalla mattina alla notte, con una programmazione che culmina nell’atteso Altro Festival, Casa Sanremo ospiterà nella VIP Lounge Mango collegamenti in diretta con le trasmissioni RAI del daytime e accenderà le notti sanremesi con showcase degli artisti in gara e dj set a cura di Radio2”.

FOODIl Mulino della Signora, ristorante resort di Sturno, rappresenta la Campania in quest’appuntamento de “L’Italia in Vetrina”, il format televisivo che celebra la ricchezza enogastronomica di vari territori italiani, con uno spazio che è un vero e proprio viaggio nel Bel Paese condotto da Cataldo Calabretta.

Oltre a raccontare la propria realtà, i protagonisti racconteranno anche delle preparazioni incentrate sugli esclusivi ingredienti prodotti in house da Il Mulino della Signora, come gli apprezzati olii extravergine di oliva di qualità superiore Ravece e Papaloia.

Altri format sono I Sapori di Napoli e Sapori in Vetrina, ogni giorno della settimana del Festival di Sanremo. format ideato da Vincenzo Russolillo e Cataldo Calabretta, e condotto da quest’ultimo che, in questa settimana, ci terrà compagnia con ben due appuntamenti al giorno dedicati ai territori del Bel Paese, con ospiti, curiosità, interviste sul Festival della Canzone Italiana e tanto altro.

PREMIO – Il 4 febbraio verrà raccontato il Premio Eccellenza Italiana, che si terrà a Washington DC il prossimo 17 ottobre, giunto alla settima edizione. Il Premio racconta l’Italia del Merito e del Talento. Il trionfo delle storie dove competenza e professionalità vincono su ogni male. Storie ordinarie, capaci di diventare straordinarie, per la carica umana e valoriale che trasmettono.

Ci saranno anche premiazioni musicali. Nel teatro dedicato al cantautore abruzzese, si tiene la finale del “Premio Pigro 2020”, rivolto come sempre ai nuovi talenti musicali. Un grande Premio per ricordare il cantautore abruzzese Ivan Graziani, un’icona immortale della musica italiana e un artista a tutto tondo.

Il 7 febbraio altre premiazioni chiamate Soundies Award e Sanremo Unlimited, tutte dirette all’emersione di talenti nuovi.

IL GRU VILLAGE – Il 6 febbraio si sapranno altri nomi eccellenti che arrivano in Italia. A Casa Sanremo l’annuncio ufficiale del festival lungo tutta l’estate Gru Village, Arena verde esterna di Le Gru, Grugliasco in provincia di Torino. Dopo aver annunciato i primi artisti della line-up 2020 – i Deftones nella nuova ed esclusiva data italiana del 23 giugno, Niccolò Fabi l’11 luglio, LP il 13 luglio, Fantastic Negrito il 21 luglio e Paul Weller il 28 luglio – GruVillage 105 Music Festival rinnova la preziosa partnership con Radio 105.

Lo stesso giorno, alle 19.30, nella stessa location, un’altra presentazione legata al mondo della musica. Per Hoepli editore, Carlo Massarini e Ivano Scolieri, ispirati dal fascino del pianoforte, costruiscono un viaggio che unisce Management e Musica, cadenzato e ordinato dalle note di pianoforte. Ogni nota ha un determinato suono, una sua intensità che permette di collegarla, con riferimenti e citazioni, sia al mondo del lavoro sia a quello più popolare della musica. Ogni nota diventa il tempo e il perimetro di un racconto manageriale, raccogliendo diverse esperienze reali vissute in importanti organizzazioni nazionali e internazionali.

Ma le novità non si fermano qua. In occasione della 70ª edizione, il Festival esce dall’Ariston per coinvolgere come mai prima d’ora la città di Sanremo, con il progetto crossmediale “Tra palco e città”, la cui produzione esecutiva è stata affidata proprio al Consorzio Gruppo Eventi, che porterà l’intrattenimento della settimana del Festival tra la gente nelle piazze e nei palazzi storici della città. Un lungo red carpet collegherà il Teatro Ariston a Casa Sanremo, passando per Piazza Colombo, dove sarà collocato un grande palco, sede dei programmi TV e Radio della Rai e main stage degli eventi collaterali, con concerti ed esibizioni dalla mattina fino a notte fonda.



Society - 16/10/2018

La comunicazione e grafica ai tempi del 68

Sabato 20 ottobre alle ore 11.00 apre allo CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell [...]

Design of desire - 04/11/2018

Stark, come si progetta e allestisce un museo

Il videomapping e l'allestimento elettronico di luci e immagini è entrato nei musei. E ora entra an [...]

Luxury - 05/04/2017

Gardening the trash, l’idea green di Bonotto

Il lusso di Bonotto, azienda storica di riferimento nel mondo del creative textile, sposa il green. [...]

Top