Magazine - Fine Living People
Society

Society - 04/03/2016

Da MasterChef lo stile Joe Bastianich e Bruno Barbieri ora fa scuola

MasterChef fa tendenza in Italia e due dei suoi protagonisti, Joe Bastianich e Bruno Barbieri, sembrano esserne contenti e ben consapevoli. All’indomani della finale dell’ultima edizione del cooking talent di Sky Italia, i due volti di MasterChef Italia sono stati nominati tra gli chef più eleganti da un recente sondaggio online. The Way Magazine li ha incontrati per farsi spiegare cos’è lo stile per due uomini di stile come loro.

MasterChef

Bruno Barbieri

Chi è

Nato a Medicina, vicino Bologna, nel 1962, inizia come chef sulle navi da crociere e successivamente in Riviera Romagnola. Il successo (con le stelle Michelin) arriva con i ristoranti Trigabolo e Arquade. Ha aperto Cotidie a Londra e lavora con successo in tv sia a MasterChef Italia che a Junior MasterChef Italia.

Fashion flirt

È legato ai denim del brand 2W2M (azienda marchigiana Compagnia del denim). Ma ha fatto servizi di moda anche per stilisti più classici, come Lardini e Gabriele Pasini.

Lo stile è…

Lo stile è importante per me nella vita come nella cucina. È importante comunicare una sensazione di benessere ed eleganza quando si prepara un piatto così come quando si decide di uscire di casa e avere contatti con le persone. La cosa che non deve mai mancare è la personalità. Quando compro una giacca o faccio un piatto tengo sempre questo in mente”.

Joe Bastianich

Chi è

Nasce a New York nel 1968. Sua mamma Lidia, di Pola, aveva ristoranti di famiglia. Ma è negli anni 90 che con il Felidia e il Becco a Manhattan arriva il successo. È giudice a MasterChef Italia e Usa.

Fashion flirt

Grande collezionista di orologi, spesso indossa cappelli rigorosamente Borsalino, l’azienda piemontese che ha inventato i cappelli in feltro. L’anno scorso è stato ispiratore della linea di gioielli ‘WineJewels’, disegnata da Bianca D’Aniello per impreziosire calici e bottiglie. Sono miniature di preziose collane nate per adornare un collo sensuale: quello di una bottiglia di vino, quella di Bastianich Winery.

Lo stile è…

È bello essere guardato come uomo di stile, mi fa piacere. Penso che tanti prima di me lo abbiano già detto, ma lo ripeto: lo stile non è come ti vesti o come ti prepari, è una maniera di gestire la vita, è comprensivo di tutto, di come ti rapporti alla gente, di come ti poni. È importante come parli e la tua persona in maniera complessiva a parlare molto più dell’elemento estetico”.



Design of desire - 02/07/2020

Studio Ritter, a Bruxelles la creatività europea

Studio Ritter a Bruxelles ha riaperto da qualche settimana ed è un segnale di quanto la vitalità [...]

Society - 28/05/2018

Parma City of Gastronomy Festival con Filippo Sinisgalli

Parma City of Gastronomy Festival: il cibo si assaggia e si racconta sabato 2 giugno nella cittadina [...]

Design of desire - 18/05/2018

Florim sempre innovativo, con un tocco nostalgico

Florim è l'eccellenza delle ceramiche e delle grandi lastre di rivestimenti, anche in marmo in Ital [...]

Top