Magazine - Fine Living People
Society

Society - 10/11/2017

Dediche e manie, Biagio Antonacci canta l’amore dell’anima

Il nuovo album vede la partecipazione di Laoiung, punto di riferimento della scena trap, e Mario Incudine, esponente della musica popolare siciliana

Biagio Antonacci, dopo più di tre anni da ‘L’amore comporta’, ha presentato ‘Dediche e manie’, il suo nuovo disco, o meglio, un progetto musicale (così l’ha chiamato) in un lancio avvenuto il 9 novembre a Milano. Antonacci sceglie ancora una volta una data importante, il giorno del suo compleanno, per  raccontare l’ultima fatica discografica. Già nel 2001 intitolò un album ‘9/NOV/2001’. “Amo questo giorno, mi ha portato fortuna. È anche un modo per festeggiare insieme al mio pubblico – ricorda – era il 1988 quando partecipai a Sanremo per la prima volta, fu un’esperienza tanto fugace quanto intesa. Da allora la strada è stata lunga e felice”. Le sue parole trasmettono serenità, emozionano. Così come le sue canzone, che in questo album toccano ancora di più il mondo dell’anima.

C’è ‘Mio fratello’ che racconta la storia di un fratello buono e di uno cattivo; c’è ‘Annina piena di grazia’ una canzone autorale che ricorda un’amica che ora non c’è più e recita ‘Annina .. cara .. cantarti è come ricordati .. è come averti ..sentirti tra noi .. di nuovo’.  E poi ‘L’appello dei popoli’ che racconta la storia di chi emigra, di cui Antonacci dice: “Non puoi fermare un popolo che cerca respiro, che cerca la vita”.

Canta l’anima, ma canta anche l’amore tra uomo e donna con toni romantici e intensi. ‘Un bacio lungo come una canzona’ racconta la storia di un ragazzo e una ragazza che si conoscono a un concerto e che, dopo incroci di sguardi e carezze, si baciano. “Avevo visto due ragazzi baciarsi al concerto di Vasco, quel momento dolce e reale mi ha colpito”. Se il testo è un omaggio al sentimento, il ritmo e i suoni ricordano Lucio Dalla: “È stato un maestro per me”.

‘Dediche e manie’ ospita , ed è la prima volta in un album di Antonacci, una sezione di fiati. Accade nel brano  ‘Il migliore’ , in cui Antonacci descrive il giorno ideale, il giorno in cui uomo si sente il migliore. In questa canzone, ma in generale nell’album, presenta arrangiamenti funk e soul, e parti anche dance.

Nel disco, insieme ad Antonacci, cantano anche due figure nuove del panorama musicale. C’è il giovane Laioung, astro nascente e punto di riferimento della scena trap italiana che ha scritto e interpretato in lingua francese i versi di ‘Sei nell’aria’. E poi, nella già citata ‘Mio Fratello’, c’è Mario Incudine, giovane e bravissimo esponente della musica popolare siciliana che duetta con lui nel dialetto della sua regione con la tecnica del cunto: “È la prima volta , nel panorama musicale italiano, che il pop ospita il cuntu, un mantra, ha un ritmo che ti entra dentro e ti emoziona”.biagio antonacci the way magazine

L’album è stato anticipato dal singolo ‘In mezzo al mondo’, brano con atmosfere anni 80-90 che rispecchia lo spirito di Antonacci. ‘Se il coraggio portasse il tuo nome lo pronuncerei’ è la frase che rappresenta nel miglior modo il tema della canzone e spiega come ogni giorno possiamo innamorarci della vita nonostante non siamo in grado di sapere cosa ci aspetta.

‘Dediche e manie’, su etichetta Iris, è distribuito da Sony Music. Sono tredici brani inediti dei quali lo stesso cantautore ha seguito la produzione artistica e gli arrangiamenti.  Il 15 dicembre inizierà BIAGIO ANTONACCI TOUR 2017-2018 che, a un mese dalla prima data, ha già registrato cinque sold out. E, il 4 maggio, a grande richiesta, ripartirà in tournée,. sempre nei palazzetti dello sport con DEDICHE E MANIE TOUR 2018.

 



Design of desire - 18/04/2020

Lualdi separa gli ambienti con soluzioni leggere e di gran gusto

La leggerezza dell’alluminio, la luminosità del vetro, il design di Piero Lissoni, il bac [...]

Leisure - 10/02/2018

Sanremo 2018 – Tutti i numeri della vigilia, Meta-Moro in pole

A quanto pare la festa della musica italiana che è Sanremo 2018 firmato Claudio Baglioni sta piacen [...]

Fashion - 24/01/2019

Daks per i 125 anni festeggia l’uomo e la donna

L'autunno/inverno 2019-20 di Daks, il glorioso marchio made in Britain, si ispira alla letteratura [...]

Top