Magazine - Fine Living People
Society

Society - 07/12/2020

Domenico Pellegrino e Ligama: confezioni d’autore

Per la Di Stefano i due creativi siciliani

La Christmas Capsule Collection con cui gli artisti siciliani, Domenico Pellegrino e Ligama, hanno riletto in chiave contemporanea la storia e la mitologia della loro isola, è davvero di una bellezza avvincente.

Per il Natale 2020 la Di Stefano ci invita a compiere un viaggio in Sicilia alla scoperta di materie prime d’eccellenza e ricette nuove, di sapori unici e genuini, di storia e mitologia riletta in chiave contemporanea dagli artisti Domenico Pellegrino (in foto di apertura) e Ligama, autori delle due Capsule Collection Limited Edition di quest’anno.

Domenico Pellegrino: la confezione di latta dai motivi siciliani per i prodotti Di Stefano.

Uova fresche, burro 100% italiano, acqua oligominerale e poi pistacchi, mandorle, cioccolato, carrube e arance siciliane lavorate secondo l’antica tradizione dolciaria sono gli ingredienti per un Natale dal gusto irresistibilmente sincero e genuinamente siciliano come la terra che gli da’ origine, Raffadali, chiamata dagli arabi “villaggio delle eccellenze”. Forte delle conferme ricevute da parte del mercato e degli addetti ai lavori, la Di Stefano ha deciso di puntare sul rafforzamento e consolidamento della propria posizione all’interno del suo segmento di mercato e alla conquista del mercato healthy food e gluten free, con le due le novità del Natale 2020 – il Pandoro Siciliano e il Panettone Siciliano Gluten Free – che s’aggiungono alle linee già esistenti.

Domenico Pellegrino con la scatola di latta che ha realizzato per la Di Stefano, azienda di lievitati gourmet.

La Di Stefano, azienda di Raffadali specializzata in lievitati gourmet, da anni sceglie l’arte contemporanea e l’artigianalità made in Sicily come simbolo delle sue produzioni.

Questo sodalizio tra arte contemporanea e aziende lancia l’idea di raccontare un territorio, una scelta produttiva innovativa o un ritorno alle origini attraverso il linguaggio visivo contemporaneo che è capace di creare un senso comune e reciproco d’appartenenza e di condivisione valoriale.

Dalla “truscia” con cui avvolgere il panettone della stilista
Marella Ferrera che ha cucito a mano antichi tessuti di batista di
cotone al piatto in legno serigrafato e alla latta salva freschezza
ispirata ai personaggi simbolici dell’Opera dei Pupi dell’artista Alice Valenti.

Dal piatto in Laminan sempre a tema cavalleresco del designer Andrea Branciforti al piatto in ceramica realizzato
dall’artista Domenico Pellegrino assieme alle Ceramiche De Simone. C’è anche il dittico in vetro del 2020 dell’artista Ligama.

Per il Natale 2020 il testimone di Alice Valenti – autrice della prima
latta d’autore – passa a Domenico Pellegrino che giunto alla sua seconda collaborazione con l’azienda di Raffadali, tratteggia, attraverso le sue Luminarie Pop Folk, i contorni di un uomo che più di ogni altro
rappresenta l’ingegno.

Ligama



Il testimone del piatto associato al formato Magnum, invece, passa da
Domenico Pellegrino, autore del piatto 2019, a Ligama che ha realizzato
due piatti tondi in vetro, presentati separatamente all’interno della
confezione del Magnum così da sottolineare l’importanza singola e
doppia di Scilla e Cariddi, due ninfe destinate a diventare due creature
mostruose.



Travel - 08/02/2017

Festival delle Luci, Swarovski crea atmosfera alpina da sogno

Al Festival delle Luci, luce e laser artistico nel campo Swarowski in Tirolo stanno facendo vivere u [...]

Trends - 25/03/2020

La quarantena in casa: work life balance e giusta organizzazione per affrontarla

Tutte le crisi insegnano qualcosa. E se nelle prime settimane di smart working obbligatorio abbiamo [...]

Design of desire - 22/06/2019

Provasi 1913, il restyling di un brand d’arredo famoso nel mondo

Un nuovo logo, un ripensamento ampliato dello showroom a Seregno, Monza Brianza, e un rinnovato slan [...]

Top