Magazine - Fine Living People
Society

Society - 27/09/2019

Federica Pellegrini: “Le lenti che aiutano lo sport sono anche belle”

I social media individuati dall'azienda Transitions per conquistare i millennial. On board anche 4 influencer, specchio di altrettanti cluster di gusto: viaggi, moda, tecnologia, bellezza e lifestyle.

“La prima cosa di cui mi sono informata quando mi hanno proposto di essere ambassador degli occhiali Transitions è se l’estetica era migliorata rispetto a quanto ricordavo da piccola. E ho visto delle cose eccezionali”. Federica Pellegrini, star del nuoto mondiale che rappresenta l’Italia globalmente, è ora al fianco del brand leader nel settore delle lenti fotocromatiche che vanta una brand awareness del 63% in Italia, con una stima di circa 70 milioni di persone nel mondo che le indossano e una fan base di clienti soddisfatti che sfiora il 90%2.

 

Dal 1990 a oggi, una pluriennale esperienza nella gestione della luce ha reso disponibile una gamma di lenti “intelligenti alla luce” – chiare in interni e che si scuriscono all’aperto – rappresentando un mix vincente di tecnologia, protezione e stile. Se finora le lenti fotocromatiche erano considerate un prodotto destinato agli over 45, oggi mirano a conquistare anche un target più giovane: i millennial, la generazione con un’età compresa tra i 23 e i 38 anni che, in Italia, conta ben 13 milioni di individui.

 

“I millennial hanno un modo di comunicare diverso dalle altre generazioni”, afferma Alessandra Barzaghi, Country Transitions Director Italy. “Per questo, prima ancora di parlare di prodotto o dei suoi numerosi benefici, abbiamo puntato a catturare la loro attenzione, stupendoli con l’effetto wow di Transitions indossato nella vita quotidiana di un team di influencer”. Nasce così #lovelight, una campagna social unica nel suo genere nel settore ottico.

 

“Avvicinarsi ai millennial è oggi una delle più grandi sfide dei brand”, conferma Francesco Morace, sociologo e saggista. “È necessario trovare gli elementi chiave per conquistare un gruppo davvero eterogeneo di giovani adulti”.

 

Transitions ha accettato questa sfida. “Il nostro obiettivo è proprio quello di ‘sedurre’ questa digital generation”, afferma Barzaghi. “Sono consumatori consapevoli, attenti alla qualità e che dai brand cercano ingaggio, contenuti credibili e ricchi di significato. Nel percorso d’acquisto, sono sensibili alle review on line e ai pareri degli influencer (purché trasparenti!), condividono le loro esperienze sui social media che, contestualmente, sono anche una vetrina dove scoprire le nuove tendenze”. Per loro quello che conta non è tanto il prodotto in sé, ma l’esperienza del prodotto stesso. “Per questo la mission di questo progetto è raccontare l’esperienza di Transitions nella vita quotidiana di un team di influencer molto ‘cool'”.

La sportiva di fama internazionale, Federica Pellegrini, ha confessato di essere passata alle lenti a contatto in acqua: “Da quando ho notato di aver perso un paio di gare per colpa della vista, mi sono decisa”.

Questa è l’essenza di #lovelight, il progetto influencer di Transitions che nasce e vive sui social network e ha come interprete principale una top Influencer da 1 milione di follower: Federica Pellegrini. Una scelta non casuale.

 

 “Con i suoi 31 anni rientra perfettamente nel target millennial, ma ancora più importante è in grande sinergia con i valori del brand”, racconta Alessandra Barzaghi. “Se Federica è Master of Water, recordwoman, dinamica e versatile, simbolo di uno stile di vita salutare e di una bellezza chic e anticonformista, Transitions è Master of Light, leader di mercato nella categoria delle lenti fotocromatiche, una tecnologia dinamica e intelligente alla luce. Inoltre, Federica porta gli occhiali da molti anni e per noi rappresenta un ancora più alto valore di credibilità”.

 

In questa perfetta analogia di valori, da settembre 2019 vedremo quindi Federica – competitiva, tenace e vincente – interpretare Transitions nella sua vita quotidiana attraverso il profilo Instagram (@kikkafede88) in un mix di sport e bellezza, da vera campionessa di stile.

 

Completano la squadra 4 influencer con un seguito tra i 200K-250K follower che rispecchiano altrettanti cluster di stile e approccio ai consumi e che interpreteranno Transitions da differenti angolazioni: Irene Colzi (@ireneccloset) interpreta l’aspetto fashion e i colori; Digital Modern Family (@digitalmodernfamily) famiglia di fotografi, scorcio realistico della società occidentale, darà spazio all’esperienza lifestyle raccontata da mamma, papà e figlia; Giovanni Masiero (@giovannimasiero) modello e sportivo, rivelerà l’anima sport-glamour del brand; il geek Jacopo D’Alesio (@jakidale) youtuber di e-games esprimerà la parte di tecnologia geniale di Transitions.

 

5 influencer, un target di 8 milioni di fan a cui raccontare il brand, 2 tra i più seguiti social network (Facebook e Instagram), 4 mesi di post, video e stories sui loro profili e su quello di Transitions Italia: una visibilità enorme sul target di riferimento. Una strategia mirata per conquistare l’attenzione e la fiducia della Millennial Generation.



Luxury - 14/03/2018

Ferrari 488 Pista, da Ginevra il nuovo bolide

Siamo nel pieno della settimana del International Motor Show di Ginevra 2018 che si concluderà dom [...]

Leisure - 09/09/2018

Un Natale fuori stagione per John Armleder al MADRE

Quando è arrivato sul palcoscenico dell'arte mondiale nel 1986 grazie alla Biennale di Venezia, [...]

Travel - 05/12/2018

Le Baleari vogliono cambiar faccia: via la massa, arriva il lusso e il relax

La prima cosa che salta alla mente quando si va sul sito delle Isole Baleari è quanto fortunate sia [...]

Top