Magazine - Fine Living People
Society

Society - 23/11/2018

IF! Italians festival 2018, sintesi in video di un’annata eccezionale

La quinta edizione della kermesse della creatività a Milano: #HumanIntelligence a confronto.

IF! Italians Festival, l’evento internazionale dedicato alla creatività, organizzato e promosso da ADCI – Art Directors Club Italiano e ASSOCOM, in partnership con Google e patrocinato dal Comune di Milano, chiude in bellezza la sua quinta edizione.

Il Festival per la prima volta dopo quattro anni ha varcato le soglie di una nuova location al BASE MILANO in zona via Tortona che in 3 giorni ha registrato oltre 6.500 presenze complessive (+30% rispetto all’edizione 2017) oltre ad aver ospitato 80 partner, 130 ospiti italiani e internazionali e 45 talk e incontri ‘ispirazionali’. 18 i corsi di formazione che si sono alternati tra workshop, masterclass, lecture e talking lunch che spesso hanno raggiunto il sold out. Grande successo anche per il nuovo format the Wise Ceo che ha visto 50 tra studenti e giovani alle prime armi nel mondo della comunicazione avere la possibilità di confrontarsi in incontri one-to-one con i C-level di importanti realtà italiane e internazionali di questo settore.

A riassumere la tre-giorni di evento, ospitato presso gli imponenti spazi di BASE Milano, un coinvolgente video che ripercorre le tappe fondamentali del Festival permettendo di riviverne le emozioni, i protagonisti, i contenuti, il tutto permeato da una importante dose di creatività.

 

NUMERI – L’edizione 2018, nata sotto il segno della #HumanIntelligence, per la prima volta dopo quattro anni ha varcato le soglie di una nuova location che in 3 giorni ha registrato oltre 6.500 presenze (+30% rispetto all’edizione del 2017) oltre ad aver ospitato 80 partner130 ospiti italiani e internazionali 45 talk e incontri ‘ispirazionali’. 18 corsi di formazione si sono alternati tra workshop, masterclass, lecture e talking lunch che spesso hanno raggiunto il sold out.
Grande successo anche per il nuovo format “The Wise Ceo” che ha visto 50 tra studenti e giovani alle prime armi nel mondo della comunicazione avere la possibilità di confrontarsi in incontri one-to-one con i C-level di importanti realtà italiane e internazionali di questo settore.

Non poteva mancare la componente più “sociale” con alcune novità assolute di questa edizione: 3 party1 cena di gala e ben 5 performance musicali tutte diverse tra loro.

E per finire la creatività: sono state ben 12 le giurie che si sono interrogate e incontrate per decretare i premi per le migliori creatività e assegnare gli ADCI Awards alla presenza di un presidente d’eccezione come Roberto Battaglia.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Luxury - 12/12/2018

In tutto il mondo nelle Spa dei Mandarin hotel, stanotte è Silent Night

Una notte di relax ce la meritiamo tutti, nel mondo frenetico in cui viviamo. Anche nel luxury trave [...]

Leisure - 30/11/2018

Marco Mengoni: “Atlantico è nato dopo un viaggio intorno al mondo”

Alla fine c'è da ricordarsi che sono 15 tracce inedite di musica. C'è il rischio di perdersi nelle [...]

Leisure - 15/05/2018

Andrea Barbagallo si ispira al Cargocult

Il rapporto tra primo e secondo e terzo mondo ha sempre interessato l'arte. Tocca ora al giovane art [...]

Top