Magazine - Fine Living People
Society

Society - 19/11/2020

Il bimbo di Jago a Napoli che richiede “look down”

"Nato" il 5 novembre scorso dopo una notte travagliata, l'opera di marmo è stato posizionato a Piazza Plebiscito in un momento difficile per la Campania.

A 33 anni Jago è l’artista del momento in Italia. Al posto di elugubrare sulla parola “lockdown”, l’ha leggermente distorta, ha pensato al “look down”, come richiamo a concentrarsi e non essere superficiali. E il suo bimbo scolpito e incatenato a Piazza Plebiscito a Napoli sta commuovendo tutti.

Jago, pseudonimo di Jacopo Cardillo, è un artista e scultore italiano che dice: “Davanti a me ci sono 7 miliardi di Artisti e io so di essere l’ultimo, ma questo non rappresenta né un problema né un ostacolo perché sto andando esattamente nella direzione opposta“.

La ricerca artistica di Jago fonda le sue radici nelle tecniche ereditate dai maestri del Rinascimento, infatti le sue opere sono di marmo bianco e lavorate a mano.

La descrizione della sua vita artistica sul suo sito recita: “In antitesi con l’idea romantica dell’artista morto di fame, Jago è determinato a restituire alla categoria un’immagine imprenditoriale, mantenendo sempre un rapporto vivo e diretto con il pubblico mediante l’utilizzo dei social network“.

Un bambino “esplora” l’opera in piazza di Jago a Napoli. Fotoservizio di Francesco Rotondale per The Way Magazine.

Non è la prima volta che Jago, imprenditore di Frosinone scultore autodidatta che ama Napoli, dona qualcosa della sua produzione alla città di Partenope. Esattamente un anno fa presentava la scultura il “Figlio Velato”, inaugurata nella Cappella dei Bianchi della chiesa di San Severo.



Design of desire - 27/08/2016

Cannes Yachting Festival: al via la stagione dei saloni nautici

Il Cannes Yachting Festival avvia a settembre il mese della nautica, in programma a partire dalla ci [...]

Trends - 27/04/2021

Musei chiusi? Lieu.city lancia la “Call for VR Projects”

Lieu.city lancia una Call for VR Projects al fine di individuare nuovi progetti espo [...]

Trends - 16/11/2020

Con la vita casalinga, arrivano i piatti gourmet

Il momento propizio per i food delivery è proprio questo del lockdown light d'autunno. La situazio [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!