31 Gennaio 2019

Il rap e la street art spiegata ai bambini

I promotori e partecipanti al progetto per le scuole "On The Road": la speaker di RDS Petra Loreggian, il musicista Jack Jaselli, il giornalista e rapper Rido MC, lo street artist Shine Royal, Matteo Russo del "Ghe Pensi Mi" e lo street artist Davide Smake.

31 Gennaio 2019

Il rap e la street art spiegata ai bambini

I promotori e partecipanti al progetto per le scuole "On The Road": la speaker di RDS Petra Loreggian, il musicista Jack Jaselli, il giornalista e rapper Rido MC, lo street artist Shine Royal, Matteo Russo del "Ghe Pensi Mi" e lo street artist Davide Smake.

31 Gennaio 2019

Il rap e la street art spiegata ai bambini

I promotori e partecipanti al progetto per le scuole "On The Road": la speaker di RDS Petra Loreggian, il musicista Jack Jaselli, il giornalista e rapper Rido MC, lo street artist Shine Royal, Matteo Russo del "Ghe Pensi Mi" e lo street artist Davide Smake.

“Chiedi chi erano i Beatles” cantavano gli Stadio nel 1984. E oggi? Chi erano i rapper che hanno dato i natali a un genere che sta rivoluzionando la società anche in Italia? La risposta l’abbiamo avuta assistendo a un incontro tra bimbi ed esponenti della street art e della cultura hip hop. I ragazzi di quinta elementare, a Milano, nel 2019 sanno davvero tutto di quello che ascoltano.

Davide Smake davanti alle tele che ha realizzato per la Looperfest Zuart del 2018 e che ora sono alla scuola elementare di via Venini, a NoLo, Milano (Foto: The Way Magazine).

L’occasione è stato l’evento “On The Road”, ideato e promosso in una scuola elementare a via Venini, quartiere NoLo di Milano, da Petra Loreggian, che oltre a essere una famosa speaker radiofonica (e giurata del Festival di Sannolo) è un’attivissima mamma nel suo quartiere. Street artist di fama come Davide Smake e Shine Royal hanno incontrato le quinte della scuola Ciresola Venini per parlare con i ragazzi del tema on the road. Con loro, Rido MC, giornalista e rapper e autentico conoscitore dell’epopea hip hop italiana e Jack Jaselli, che pur non essendo una stella rap, è un famoso cantautore che con la strada ha a che fare. Di recente ha annunciato che il suo prossimo tour sarà a piedi, zaino e chitarra “leggera”, per 40 giorni lungo la via Francigena (dall’Italia al Mar del Nord, fino a Canterbury).

Da sinistra, lo street artist Davide Smake con Shine Royal, il musicista Jack Jaselli e Matteo Russo del “Ghe Pensi Mi” di NoLo (foto: The Way Magazine).

Imperdibile l’incredulità di Rido quando ha chiesto ai ragazzini cosa sapessero degli albori del fenomeno hip hop. Tutti hanno risposto di New York, Bronx, dei ghetti dei neri. Fa bene in questo caso la scuola a interessarsi all’arte e alla conoscenza dei giovanissimi di fenomeni e storie nell’accezione più pulita e positiva possibile.

Davanti alla tela dei bulgari Arse & Erase, i promotori e partecipanti al progetto per le scuole “On The Road”. Da sinistra, la speaker radio e tv personality Petra Loreggian, il musicista Jack Jaselli, il giornalista e rapper Rido MC, lo street artist Shine Royal, Matteo Russo del “Ghe Pensi Mi” e lo street artist Davide Smake.

E anche gli imprenditori della zona sostengono questa sinergia di forze propositive a servizio della cultura. Matteo Russo, titolare del pub nell’area NoLo “Ghe Pensi Mi”, proprio alla scuola di via Venini ha donato la tela presa all’asta durante l’evento ZUARTDAY LOOPERFEST dello scorso anno. Ci racconta Petra Loreggian: “Si tratta di un progetto ideato dal comitato genitori FUNLAB per trattare il tema “ON THE ROAD” , su cui i bambini stanno lavorando, dal punto di vista musicale e artistico. Sapete quanto la Street Art sia presente a NoLo e quindi ci aspettavamo interesse da parte di professori e bimbi. Ma il risultato è stato incredibile, un incontro davvero partecipato e interessante per il quale ringrazio tutti gli artisti che lo hanno reso possibile. Se state pensando a una scuola elementare in quartiere, magari è importante sapere cosa accade intorno a noi. Che quartiere straordinario!”.

Sia i momenti musicali di Jack Jaselli che il talk sulle origini della street art sono stati partecipati e molto apprezzati dai giovanissimi delle quinte elementari della scuola di via Venini a Milano.

Shine Royal e Davide Smake hanno parlato della loro esperienza di writer, si è fatto riferimento alla straordinaria esperienza della TDK crew e ovviamente agli albori del mito del rap, con delle proiezioni video che hanno coinvolto tutti i presenti. Un format spontaneo che per le scuole di tutta Italia funzionerebbe, sicuramente col coinvolgimento delle forze creative che ogni città ha.

 

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Ama Stay, Dolomiti sullo sfondo

Il luogo incantato nelle vicinanze di Brunico, provincia di Bolzano in Trentino-Alto Adige, è di impareggiabile bellezza. Le Dolomiti offrono

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”