Magazine - Fine Living People
Society

Society - 09/06/2018

Il selfie proiettato su una parete pubblica alla Cremona Tec Night

L’arte sposa l’intrattenimento mediante la tecnologia. Con The Green Show, l'installazione luci-musica dedicata a Mina e le canzoni della Lego-band.

Si chiama “l’impero dei selfie” e sarà tra le attrazioni maggiori oggi a Cremona, per la Cremona Tec Night. Nel centro storico della cittadina lombarda dalle 18 alle 2 di notte del 9 giugno 2018 sono in programma proiezioni laser, video mapping, realtà virtuali e performance di umani e di luci per unna grande notte bianca della tecnologia.

l pubblico di piazza Pace dalle 21 potrà dare libero sfogo alla fantasia scattandosi selfie ricordo della serata e un’App renderà unica questa esperienza proiettando lo scatto sulla parete della Torre Pretoria.

La manifestazione è promossa da CRIT – Polo per l’Innovazione Digitale, LGH, A2A Smart City e Linea Green e organizzata da SGP Events e avvia Cremona Smart & Green, il programma di rinnovamento tecnologico di Cremona.

Musicalmente il piatto forte è l’installazione luminosa che batte a ritmo della musica di Mina, la “tigre di Cremona” che quest’anno festeggia i 60 anni di carriera. E poi la banda dei mattoncini Lego che esegue synth pop (Depeche Mode e Kraftwerk su tutti).

The Green Show prende invece “pezzi” di pubblico e li fa diventare star del palcoscenico, mentre pennellate di luce di Sarah Bowyer saranno proiettate sulle mura dei palazzi storici della città. Tutto si svolge nel centro storico.

Foto d’apertura: Davide Magri.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 04/03/2017

Le pietre diventano unNatural Design per Giorgio Ragazzini

Le pietre che diventano design con l'elegante apporto dell'ingegno umano. Lo si deve al lavoro [...]

Style Story - 15/07/2017

Strategy is fashion

La strategia fa moda. I brand del lusso stanno investendo innumerevoli risorse nel perfezionamento d [...]

Leisure - 12/07/2018

Korean Wunderkammer apre al Su Muk e alla nuova pittura Min-hwa

La tradizione nel contemporaneo: Korean Wunderkammer termina in bellezza alla Fondazione Matalon di [...]

Top