Magazine - Fine Living People
Society

Society - 15/02/2020

Illustratori d’Italia, l’ICBSA conserva le opere di Bozzetto, Luzzati e Convertino

Approfondimento dell'elenco italiano dei meritevoli di tutela secondo l'Istituto per i beni audiovisivi.

Per cercare i migliori illustratori d’Italia, quelli che hanno fatto storia, un ente governativo ci viene in soccorso. Si tratta di una specialità della creatività che sta tornando sorprendentemente in auge, e siamo andati a cercare le classificazioni dei grandi nomi italiani a cura dell’elenco dell’ICBSA, l’Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi, che ha il compito di documentare, valorizzare e conservare il patrimonio sonoro e audiovisivo nazionale.

“Il cane con i capelli”, 1961, singolo di Enzo Jannacci con la copertina di Bruno Bozzetto.

ITALIANI CREATIVI – L’ICBSA nel 2008 è subentrato alla Discoteca di stato e comprende pezzi conservati in quantità (circa 45mila). Bruno Bozzetto, è autore di fumetti, ma anche regista, sceneggiatore e, nel mondo del cinema di animazione, antesignano con corti e lungometraggi (celebre fra questi West and soda), sigle televisive animate. Nel 1991 fu addirittura candidato all’Oscar nella sezione “Cortometraggi animati”. Non si ritrasse però al fascino stralunato del primo Enzo Jannacci nella copertina del 45 giri Il cane con i capelli.

Oggi il maestro ha un canale YouTube e incassa ancora consensi mondiali. Dice di lui John Lasseter, chief creative officer presso Pixar e Walt Disney Animation Studios: “I film di Bruno Bozzetto sono stati una delle più grandi ispirazioni per me come animatore e narratore. Ha creato alcuni dei film d’animazione più divertenti mai realizzati ed è uno dei narratori più intelligenti in circolazione. I disegni di Bruno sono così attraenti e il suo tempismo comico è veramente insuperabile “

Altri italiani celebrati nel campo sono Paolo Campani, creatore della Paul Film, uno dei grandi protagonisti del cinema di animazione italiano, conosciuto per le pubblicità nel mitico Carosello, e Mario Convertino, famoso per le copertine di dischi anche all’estero. Convertino è ricordato per la videografica, che debutta in Italia in “Mr. Fantasy”, il programma RAI di Paolo Giaccio condotto da Carlo Massarini e Mario Luzzatto Fegiz per la regia di Emilio Uberti negli anni Ottanta.

Altri nomi “tutelati” dall’Istituto sono Giorgio Forattini (ancora attivo con le sue famose vignette sui quotidiani italiani), ricordato anche internazionalmente soprattutto per il suo ruolo di caricaturista, Paolo Garretto, ricordato anche internazionalmente soprattutto per il suo ruolo di caricaturista, Matteo Guarnaccia, alleato di Timoria e Vivienne Westwood, collaboratore di tante pubblicazioni Beat e Hippie.

La copertina di un singolo di Sergio Endrigo del 1970, disegnata da Ferruccio Piludu.

Altro interessante pioniere della grafica, studiato da tutti oggi, è Emanuele Luzzati, famoso per il suo lavoro nel mondo dell’animazione e cartoons televisivi per Carosello, dal 1957 al 1977. Realizzò i titoli di testa dei film di Mario Monicelli “L’armata Brancaleone” e “Brancaleone alle Crociate” e le indimenticabili scenografie con i tarocchi nei tour di Frabrizio De André negli anni Novanta.

Ci sono poi figure legate a specificità italiane irripetibili: Riccardo Mannelli, illustratore satirico per il giornale “Il Cuore”, chiuso nel 2001, Walter Molino e Achille Beltrame per le mitiche illustrazioni de “La Domenica del Corriere”, Ferruccio Piludu, autore della ricercatissima sigla tv Rai “Lunedi Film”, che è andata in onda per 18 anni.

In foto d’apertura: 45 giri di RCA Italiana “Johnny Bassotto” Lino Toffolo, disegnato da Bruno Bozzetto – 1976.



Leisure - 21/07/2019

Serate Fai d’estate, si diventa anche astronomi per una notte

Le aperture notturne dei beni Fai in Italia sono una garanzia di emozione. Il Fondo Ambiente Italian [...]

Design of desire - 19/04/2018

Il Fuorisalone del Mobile di Milano chiama, Salerno risponde

Sempre più numerosa la presenza delle aziende e dei progettisti campani all’annuale e attesissima [...]

Fashion - 24/02/2018

Stella Maxwell incanta da Hogan

Si è materializzato a Milano Moda Donna un vero angelo. Si tratta di Stella Maxwell, classe 1990, v [...]

Top