Magazine - Fine Living People
Society

Society - 12/07/2020

La fotografia di Federico Cannata premiata dai Lions di Modica

Il creativo siciliano che porta il gusto italiano nel mondo con le immagini di moda. Una serata di grande valorizzazione delle eccellenze del territorio.

Federico Cannata è uno dei giovani volti, nel panorama italiano, della fotografia di moda. Le sue sono “foto/grafie” (ve ne avevamo parlato già nel 2017 in dettaglio qui) perché sono lavori fotografici condivisi con l’arte dell’impaginazione e presentazione. Le case di moda e le riviste di tutto il mondo si sono accorti del suo gusto e se ne sono innamorati. I lavori di Cannata sono stati recentemente oggetto di una premiazione a Modica, città natale del creativo, in una cerimonia voluta dal Lions Club cittadino. Il premio si chiama “Eccellenze della contea di Modica“. 

Federico Cannata con Marisa Giunta, past president Lions Club Modica, e Luca Garaffa, presidente di Lions Club di Modica a.s 2020/21, alla serata di premiazione svoltasi in Sicilia, luglio 2020.

Ogni anno vengono conferiti dei riconoscimenti a personalità della Contea di Modica che con la loro attività, arte e spirito imprenditoriale hanno elevato l’immagine ed i valori del territorio modicano/siciliano in tutto il panorama nazionale ed internazionale.

Il LIONS CLUB MODICA Lions Club Modica – 108YB è una delle più importanti associazioni benefiche della provincia di Ragusa e non solo, sempre in prima linea nell’aiuto del prossimo, dei più deboli e con un’attenta valorizzare del territorio in cui fortemente opera.

Un riconoscimento prestigioso e dovuto quello alla fotografia di Federico Cannata che dalla Sicilia, sempre presente nei suoi lavori, sta facendo negli ultimi anni il giro de mondo. Le sue realizzazioni si spostano di continuo fra un bianco-nero netto, quasi grafico, al colore che acceca, illumina, e che rende il tutto esageratamente iconografico. Il suo obbiettivo è quello di dare un’anima alla luce, generando effetti che stupiscono e riempiono l’anima. Nella sua visione artistica c’è un continuo dialogo con la sua terra d’origine: la Sicilia, che ispira per i suoi motivi architettonici o per i colori intensi del paesaggio. 

Per me – ci racconta il premiato – è stata una memorabile serata e ancora faccio fatica a capire che è accaduto davvero! Si possono ricevere riconoscimenti ovunque, in tutto il mondo, ma essere premiati nella propria terra e dai tuoi stessi concittadini ha tutto un altro sapore. Il sapore delle cose autentiche”. 

Il riconoscimento è stato anche possibile per merito di visionari locali che si sono accorti del suo talento.Volevo ringraziare ancora due belle persone che hanno reso tutto questo un’esperienza unica: Marisa Giunta (Presidente uscente della Lions Club di Modica) una Donna con una forte sensibilità e con un amore smisurato per la propria città, che crede fortemente nei giovani e nei loro progetti. Luca Garaffa, il nuovo Presidente della Lions Club di Modica, a cui faccio un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura. La sua grinta, determinazione e voglia di fare sono contagiose e sono certo che guiderà il club verso mete sempre più ambiziose”.

LA FOTOGRAFIA DI FEDERICO CANNATA – Lo stile di Federico Cannata risulta essere un vero  mix di culture diverse: con un’aria pop_narrativa, sempre in continua evoluzione, e un mood preso in prestito dall’editoria, dove titoli e descrizioni sono spesso irrinunciabili. Dopo la laurea all’Accademia di Belle Arti di Catania in Graphic Design e poi in Editoria, Cannata da inizio ad una serie di collaborazioni importanti con artisti, stilisti, magazine internazionali, gallerie d’arte, hair-stylist e aziende di design, portando in tutto il mondo il suo estro creativo. Nel suo decennale percorso artistico Cannata ha l’opportunità di collaborare con riviste internazionali come: Vogue Italia e Style.it per Vanity Fair a Milano, Basic Magazine di New York, Cabinet de l’Art di Mosca, Vulkan Magazine in Canada, En Vie Fashion Magazine ad Osaka in Giappone, Kaltblut Magazine a Berlino, L’oeil De La Photographie a Parigi, Spynews Magazine a Los Angeles, Beaunu Magazine a Londra. Realizza diversi progetti artistici per: Alberta Ferretti, Elisabetta Franchi, Emilio Pucci, Borsalino, Antonio Marras, Cristiano Burani, Renato Balestra, Francesca Liberatore, Alberto Zambelli, Aigner, Dimitar Dradi, Francesca Fossati e tantissimi altri.

Luca Garaffa, presidente di Lions Club di Modica a.s 2020/21, ha detto:

“Quale presidente del Lions Club di Modica per l’anno 2020/2021, nella prospettiva di perseverare uno dei preminenti scopi del Club, ossia quello di  fare conoscere le ricchezze del  proprio territorio, ho ritenuto, rappresentando nel mio pensiero il desiderio di ogni socio, di attribuire il massimo ricoscimento di “eccellenza della contea” a Federico Cannata, giovanissimo talento che del proprio territorio ha diffuso le immagini, le gioie, i dolori, l’arte, che ha nel proprio essere tutta la passione che la nostra terra emana”.

Marisa Giunta, past president Lions Club Modica, ha sottolineato:

“Il Lions Club, con 1,36 milioni di soci, è il club service più grande del mondo e tra le sue finalità ha quella di incoraggiare i talenti  che possono contribuire al benessere sociale ed economico della comunità nella quale operano: non si tratta di un premio ad un siciliano che ce l’ha fatta, ma un premio da parte di una istituzione internazionale ad un talento internazionale, come dice chiaramente il CV di Federico Cannata, che a soli 30 anni piò tranquillamente dire che “the best is yet to come””!

Il premio si è svolto il 3 Luglio 2020 a Modica (Sicilia) durante una cena di gala alla presenza di numerosi soci Lions e Leo all’interno di OASI DEI RE una suggestiva location dall’architettura arabeggiante, a pochi passi dal mare, immersa in un suggestivo giardino in perfetto stile mediterraneo.

Fotografie concesse da Federico Cannata a The Way Magazine.

Foto della premiazione: Lions Club Modica, 2020.



Design of desire - 02/12/2020

Ernestomeda, il design nella cucina con l’isola

In questo periodo storico particolare, la necessità di stare a casa può trasformarsi in una prezi [...]

Leisure - 24/05/2018

Emilio Isgrò firma l’immagine del Piccolo Teatro

Autonomia e indipendenza sono i cardini dell'istituzione milanese che è il Piccolo Teatro. E quindi [...]

Society - 30/01/2020

Archivi Touring Club si aprono, ecco come si è formato l’immaginario italiano

Innocenti evasioni e spensieratezze da Novecento si assaporano guardando le fotografie degli italian [...]

Top