11 Giugno 2018

La storia di Cova nel libro di foto di Giovanni Gastel

Un successo rafforzato da LVMH che ha consolidato le potenzialità del brand della pasticceria più famosa di Milano. Ecco cosa si festeggia.

11 Giugno 2018

La storia di Cova nel libro di foto di Giovanni Gastel

Un successo rafforzato da LVMH che ha consolidato le potenzialità del brand della pasticceria più famosa di Milano. Ecco cosa si festeggia.

11 Giugno 2018

La storia di Cova nel libro di foto di Giovanni Gastel

Un successo rafforzato da LVMH che ha consolidato le potenzialità del brand della pasticceria più famosa di Milano. Ecco cosa si festeggia.

Le nostre eccellenze  fanno storia, e una storia va raccontata, magari in un bellissimo libro: si intitola “ Cova “ e racconta le vicende, le emozioni e i ricordi di chi ha fatto parte di un romanzo reale che esprime artigianalità, passione, amore, italianità. La storica pasticceria Cova viene omaggiata per i suoi 200 anni in questa biografia scritta da Paola e Daniela Faccioli, le precedenti proprietarie ora parte del Managment di quella che è divenuta un’azienda.

Cova, che dal 2013 è del gruppo LVMH  è tra le più antiche pasticcerie di Milano : ha infatti 200 anni , poiché è nato nel 1817 e ha fatto da salotto per la borghesia milanese del tempo e celebri musicisti, artisti e politici tra cui Giovanni Verdi e  Giacomo Puccini.

La sua storia viene raccontata nelle pagine del libro che riporta foto d’epoca e scatti di Giovanni Gastel.

Nelle pagine di Cova, vengono descritti i tipi di clientela che arrivano, l’ora dell’aperitivo, le glorie del panettone di casa, l’ora del te e il dietro le quinte, la cucina, il laboratorio, la scelta delle materie prime.

E’ una testimonianza che non riguarda solo i ricordi di una famiglia, ma riguarda tutti noi, che dobbiamo essere orgogliosi di quanto l’Italia sia stata da sempre la patria del bello e del buono. E’una testimonianza importante per noi milanesi, che mettiamo l’articolo davanti alle parole che diventano istituzione: il “Cova” per esempio, è cosi che veniva chiamata la pasticceria, a voler attribuire ormai un luogo riconoscibile, familiare.

Giovanni Gastel, primo da sinistra, in posa con il libro sulla Pasticceria Cova a Milano.

Un luogo che ora è riconoscibile anche all’estero: Cova è presente in Asia a Hong Kong, Pechino, Shangai Taipei, In Europa a Montecarlo e da pochissimo ha aperto a Dubai.

 

Un successo rafforzato da LVMH che  ha consolidato le potenzialità del brand, pur non snaturandone l’identità che è quella di un prodotto made in Italy fatto con il cuore.

Read in:

English English Italian Italian
Alessandra Fenyves

Alessandra Fenyves

Laureata in Lingue e Letterature Straniere a Milano, Alessandra ha formazione cosmopolita. Milanese di origini ungheresi, ha vissuto due anni a Londra, per poi passare a Monaco di Baviera e a New York. Oggi vive e lavora in Italia come head hunter nei settori fashion, wellness & retail per i brand internazionali più prestigiosi. Da sempre interessata all’alta ristorazione, nel 2012 inizia a supportare eventi food e associazioni di cuochi stellati e a scrivere articoli sul mondo degli chef ma anche di moda e lifestyle, come potete vedere sul suo blog www.tastefollies.com. Mondana, viaggiatrice e attenta a tutti i trend dei suoi ambiti preferiti è l'inviata sul campo perfetta per The Way Magazine.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”