Magazine - Fine Living People
Society

Society - 04/06/2018

L’annuale festa della Repubblica italiana nel Principato di Monaco

The Way Magazine vi porta dentro l'esclusivo evento che avvia la stagione estiva nella costa più ambita del mondo. Ci ospita l'ambasciatore d'Italia Cristiano Gallo.

In concomitanza con i festeggiamenti in patria per la 72° Festa della Repubblica Italiana, l’Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco, Cristiano Gallo, ha tenuto l’annuale festa per celebrare con i propri connazionali la ricorrenza in un esclusivo party.

Nei meravigliosi giardini dell’hotel Le Méridien Beach Plaza, a bordo piscina, si è svolto il ricevimento. Alla presenza delle più alte cariche di stato del Principato e delle organizzazioni degli italiani residenti nel Principato l’amo sciatore ha tenuto il suo personale discorso di ringraziamento : «La comunità italiana residente a Monaco rappresenta il 22% della popolazione del Principato, non bisogna inoltre dimenticare, che nell’Ottocento è stata la manodopera italiana a creare, materialmente, gran parte di questo Paese, lavoratori provenienti soprattutto dalla vicina Liguria e dal Piemonte; le stesse regioni in cui ogni giorno, continuano ad arrivare i circa 4000 lavoratori frontalieri che contribuiscono attivamente allo sviluppo del Principato in tutti i settori professionali. A loro va il mio personale ringraziamento che concorre a rendere l’Italia una superpotenza di Arte e Cultura».

La presenza di S.E. Jacques Boisson, Segretario di Stato e S.E. Laurent Anselmi, Responsabile degli Affari Legali per il Governo Monegasco, sono l’ulteriore conferma di buoni rapporti istituzionali che corrono tra i due paesi.

Tra i partecipanti di spicco, anche Raffaele De Benedictis, Console Generale d’Italia a Nizza, Monsignore Bernard Barsi, Arcivescovo di Monaco, Ezio Greggio, Presidente del Comitato degli Italiani all’Estero (COM.IT.ES).

Ad allietare gli ospiti, prima del discorso dell’ambasciatore è salita sul palco la soprano Katia Ricciarelli, che in duetto con il tenore Francesco Zingariello, hanno intonato l’inno di Mameli e l’inno monegasco. Per proseguire la serata, Katia Ricciarelli è tornata sul palco accompagnata sempre da Francesco Zingariello, per intonare canzoni della tradizione italiana e partenopea.

Da sinistra Rino Raho fondatore di Spazio Italiano, Fabrizio Carbone, presidente di Sportello Italia, Chiara Osnago Gadda direttore ufficio stampa e comunicazione di Sportello Italia, Guido Bonandrini, vice presidente esecutivo Sportello Italia, Lamberto Menchetti, segretario generale Sportello Italia, Massimo Della Torre, vice presidente Sportello Italia nel Principato di Monaco.

Tra i partner della serata, oltre alle numerose aziende agroalimentari e di vari settori provenienti da numerose regioni italiane, ha spiccato il salotto installato su un isolotto della piscina, creato dal marchio Spazio Italiano.



Leisure - 08/03/2018

Wrongonyou, da Roma al mondo

Potrebbe essere il pezzo forte da export dell'anno, il cantautore romano dal sound internazionale Wr [...]

Leisure - 21/07/2018

Oliviero Rainaldi con Caravaggio nel ventre di Napoli

I vicoli e la storia di Napoli sono intimamente legati alla storia dell'arte mondiale. Ancora di pi [...]

Society - 29/03/2017

Diversity Media Awards, come si evolve la comunicazione inclusiva

IDiversity Media Awards premiano a Milano i personaggi e i media che nell'anno precedente hanno "fat [...]

Top