Magazine - Fine Living People
Society

Society - 20/05/2016

L’aperitivo? Negli studi d’architettura

Milano è la seconda tappa dell'edizione 2016 di ArchitectsParty, gli aperitivi negli studi di architettura. L'evento è un'idea dall'agenzia Towant.

Milano (dal 17 al 20 maggio) è la seconda tappa dell’edizione 2016 di ArchitectsParty, gli aperitivi negli studi di architettura organizzati in Italia e all’estero. L’evento itinerante, voluto dall’agenzia Towant, porta gli appassionati di settore e gli addetti ai lavori all’interno di noti studi milanesi, per visitare le location creative in genere accessibili a pochi.

Quattro serate per undici aperitivi esclusivi, che quest’anno gareggeranno agli ArchitectsParty Awards, novità dell’edizione 2016. I partecipanti potranno infatti votare online la serata più divertente, l’allestimento più suggestivo o il migliore dj set, cliccando su www.towant.eu

Inoltre, è stato organizzato l’evento nell’evento. Durante ArchitectsParty 2016, infatti, i volti e le scarpe dei protagonisti dell’architettura contemporanea verranno immortalati in uno scatto istantaneo grazie al foto progetto ArchShooting, che ha l’obbiettivo di raccontare gli architetti attraverso il loro look. L’iniziativa ha preso il via a ottobre 2015 a Rotterdam.

ArchitectsParty coinvolge e mette in relazione in modo divertente gli attori del settore e gli appassionati di questo mondo creativo. L’edizione 2016 ha preso il via prima con Torino poi con Milano, nei mesi a seguire le città coinvolte saranno Venezia, Firenze, Roma, Londra e Amsterdam+Rotterdam.

Gli studi coinvolti a Milano sono: AIM Studio, Atelier Verticale Architetti – Paolo Cesaretti Architetto  – Quindicizerotre – Cristiana Vannini|arc, CABERLON CAROPPI, DONTSTOP architettura, LPzR architetti associati, MYGG Architecture, nisimagnoni | NM – ARCHITETTI, One Works, principioattivo, STUDIO MILO, Studio WOK.

Partecipano alla tappa milanese design partner importanti quali Agape, Cesar, Corà Legnami, Dornbracht, Effegibi, Electrolux, Essequattro+Nero3, Flos, Kaldewei, MDF Italia, Sedus, Tubes. Infine Birra Menabrea e i salatini Lorenz By Loacker, in qualità di Drink e Food partner, daranno gusto alle serate.



Greta La Rocca
Nasce come giornalista, appassionata di design e architettura, interessata a tutto ciò che è stile, alla scoperta di nuove tendenze. Cresciuta nel mondo dei social e del web, oggi si occupa di comunicazione a 360°. Scrive, parla, comunica.!
Design of desire - 05/05/2018

Il MotoGP ha una mostra al museo della Scienza

Il motomondiale arriva nelle sale di un museo dedicato all'ingegno umano. A Milano fino a domenica 3 [...]

Fashion - 15/01/2017

Adesso Eleventy vuol rivoluzionare i codici dell’uomo formale

Per esaltare la peculiarità del made in Italy Eleventy sta facendo una grande opera di ricerca, non [...]

Fashion - 09/03/2018

Montegallo s’inventa il cappello Saint Tropez

Montegallo Hats, designed by Alice Catena sono i cappelli made in Italy che nascono dal recupero dei [...]

Top