Magazine - Fine Living People
Society

Society - 05/11/2019

Le torte di Marlà, estro e arte pasticcera di Marco Battaglia

Il sogno dell'apertura in proprio con Lavinia Franco. Il successo con le creazioni inedite e la chiamata per la torta celebrativa dei 10 anni de Il Volo.

Alla pasticceria di Marco e Lavinia a Porta Romana a Milano, ci sono già i panettoni a testa in giù. Fra due mesi è Natale e questo è il momento dell’anno più propizio per chi fa questo mestiere. Marco Battaglia è conosciuto nell’ambiente milanese dei pastry chef per aver militato in alcune delle più famose insegne. Oggi, con la sua partner Lavinia Franco, è famoso per aver prodotto la rivisitazione del celebre Monte Bianco (base di samblè al cacao, pan di spagna ale mandorle, Bavarese alla vaniglia, gelatina ai frutti rossi e la vetta di spaghettini di marroni) che è una leccornia senza uguali.

Oggi, per i 10 anni del trio vocal liric pop Il Volo, Marco, origine palermitana, formazione milanese, è stato chiamato come esponente della pasticceria Marà (sintesi dei loro due nomi) per realizzare una mirabile torta decennale con cacao e nocciola. Marco Battaglia partecipa attivamente alla Chocolate Academy di Milano, crea i cubetti più inventivi di Milano, delizia col suo Sospiro di Lampone che meriterebbe un copyright tanto è bello da guardare.

Lavinia Franco (cresciuta alla corte di Ernst Knam e patisserie francesi) e Marco Battaglia sono l’anima della nuova pasticceria all’italiana, che guarda al mondo. Il design del loro locale in corso Lodi 15, anche il packaging dei loro prodotti da asporto, sono moderni e leggermente retrò. Un piacere per gli occhi, oltre che per il palato.

Oggi che le cose vanno bene, Marco può guardare con gusto e soddisfazione ai giorni in cui era responsabile reparto forno della Pasticceria Martesana, una gloria da 50 anni a Milano. Una destinazione degna di nota, questa città che si è trovata all’improvviso al centro delle strade del gusto internazionali. Difficili da trovare capillarmente le pasticcerie artigianali in città, ma di grande pregio quelle che resistono e le nuove che aprono con dei concept così forti e identitati.

Inoltre, la nuova dolce impresa dei due, ha deciso di espandersi e nel dehor per i giorni godibili, viene servito anche il salato con stuzzichini e grandi prelibatezze regionali, come focacce e maritozzi.

Marco Battaglia, pasticcere, mostra orgoglioso la sua divisa col nome. E i tre ragazzi de Il Volo ricevono istruzioni su come tagliarla. Da sinistra Marco con Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone. (foto Christian D’Antonio/The Way Magazine).

Marco Battaglia oggi con i tre membri de Il Volo alla Sony Music Italy: “Mi hanno chiesto quale fosse il modo più corretto per tagliare a tre la torta, non volevano rovinarla”. In effetti alla presentazione del disco di celebrazione dei 10 anni la torta di Marco è stata la dolce protagonista e ha sbalordito tutti i presenti.

 



Leisure - 19/10/2018

L’abbazia di Novacella tenuta in vita grazie al vino

Sono oltre 200 anni che sui pendii della Val d'Isarco in Alto Adige è praticata la viticultura. Si [...]

Travel - 15/02/2017

NYX Hotel Milano, il lifestyle in omaggio alla dea greca della notte

Nyx Hotel sbarca a Milano. La città sta per ricevere un nuovo grande pezzo di esclusività. Leonard [...]

Travel - 25/10/2016

Autunno in Franciacorta, le prelibatezze da non perdere

Franciacorta a portata di mano, per chi abita nelle metropoli del Nord Italia. Senza pensare a mete [...]

Top