Magazine - Fine Living People
Society

Society - 30/11/2019

Milano Coffee Festival, tutti i mondi del caffè

Gli scatti di Flavio&Frank come un reportage dell'anima dell'Uganda. Che la bevanda possa restituire dignità al lavoro di tanti abitanti locali.

La mostra “THe Coffee Hunter” inaugura in occasione del Milan Coffee Festival, il primo grande evento in Italia dedicato al caffè e ai suoi estimatori, e dura sino ad aprile, in occasione di un altro momento cruciale e di respiro internazionale in città: il Milano Photo Festival.

The coffee hunter presso il Faema Flagship Store di Via Forcella 7, a Milano. Un progetto nato dall’idea del coffee lover Francesco Sanapo, con il desiderio di sensibilizzare il consumatore, mostrando il mondo che c’è dietro una tazzina, e per comprendere l’importanza di scegliere consapevolmente.

La mostra è ospitata all’interno del Faema flagship store “Art & Caffeine” di Via Forcella 7, il primo al mondo nella storia dell’iconico brand di Gruppo Cimbali: un luogo di cultura e formazione sul caffè per i baristi e tutti i coffee lovers, in una delle zone più dinamiche e creative di Milano. Un luogo aperto di condivisione,  di incontro e di dialogo, ma anche di formazione e di creazione a disposizione dei torrefattori e dei microtorrefattori per far conoscere e degustare al meglio i propri caffè. Inaugurato nell’ottobre 2018, il Faema flagship store “Art & Caffeine” è oggi tra i centri pulsanti per la promozione della cultura del caffè espresso e la formazione di coffee specialists e coffee lovers grazie anche al supporto di MUMAC Academy, l’accademia della macchina per caffè di Gruppo Cimbali.

Il progetto è stato supportato da Volcafè e vanta Canon e Manfrotto come partner tecnici per la fornitura di strumentazione di alta qualità.

Francesco Sanapo

Flavio&Frank.

La mostra fotografica “The Coffee Hunter – Uganda” sarà visitabile fino al 20 aprile 2020.

Un progetto nato dall’idea del coffee lover Francesco Sanapo, con il desiderio di sensibilizzare il consumatore, mostrando il mondo che c’è dietro una tazzina di caffè per comprendere l’importanza di scegliere consapevolmente.

Un viaggio all’origine del caffè attraverso i volti delle persone che ne vivono il processo quotidianamente, in uno dei Paesi emergenti e in continua evoluzione, ma spesso dimenticato, che sta producendo caffè di qualità: l’Uganda.

Gli scatti di Flavio&Frank raccontano l’autenticità del paese africano fatto di donne e uomini che con il loro lavoro contribuiscono a diffondere la cultura del buon caffè, e a cui il caffè restituisce dignità e prospettive.



Society - 06/06/2019

L’artista Alexia Solazzo racconta il libro postumo di Andrea G. Pinketts

L’artista Alexia Solazzo ci racconta “E dopo tanta notte strizzami le occhiaie”, il libro post [...]

Leisure - 04/04/2018

I nove viaggi nel tempo di Alcantara in mostra a Milano

Il terzo capitolo della collaborazione tra Alcantara e gli artisti contemporanei è un ambizioso via [...]

Fashion - 27/11/2019

Accessori bon ton e animalier, auguri per tutti i gusti da Sweet Years

 Sweet Years, forte dei successi commerciali degli scorsi anni, ripropone la linea accessori sempr [...]

Top