10 Settembre 2023

Mostra del Cinema di Venezia 2023, Leone d’oro a Lanthimos

Lexus è entrata in scena, per il settimo anno, insieme a personalità del calibro di Adam Driver, Patrick Dempsey, Jacob Elordi, Woody Allen, Benedetta Porcaroli, Pierfrancesco Favino e Cristina Murino, la madrina di questa edizione.

10 Settembre 2023

Mostra del Cinema di Venezia 2023, Leone d’oro a Lanthimos

Lexus è entrata in scena, per il settimo anno, insieme a personalità del calibro di Adam Driver, Patrick Dempsey, Jacob Elordi, Woody Allen, Benedetta Porcaroli, Pierfrancesco Favino e Cristina Murino, la madrina di questa edizione.

10 Settembre 2023

Mostra del Cinema di Venezia 2023, Leone d’oro a Lanthimos

Lexus è entrata in scena, per il settimo anno, insieme a personalità del calibro di Adam Driver, Patrick Dempsey, Jacob Elordi, Woody Allen, Benedetta Porcaroli, Pierfrancesco Favino e Cristina Murino, la madrina di questa edizione.

Si è conclusa ieri la 80. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica – La Biennale di Venezia. A ricevere il Leone d’Oro è stato il film Povere Creature (“Poor Things”) di Yorgos Lanthimos (in foto di apertura). Il regista greco, ex giocatore di basket, ha portato sullo schermo di Venezia 2023 la storia in bianco e nero (con Emma Stone protagonista) tratta dall’omonimo romanzo del 1992 scritto da Alasdair Gray.

Matteo Garrone ha firmato invece “Io Capitano”, premio alla regia Leone d’Argento, una storia commovente di migranti africani.

Caterina Murino alla cerimonia di chiusura al Palazzo del Casino di Venezia per la Mostra del Cinema numero 80 (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images for Lexus).
Jacob Elordi arriva alla proiezione di “Priscilla” al Palazzo del Casino per Venezia 2023. (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images for Lexus).

I PREMI DI VENEZIA 2023 – La Giuria di VENEZIA 80, presieduta da Damien Chazelle e composta da Saleh Bakri, Jane Campion, Mia Hansen-Løve, Gabriele Mainetti, Martin McDonagh, Santiago Mitre, Laura Poitras  e Shu Qi dopo aver visionato i 23 film in competizione ha deciso di assegnare i seguenti premi:

LEONE D’ORO per il miglior film a:
POOR THINGS  di Yorgos Lanthimos  (Regno Unito)

LEONE D’ARGENTO – Gran Premio della Giuria a:
Aku Wa Sonzai Shinai (Il male non esiste) di Ryusuke Hamaguchi (Giappone)

LEONE D’ARGENTO Premio per la migliore regia a:
MATTEO GARRONE per il film IO CAPITANO  (Italia, Belgio)

COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a:
Cailee Spaeny nel film PRISCILLA di Sofia Coppola (Stati Uniti, Italia)

COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a:
Peter Sarsgaard nel film MEMORY di Michel Franco (Messico, Stati Uniti)

PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a:
Guillermo Calderón e PABLO LARRAÍN per il film EL CONDE di Pablo Larraín  (Cile)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a:
Zielona granica (Il confine verde) di Agnieszka Holland (Polonia, Rep. Ceca, Francia, Belgio)  

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente a:
SEYDOU SARR nel film IO CAPITANO di Matteo Garrone (Italia)

Orizzonti

La Giuria Orizzonti della 80. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presieduta da Jonas Carpignano e composta da Kaouther Ben Hania, Kahlil Joseph, Jean-Paul Salomé e Tricia Truttle dopo aver visionato i 18 lungometraggi e i 13 cortometraggi in concorso, assegna:

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM a:
Magyarázat mindenre (Explanation for Everything)  di Gábor Reisz (Ungheria)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA a:
MIKA GUSTAFSON per il film PARADISET BRINNER (Paradise is Burning)  (Svezia, Italia, Danimarca, Finlandia)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI a:
UNA STERMINATA DOMENICA di Alain Parroni  (Italia; Germania, Irlanda)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE FEMMINILE a:
Margarita Rosa De Francisco nel film El Paraíso di Enrico Maria Artale  (Italia)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE MASCHILE a:
Tergel Bold-Erdene  nel film Ser Ser Salhi (City of Wind) di Lkhagvadulam Purev-Ochir (Francia, Mongolia,Portogallo, Olanda, Germania, Qatar) 

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a:
ENRICO MARIA ARTALE per il film El Paraíso di Enrico Maria Artale  (Italia)

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a:
A SHORT TRIP di Erenik Beqiri (Francia)

VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2023 a:
A SHORT TRIP di Erenik Beqiri (Francia)

PREMIO DEGLI SPETTATORI – ARMANI BEAUTY a:
FELICITÀ di Micaela Ramazzotti (Italia)

La Giuria Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” della 80. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presieduta Alice Diop e composta da Faouzi Bensaïdi, Laura Citarella, Andrea de Sica e Chloe Domont assegna il

LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA (LUIGI DE LAURENTIIS) a:
Ai Shi Yi Ba Qiang (LOVE IS A GUN)  di LEE Hong-Chi (Hong Kong/Taiwan)

La Giuria presieduta da Andrea Pallaoro e composta da 24 studenti – indicati dai docenti – dei corsi di cinema delle università italiane, assegna

il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA a:
THANK YOU VERY MUCH di Alex Braverman (Stati Uniti)

il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a:
OHIKKOSHI (In movimento) di  Shinji Sōmai (Giappone, 1993)

La Giuria presieduta da Singing Chen e composta da Pedro Harres e German Heller dopo aver visionato i 28 progetti in concorso, assegna:

Il GRAN PREMIO VENICE IMMERSIVE a:
SONGS FOR A PASSERBY di CELINE DAEMEN (Olanda)

Il PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA VENICE IMMERSIVE a:
FLOW di ADRIAAN LOKMAN (Olanda, Francia)

Il PREMIO PER LA REALIZZAZIONE VENICE IMMERSIVE a:
EMPEREURdi MARION BURGER e ILAN COHEN (Francia, Germania)

Le foto del servizio sono state scattate al Lido di Venezia, dal 30 agosto al 9 settembre 2023. Lexus è entrata in scena, per il settimo anno, insieme a personalità del calibro di Adam Driver, Patrick Dempsey, Jacob Elordi, Woody Allen, Benedetta Porcaroli, Pierfrancesco Favino e Cristina Murino, la madrina di questa edizione della mostra, sul red carpet più atteso e iconico di tutto l’anno portando con sé qualità, artigianalità e tecnologia: valori cardine del brand che si sposano perfettamente con la “settima arte”, esaltata più che mai nella splendida cornice di Venezia.

Lexus Breakthrough Crossover, una vettura elegante, pensata per gli amanti del lusso e del comfort che scardina il classico design Lexus per proporre un’auto innovativa, pensata per un pubblico giovane ed europeo.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Roma Unplugged Festival in jazz

Maria Pia De Vito chiama a raccolta gli amici sognatori e arriva alla Casa del Jazz lunedì 3 ottobre per Roma Unplugged Festival con il live

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”