Magazine - Fine Living People
Society

Society - 16/09/2019

Pampa Studio vince “The Heart of Eboli” 2019 di Radicity

Spettacolo teatrale, compartecipazione delle eccellenze food raccolte da "Prelibato". Entusiasmo per l'aspetto sociale dei progetti consegnati alla città.

Un’attenta rivalutazione di un angolo dimenticato del centro storico, un buon rapporto con il vicinato che ha accolto dapprima con diffidenza poi con affezione il progetto di riqualificazione e rigenerazione urbana: sono questi gli elementi che hanno fatto vincere The Heart Of Eboli 2019 a Pampa Studio, realtà di progetti eco-sostenibili che è arrivata da San Marino a Eboli in provincia di Salerno. Il concorso voluto da Radicity, l’associazione di architetti composta da Sabrina Masala, Emilia Abate, Francesco Rotondale, Mariagrazia Castiello, ha combinato analisi e progettazione ambientale, rivalutazione territoriale e rigenerazioni con green e materiali di risulta non inquinanti.

Del resto Pampa Studio Progetto Ambiente Paesaggio esegue abitualmente valutazioni e studi di impatto ambientale e progetta parchi pubblici e spazi urbani o giardini. A vincere la terza edizione di “Radicity”  per via Don Vincenzo Catoio, questo progetto di riqualificazione green ed eco-compatibile chiamato “Intrecciare il tempo” ha colpito anche per il senso di legami sociali che potrà generare in un centro storico in fase di ripopolamento.

Filippo Piva, nato nel 1967 a San Marino, laureato in Scienze Agrarie a Bologna con una tesi in Paesaggistica, ha lavorato alacremente per tre lunghi giorni con i suoi giardinieri e la fondamentale collaborazione con la realtà locale Agricola Mazzeo floricoltura, mentre i totem/nidi sono stati pensati dall’artista Leonardo Blanco. A completamento del giardino sono stati usati materiali di Fornace De Martino. 

Apprezzatissimi da tutta la cittadinanza e dalla giuria i rimanenti partecipanti: Dario Valenti, Virna Mastrangelo di GreenAtelier, YellowOffice, Sofia Dionisio, Monica Botta, che hanno realizzato a tempo record tutti i giardini consegnati alla città.

Alla serata di premiazione nel chiostro del complesso monumentale di S. Francesco nel centro storico della città, moderata da Christian D’Antonio di The Way Magazine, presenti il sindaco di Eboli Massimo Cariello e l’assessore al centro storico, Ennio Ginetti.

Da sinistra, Emilia Abate di Radicity, Michele Scala, agronomo del Monastero Santa Rosa Resort & SPA, Christian D’Antonio di The Way Magazine.

Dario Valenti in un momento di pausa dell’allestimento. Il giardiniere paesaggista è stato protagonista del programma tv “Giardinieri in affitto” su Lei Tv e La7.

Particolare dell’area Eboli Bee Kind, dedicato alla biodiversità e alle api. Il progetto è stato ideato da progetto di Sofia Dionisio – architetto e paesaggista e Giulia Di Tanno per via Simone Augeluzzi a Eboli.

Prenditi il tuo tempo: installazione completata a cura di Monica Botta, con Liberato Moccaldi Edil Doc e Ceramica Francesco De Maio, Green Bricks srl, Ceramiche Fes, Hotel per insetti.

Momenti di realizzazione dell’installazione “Colonne Fiorite” a cura di YellowOffice.

Particolare del lavoro realizzato dal paesaggista Dario Valenti “PANCADIVIA”.

Per Radicity anche un talk dedicato alle eccellenze gastronomiche locali tenuto da Donato Ciao di Prelibato, una start-up innovativa nel campo della digitalizzazione imprenditoriale.

I lavori di giuria presieduti dalla docente Stefania De Pascale, docente di Orticoltura all’Università Federico II di Napoli.

Un particolare dell’installazione che ha vinto The Heart of Eboli 2019: Intrecciare il tempo a cura di Pampa Studio.

I lavori del concorso si sono svolti davanti al pubblico accorso nel chiostro S. Francesco, nei pressi del Museo Archeolgico Nazionale.

La seduta in ceramiche Francesco Di Maio nell’installazione dell’architetto Monica Botta a Eboli.

Ennio Ginetti, assessore al centro storico di Eboli, Christian D’Antonio di The Way Magazine, Sabrina Masala di Radicity, il sindaco di Eboli Massimo Cariello.

Sabrina Masala, tra i fondatori di Radicity, tra le strade del centro storico di Eboli.

Presidente di giuria di “Ebolinverde”, il concorso tra gli studenti di Eboli, a sinistra, Valentina Camillo, paesaggista e fondatrice dello Studio Green2Me. Seduti al centro Luigi Vicinanza, agronomo di Porte di Ferro, tenuta a Battipaglia, Christian D’Antonio di The Way Magazine e Sabrina Masala di Radicity.

A giudicare i lavori consegnati alla città, quest’anno una nuova giuria di eccezione, fatta di personaggi di alto profilo del mondo dell’architettura e design “verde”: Stefania De Pascale, presidente di giuria e docente alla facoltà di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, Carmine Maisto, presidente ordine degli agronomi, Lorenzo Boccia, docente alla facoltà di Architettura a Napoli, Giueppe Baldi, agronomo vincitore di The Heart of Eboli 2018, Eduardo Scotti, giornalista de La Repubblica.

Christian D’Antonio di The Way Magazine intervista Francesco Rotondale di Radicity e Michele Scala, agronomo del Monastero Santa Rosa Resort & SPA.

L’assessore al centro storico di Eboli, Ennio Ginetti, con il direttore del Monastero Santa Rosa Resort & SPA di Conca dei Marini, Flavio Colantuoni intervistati da Christian D’Antonio di The Way Magazine durante le tavole rotonde pubbliche nel chiostro del borgo antico di Eboli.

Nin è la birra artigianale nata a Eboli nel 2017. Il nome è un omaggio all’archeologia (il nome s’ispira alla mitologia mediorientale e alla divinità sumera Nin-Harra).

3Voglie è la pizza artigianale di Battipaglia creata da Valentino Tafuri che ha sostenuto i momenti di intrattenimento di The Heart of Eboli.

Sebastian Cacciapuoti di SmartLab Studio, Christian D’Antonio di The Way Magazine e Vincenzo Falcone di Archilogics hanno collaborato con Radicity alla Milano Design Week nell’evento Tesla Design Lounge questa primavera 2019.

I ragazzi delle scuole di Eboli con gli attestati di partecipazione a “Ebolinverde”. Frequentano l’istituo agrario e il liceo artistico in città.

Christian D’Antonio di The Way Magazine e Sabrina Masala di Radicity hanno condotto gli appuntamenti serali aperti alla cittadinanza nei tre giorni di The Heart of Eboli.

A Eboli presso la neonata “Antica Loggia” anche lo spettacolo teatrale dei Soul Theatre in occasione della manifestazione di Radicity.

In foto d’apertura, da sinistra: Pampa Studio, i vincitori di The Heart of Eboli 2019 (Filippo e Davide), Francesco Rotondale e Mariagrazia Castiello di Radicity, il vincitore di The Heart of Eboli 2018 quest’anno in giuria, Giuseppe Baldi, Sabrina Masala di Radicity, l’agronomo del comune di Eboli, Iolanda Busillo.



Society - 26/05/2018

Il sogno del cinema nelle macchine da favola a Villa Erba

Quest'anno il concorso d'eleganza a villa Erba e villa d'Este sul lago di Como è ispirato al glamou [...]

Fashion - 28/02/2016

Luca Larenza: i colori della maglieria uomo

Luca Larenza è un creativo dai mille colori. Unisce la vivacità del sud (è casertano) al rigore b [...]

Society - 30/05/2019

Come cambia la società e il lavoro? Ce lo dice LinkedIn

Quando ha aperto in Italia nel 2011 aveva 1 milione di iscritti in tutta Italia. Oggi, 8 anni dopo, [...]

Top