Magazine - Fine Living People
Society

Society - 06/02/2019

Per il Capodanno cinese feste e pezzi unici Swarovski

A Torino e Milano domenica 10 febbraio feste a tema. E il produttore di gioielli fa un omaggio.

Secondo il calendario lunare, il 2019 inizia il 5 febbraio con il Capodanno Cinese.
Il maiale è l’ultimo animale dello zodiaco cinese. I dodici animali in ordine sono: Topo, Bue, Tigre, Coniglio, Drago, Serpente, Cavallo, Capra, Scimmia, Gallo, Cane e Maiale. Secondo il calendario tradizionale cinese, ogni anno è rappresentato da un animale, seguendo cicli di 12 anni.

Swarovski, anche per quest’occasione, propone dei simpatici portachiavi e charms a tema. Portachiavi e charm in vera pelle rosa e alcantara a forma di maialino con Crystal Mesh. Portachiavi e ciondolo a forma di maialino alato in oro rosa con cristalli Swarovski.

TORINO – Mentre a Milano, nella comunità cinese metropolitana più grande d’Italia, si festeggia il capodanno cinese a via Paolo Sarpi, a Torino lo si fa in un mall. Il 10 febbraio a partire dalle 11 del mattino e per tutto il giorno sarà possibile vivere il Capodanno Cinese tra sfilate, degustazioni, cooking class e molto altro presso il Torino Outlet Village.

La giornata inizierà con un incontro dedicato al tè dal titolo: “Storie e origini del tè in Cina: degustazione e tecniche di infusione” e si svolgerà presso la ristorazione “C HOUSE Cafè & Restaurant” (i posti sono limitati, è quindi necessaria la prenotazione presso l’info point al 011 19234780).

Alle 12,00 ci sarà la danza del Drago, momento culmine dei festeggiamenti del Capodanno Cinese. Un evento entusiasmante e scenografico lungo i boulevard del Village che verrà replicato alle 16,30, per permettere a più clienti possibili di assistere a questa straordinaria esibizione.

Dopo aver dato ai clienti la possibilità di mangiare presso una delle 8 ristorazioni, lo spettacolo continuerà nel pomeriggio: alle 15.00 (con una replica alle 16.00) spazio alla moda orientale con la sfilata dei tradizionali abiti cinesi, scenografici costumi dai colori vividi che incanteranno gli ospiti.

Non mancherà la musica tradizionale. Dalle 15.30 i visitatori saranno intrattenuti da piacevoli armonie del Guzheng (strumento simile alla cetra) e da canti tradizionali cinesi nella piazza del Village.

E dopo un pomeriggio di intrattenimento, Torino Outlet Village riserverà a coloro che si iscriveranno presso l’infopoint la possibilità di partecipare ad una lezione di cucina molto particolare. Grazie infatti alla collaborazione con StudioFood33, realtà torinese nel mondo della food and cooking experience, sarà possibile imparare  a cucinare gli squisiti ravioli, classico piatto della cucina cinese. L’attività è prevista a partire dalle 16.30 presso l’Hamburgheria di Eataly.

 

Durante i festeggiamenti spazio naturalmente anche allo shopping con un’imperdibile promozione, attiva presso Torino Outlet Village dal 4 al 17 febbraio: sconti fino al 50% su articoli selezionati, nei negozi aderenti.

Torino Outlet Village, sviluppato e gestito da Arcus Real Estate, società della galassia Percassi, a poco meno di due anni dalla sua inaugurazione, è riuscito a diventare un punto di riferimento per gli amanti dello shopping di moda e lusso grazie alla sua accurata selezione di brand e a una particolare attenzione al benessere del cliente durante tutta la sua permanenza nel centro attraverso una ristorazione e un’hospitality di qualità.

 

I servizi premium offerti alla clientela si percepiscono come differenti fin dall’ingresso nel complesso di 20 mila metri quadrati firmato da Claudio Silvestrin, uno dei maggiori esponenti dell’architettura contemporanea.

 

 

 



Design of desire - 24/04/2018

Il futuro è in moviemnto a Ventura Future

Il futuro è in movimento. Potrebbe essere questa dichiarazione di intenti anche la sintesi dell'esp [...]

Trends - 01/10/2019

Giappone mon amour, le tendenze culturali portano ancora al Sol Levante

Ecco come il Giappone ancora oggi si conferma origine e motivo di studio di stili e tendenze. Il "Gi [...]

Fashion - 08/08/2017

Fanga, l’alta gamma delle calzature che nasce dall’ingegno di due ventenni

Il made in Italy non è solo la tradizione artigiana antica. Contagia l'ingegno dei ventenni e il su [...]

Top