Magazine - Fine Living People
Society

Society - 08/05/2020

Tagliere ellenico, pronto e veloce come un raggio di primavera

PEZZO DI GRECIA A MILANO

Vasiliki Kouzina ed Eleonora Barbone interpretano a perfezione lo spirito dei tempi che stiamo vivendo. Una cucina veloce e fresca, senza pretese di grandi complessità ma soprattutto una cucina ponte, come testimonia la bontà del tagliere ellenico preparato per le tavole primaverili. Tra Vasiliki che è greca ed Eleonora che è bolognese. Assieme hanno aperto questo posto a Milano in via Clusone (zona sud est della città) che per adattarsi ai tempi dal 5 maggio è diventato take away. Nell’attesa di riaprire le porte del piccolo angolo di Grecia, al servizio di consegna a domicilio, si aggiunge la possibilità di ritirare la vostra cena o il pranzo direttamente in loco.

Vasiliki, nata a Kalamata, la città delle ulive nere, dice: “Nel corso degli anni, ho sviluppato la consapevolezza che la cucina assomiglia al fondo del mare, il mio mare: un luogo incantato dove ci si può imbattere in scoperte magiche e inaspettate che si amalgamano naturalmente, felicemente. maneggiando materie prime greche di qualità nelle cucine altrui e proponendo un piccolo catering di cucina ellenica contemporanea”

TAGLIERE DI FANTASTICHERIE CULINARIE ELLENICHE – “La cucina greca che mi appartiene è profonda ed essenziale– dice la chef greca – . Ingredienti semplici come olive nere, sottaceti, origano…Ecco a voi la nostra Aplistia di Fantasticherie Elleniche, un tagliere di ulivo di Halkida con assaggi che raccontano la nostra tradizione culinaria.Ingredienti semplici per ricette di una cucina quotidiana che ti permette di avere il tempo di entrare in contatto con la terra ellenica e le sue bellezze stando seduti intorno ad un tavolo e che riassumono la gioia della beatitudine mediterranea. Una vita fatta di austerità e di felicità semplice, che cattura il colore del cielo ellenico rinchiusa in una frase “Hey ragazzo porta tutto quello che hai”. Un sorso di vino, un boccone di cibo delizioso, un vento di ottimismo, è l’eccellente prologo del banchetto ellenico della felicità che rende il cuore allegro! È lì, proprio lì che realizziamo che un cibo delizioso e ben cucinato, non necessariamente creativo, fantasioso e soprattutto non troppo costoso, facilita e sblocca canali di emozioni congelate e demolisce il muro dell’egoismo! Il buon cibo risveglia l’anima e le confessioni”.

La proposta gastronomica del pezzo di Grecia a Milano è sempre accompagnata da un’attenta selezione di vini che appartengono alla cultura vinicola greca: questa scelta sottolinea il forte desiderio di mostrare con semplicità le varietà autoctone di vite e la ricchezza della terra greca.



Leisure - 21/11/2018

L’inafferrabile Banksy catturato in museo (ma lui dissente)

Visto 8 anni fa in una collettiva sulla street art al Superstudio, Banksy appariva abbastanza innoqu [...]

Leisure - 10/12/2020

Wrongonyou: “Senza live mi son goduto la scrittura”

Dopo Coez, Caponeti, Federica Abbate, Carosello Records tenta il salto nel dorato mondo mainstream [...]

Leisure - 20/11/2017

Quando Modena era Mutina

Sono passati 2200 anni dalla fondazioni di una delle capitali della cultura italiana, Modena. Si chi [...]

Top