15 Dicembre 2021
IDEE INSOLITE

5 regali sorprendenti per il proprio partner

15 Dicembre 2021
IDEE INSOLITE

5 regali sorprendenti per il proprio partner

15 Dicembre 2021
IDEE INSOLITE

5 regali sorprendenti per il proprio partner

Ci sono regali che fanno bene all’anima, regali che fanno bene al corpo e… regali che fanno bene in coppia. Il range di possibilità per stupire il proprio partner con un regalo natalizio fuori dagli schemi è ormai vasto. Cercando negli store online, ci si può orientare verso una ricezione anonima e sicura di oggetti che possono servire al singolo e alla coppia. Spesso idee a cui non si era pensato, che vanno anche oltre i toys erotici.

Benefici congiunti

Ad esempio, se si è mai pensato al piacere di fare o ricevere un massaggio, le scelte sono tante. Ci sono degli olii stuzzicanti e rilassanti che inducono alla distensione, ad esempio. Meglio se contengono aloe o cocco, che donano sostanze emollienti necessarie alla nostra pelle. Questo è il caso di un regalo che porta doppi benefici, a chi lo fa e a chi lo riceve.

Per un periodo festivo senza tabù, ormai è sdoganato anche il pegging, la pratica della penetrazione della donna nei confronti dell’uomo. Non staremo qui a elencare gli attrezzi, perché su quelli vige il concetto di adattamento personale. Ma per la lubrificazione c’è l’imbarazzo della scelta dal punto di vista maschile: vince su tutti l’ingrediente al silicone che assicura maggior performance. Per lei, invece, sono state immesse sul mercato anche delle efficaci creme spray rinnovanti per la vagina. Se si è appena praticata la ceretta, esistono degli spray calmanti che fungono anche da stimolanti per il desiderio utilizzando odori e sostanze ad hoc.

Design minuzioso

Molto dettagliato e avveniristico è il design di un sex toy come vagina finta. Non si tratta solo di un regalo goliardico. Ormai la tecnologia e la “manifattura” di questi oggetti li rende davvero simili al reale (alcuni si riscaldano anche) e i produttori spingono sulle prestazioni morbide e flessibili. La sensazione realistica è data dalla guaina con apertura a forma di vagina e spesso con la funzione di vibrazione, aspirazione e riscaldamento. Andiamo oltre la facile ilarità e pensiamo alle situazioni in cui il sesso penetrativo, magari anche in forma periodica, è particolarmente difficile o laborioso. Queste soluzioni permettono il reintegro dell’intimità e aiutano a riabituarsi. Oltre a fungere da giocattolo sessuale, un prodotto del genere può essere stimolante per pratiche di inseminazione artificiale o quando la penetrazione reale per cause momentanee o indisposizioni non è consentita. 

Per quanto riguarda i materiali, grande attenzione è rivolta alla pulizia e alla conservazione di un gioco erotico così intimo. Si raccomanda sempre l’uso del condom quando lo si utilizza perché è necessario prevenire contatti con superfici che possono aver accumulato batteri e microbi. Solitamente questi dispositivi sono fatti in Cyberskin, una miscela molto realistica di PVC e silicone, assieme a materiali naturali che sono piuttosto porosi, quindi richiedono una cura speciale prima e dopo l’uso. La ragione per cui i sex toys in silicone costano di più è perché pur essendo un materiale realistico necessita di poca manutenzione e si può lavare facilmente. 

Altri materiali che necessitano di più accuratezza per la pulizia sono la gomma (polimero idrocarburico elastico) flessibile e resiliente, la plastica morbida (policloruro di vinile) che ha una sensazione gelatinosa e il lattice – gomma naturale derivata dalle piante che per questo motivo può causare reazioni allergiche. Non sono da sottovalutare le conseguenze benefiche che un attrezzo come la vagina artificiale può indurre in soggetti maschi affetti da aneiaculazione, ovvero l’impossibilità patologica di eiaculare con o senza orgasmo. In Giappone questi stimolatori hanno trovato un utilizzo in alcuni casi di studio, perché il non eiaculare può dipendere da numerose cause, fra cui l’inibizione psicologica e l’ansia da prestazione. Esistono poi ulteriori fattori riferiti all’inibizione farmacologica causata principalmente da antidepressivi o alla mancanza di produzione di liquido seminale dovuta a disfunzione prostatica.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?