Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 03/01/2018
GALERIE MARIA BERNHEIM

A Zurigo Interiors è arte bella come un film

Alla Galerie Maria Bernheim in Svizzera fino al 13 gennaio Interiors, una collettiva con tanti artisti tra cui Gaetano Pesce. In un contesto asettico e di grandi spazi espositivi, la galleria propone tutti elementi artistici che hanno a che fare col concetto di “interni” nell’epoca in cui la cultura-Ikea ha frenato la mania di accumulo e introdotto il bello per sottrazione.

finaldraft_v2_new

In esposizione ci sono opere di Mitchell Anderson, l’artista concettuale di Zurigo che usa materiali di risulta, uno dei militanti del gruppo Fluxus negli anni 70 John Armleder, la designer di marmo di Bordeaux Martine Bedin, il quarantenne più conosciuto della scena artistica di Berna Manuel Burgener. In rassegna anche lavori della giovane tedesca Miriam Laura Leonardi e del disegnatore austriaco Nick Oberthaler.

La galleria ha in carnet anche opere del mito dell’industrial design italiano Gaetano Pesce, della scultrice americana Jessi Reaves, dello svizzero Denis Savary che ha lavorato a più riprese a Roma, di Ramaya Tegegne, ginevrina, e del compianto pittore svizzero Rico Weber.

Il titolo Interiros si rifà al film di Woody Allen dove interni ed esterni erano mischiati in un concetto unico. Si tratta anche di un riferimento all’uso dell’arte come abbellimento minimalista delle stanze in cui viene esposta. Una riflessione sull’eterno conflitto tra estetica e messaggio.

Galerie Maria Bernheim, Limmatstrasse 257 – 8005 Zurigo  – Svizzera

+41 79 700 79 28

info@mariabernheim.com mariabernheim.com



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 09/04/2017

Zaha Hadid per Alessi, il genio del design vive ancora

A un anno dalla scomparsa, Zaha Hadid è ancora un'icona viva e vivace nel mondo del design internaz [...]

Luxury - 17/04/2018

Hervé Gambs, creare profumi per il lusso anticonformista

Abbiamo provato i profumi di HERVÉ GAMBS all'ultima edizione milanese di Esxence ed è davvero un'e [...]

Design of desire - 09/06/2016

Il Leonardo di Gufram: un divano a stelle e strisce che torna dagli anni 60

Gufram ha iniziato i sui festeggiamenti per i cinquant'anni di attività durante il Salone del mobil [...]

Top