Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 24/11/2019
ARTE E ANTROPOLOGIA

Al Mast di Bologna una settimana di incontri su uomo e industria

Dal 25 novembre al 1° dicembre, Fondazione MAST presenta una settimana di eventi  OFF_Foto/Industria con la partecipazione dell’antropologo Alexander Mawyer, lo scrittore Tahar Ben Jelloun, l’artista Erik Kessels, il geologo Roland Gehrels e proiezioni cinematografiche sui cambiamenti sociali, antropologici e ambientali che stanno caraterizzando in maniera sempre più incisiva il nostro tempo.

25 novembre

ORE 18.30

MAST.AUDITORIUM

 

Talk Isole di parole: natura, linguaggio ed estinzione in Oceania di

Alexander Mawyer, professore associato, Center for Pacific Islands Studies, University of Hawai‘i at Mānoa

 

MAST.AUDITORIUM

 

Proiezione del film There Once Was An Island di Briar March

(Nuova Zelanda, 2010, 80’)

 

In collaborazione con la Cineteca di Bologna

 

 

27 novembre

ORE 18.00

MAST.AUDITORIUM

 

Tahar Ben Jelloun dialoga con Marco Antonio Bazzocchi.

 

Seguono presentazione e proiezione del film Cara Mérième – Lettera di Tahar Ben Jelloun sul Razzismo (Italia, 2019, 89′).

Introducono i registi Francesco Conversano e Nene Grignaffini con Roberto Genuino, Rai Cinema.

 

28 novembre

ORE 17.00

Liceo Artistico Francesco Arcangeli

 

Erik Kessels artista, designer e curatore espone la sua esperienza in ambito pubblicitario dove la fotografia vernacolare viene reinterpretata dando nuovi significati a materiali, oggetti, relazioni, azioni della vita quotidiana privata o domestica.

 

In collaborazione con Elastica

 

29 novembre

ORE 20.30

MAST.AUDITORIUM

 

Proiezione di Chasing Ice, di Jeff Orlowski (USA, 2012, 74′)

 

In collaborazione con Human Rights Nights

 

Segue il talk Cambiamento del livello del mare e riscaldamento globale: lezioni dal passato per improntare il futuro di Roland Gehrels, professore di Geografia fisica e geologo del Quaternario, University of York.

 

 

30 novembre

ORE 21.00

MAST.AUDITORIUM

 

Proiezione del docufilm Beautiful Things, di Giorgio Ferrero, Federico Biasin (Italia, Svizzera, USA, 2017, 95′).

Introduce il regista Giorgio Ferrero

 

In collaborazione con Human Rights Nights

1 dicembre

RE 20.00

MAST.AUDITORIUM

 

Proiezione del film I figli del fiume giallo di Jia Zhangke (Cina, 2019, 150′)

 

In collaborazione con Human Rights Nights

Foto d’apertura:  Beautiful Things, di Giorgio Ferrero, Federico Biasin (Italia, Svizzera, USA, 2017, 95′).

Per info: eventiculturali@fondazionemast.org



Fashion - 01/10/2020

Salvatore Piccione, abiti come tele a colori naturali

Abiti dalla purezza del bianco si colorano con nuance fresche come il lilla, la lavanda, l’azzurr [...]

Fashion - 16/03/2020

Anche Baby K nella primavera frizzante e cosmopolita di Kocca

Graffiante e dall’animo libero Claudia Nahum, regina delle hit meglio nota come Baby K è la prot [...]

Society - 04/11/2017

Il perché di Riccanza2

Diciamoci la verità: criticarli e polemizzare con la loro ostentazione è il nuovo sport degli uten [...]

Top