Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 28/05/2020
DA ROMA A COSTA RICA

Barman in tempi di crisi (e smart working): la storia di successo di Ilias Contreas

Ilias Contreas, romano 37 anni, è un imprenditore nel mondo dei bar che si racconta per lanciare un messaggio ai tanti giovani in cerca di un futuro e agli adulti che delusi o in crisi, vogliono cambiare vita. La sua autobiografia è anche un libro per i genitori che vogliono aiutare i figli a rispondere alla fatidica domanda: “Cosa vuoi fare da grande?”.

Ilias Contreas ha scritto un libro per Europa Edizioni “Diventare barman”.

 

“Diventare barman. Come iniziare una carriera professionale e avere successo in tempo di crisi. Anche se sei un giovane senza esperienza” è nato qualche anno fa, autoprodotto, raccogliendo uno stuolo di ‘seguaci’, confluiti alla MIXOLOGY Academy,  creata da Contreas insieme al socio e amico di sempre Luca Malizia per insegnare a diventare bartender di successo; ora il volume esce per i tipi di Europa Edizioni, € 13,90, in vendita nelle principali librerie come Feltrinelli, Mondadori, IBS e su Amazon. E’ dedicato a “tutte le persone che non hanno e non avranno mai paura di realizzare i propri sogni”.

L’autore del libro racconta come, per tanti millennial, la vita dovrebbe essere uno “studio del mondo”, viaggiare, conoscere.

Al giorno d’oggi i giovani sono ancora legati all’idea di seguire un percorso tradizionale, andando all’università per poi cercare a tutti i costi un lavoro fisso, imbarcarsi in un mutuo (ammesso che glielo concedano) e mettere sù famiglia. E chi dice che non si possa fare qualcosa di diverso? Come frequentare un corso per apprendere la professione del barman, ad esempio, invece di diventare l’ennesimo avvocato, medico o architetto, per poi iniziare a viaggiare e lavorare in giro per il mondo. Liberi di seguire la propria strada e crescere in un settore pieno di opportunità come quello del “divertimento”, come lo definiscono in molti. Lo stesso autore inizia così una carriera nel beverage dopo un viaggio a Londra che lo porterà in breve tempo a realizzare tutte le sue aspettative, passando da disoccupato a barman, e poi da bar manager a imprenditore. Infatti, ammonisce Contreas, “la storia ci insegna che quello che funzionava ai tempi dei nostri nonni o dei nostri genitori non necessariamente oggi o a maggior ragione domani, porterà agli stessi risultati”.

 

E avverte, scrivendo a un tu con uno stile molto americano: “E’ tuo dovere capire cosa vuoi dal tuo futuro e cosa fare da grande per ottenerlo perché non sarà certo la società in cui viviamo ad aiutarti a realizzare i tuoi sogni”.

La missione è alquanto concreta: “In un mercato sempre più competitivo è fondamentale evolversi e per fare questo l’apporto dei giovani portatori di nuove idee e figli di quello stesso mercato è assolutamente vitale per la sopravvivenza”.

 

Nelle 150 pagine del libro, tante testimonianze e descrizioni nel dettaglio di come la scelta di diventare Barman, o bartender, è la migliore per chi desidera un lavoro “stimolante, gratificante, divertente, (ben) retribuito”.

L’imprenditore dal 2020 ha realizzato un altro sogno: lavorare vivendo nel posto del mondo che ama di più, a 15 ore di aereo da Roma, in Costa Rica, dove con la moglie si è stabilito a Sàmara, buen ritiro di Vip internazionali come Mel Gibson.

Il Covid 19 sta arrivando anche là “ma abbiamo un’ottima sanità, quindi siamo sereni” dichiara l’Imprenditore.

In Italia, la MIXOLOGY Academy, alla vigilia della pandemia, ha subito organizzato la formazione online.

Abbiamo selezionato una piattaforma accessibile a chiunque e in vari momenti della giornata si svolgono lezioni a cui gli allievi possono partecipare a distanza secondo i loro interessi. Le attrezzature necessarie, gli iscritti le hanno già e a chi si iscrive adesso le omaggiamo insieme a un dvd con un video corso sulle basi della professione accessibile anche online da smartphone e tutti i device, inclusi gli smart tv, le nostre guide alla carriera di barman e le storie di successo, il mio libro ‘Diventare barman’, un manuale tecnico del corso da barman professionale, un ricettario e un link personalizzato per avere accesso ai webinar in diretta.  Inoltre, abbiamo creato la nostra App ufficiale “Mixology Academy” con il MEMORY COCKTAIL, degli esercizi per imparare in maniera dinamica le ricette dei drink e SPEED WORKING, una funzione speciale per allenarsi grazie a una funzione che permette di confrontarsi con tempi e punteggi realizzati da altri allievi, come in una sorta di gioco online. Cosi i nostri allievi fanno l’allenamento pratico che comunque avrebbero dovuto seguire al termine del corso e i nuovi iniziano a prepararsi come previsto dai programmi. Si tratta di una soluzione per sfruttare col massimo profitto il periodo di quarantena imposto dal rischio contagio, tuttavia in futuro costituirà un ampliamento dell’ offerta globale della MiXOLOGY Academy.  L’importante è non essere schiavi di questa situazione critica che sta mettendo in ginocchio il settore HORECA. Ogni difficoltà può e deve diventare una opportunità”.

Dal suo studio con finestra sull’Oceano Pacifico, Ilias Contreas grazie alla tecnologia è in contatto costante con il suo team. Ha allestito anche uno studio di videoregistrazione per produrre materiali marketing.

Lavoro anche 14 ore al giorno come quando ero in Italia, ma quando stacco per un’ora o la domenica mi posso dedicare al surf che è il mio hobby preferito”.

E intanto  porta  avanti il  progetto di dare vita ad altre sedi della MIXOLOGY Academy nelle più importanti capitali estere, secondo la Mission della MIXOLOGY Academy: ‘Crescere e aiutare gli altri a crescere, sempre’. 

 

La Mixology Academy è la prima vera Accademia professionale per bartender e una fabbrica di sogni realizzati”. 

La scuola è partita nel 2008 e in 11 anni sono stati più di 10 mila gli allievi provenienti dall’Italia e dall’estero. Due le sedi, a Roma e Milano:  630 mq la sede di Roma e oltre 700 mq quella di Milano, con 5 aule e oltre 93 postazioni di lavoro, un vero gioiello per gli amanti del settore.

MIXOLOGY Academy è anche un centro di innovazione che ha messo a punto il Metodo Global Bartending, il sistema scientifico di lavoro al bar che fa evolvere le tecniche del passato.

Sul successo della MIXOLOGY Academy, Ilias Contreas ha avviato altri business nel  beverage tra i quali l’ecommerce di attrezzature per il barman PRO BAR dando complessivamente lavoro a circa 40 tra dipendenti e collaboratori. Con il progetto di sbarcare anche a Parigi con il suo business.

 

 



Luxury - 31/03/2016

Sfioro, il gioiello d’artista alla Galleria Sozzani

Sfioro è una mostra collettiva di gioielli in visione (e in vendita) alla Galleria Carla Sozzani in [...]

Leisure - 22/09/2019

“American Horror Story”, ritorno alla golden age del genere

Tra dibattiti, anteprime e presentazioni di nuove serie tv. Così si è svolta la terza ed ultima gi [...]

Society - 04/02/2018

La banca diventa “viva” con buddybank

Un grande team a lavoro per lo sviluppo di un prodotto innovativo per due anni, ha lanciato da qualc [...]

Top