Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 18/12/2019
CANTANTE DEL 2019

Billi Eilish, a 18 anni è stata la star del 2019

Il 2019 è ufficialmente in mano a BILLIE EILISH e a dichiararlo è la bibbia della musica americana BILLBOARD che ha eletto la cantante  DONNA DELL’ANNO. Premio che si aggiunge a quelli appena assegnati durante la prima edizione degli APPLE MUSIC AWARDS che hanno consegnato nelle mani di BILLIE il premio ARTIST OF THE YEAR, il più importante, ma anche quello per ALBUM OF THE YEAR e SONGWRITER OF THE YEAR che l’artista condivide con il fratello FINNEAS.

Classe 2001 (oggi proprio compie 18 anni) millenial dall’indiscutibile talento artistico e dotata di un naturale carisma da leader, Billie Eilish Pirate Baird O’Connell, californiana di origini irlandesi e scozzesi, scrive, canta e produce canzoni da quando ha solo 11 anni, ispirata dal fratello Finneas, già musicista con la propria band e da sempre suo esclusivo collaboratore. Senza accorgersene diventa un’icona transgenerazionale, capace di parlare ai coetanei che in lei e nella sua autenticità si identificano, come di piacere a generazioni diverse che osservano ammirate la sua rivoluzione pop, il suo modo naturale di rompere le regole, non solo musicali ma anche estetiche ed espressive, di allargare lo stesso concetto di “pop” fino a orizzonti mai immaginati finora, sicuramente non da una teen-ager “fra le più chiacchierate del pianeta” come l’ha definita NME, all’uscita del suo primo album il 29 marzo scorso. Un mix di voce suadente, sequenze EDM, ritmi spezzati, beat ossessivi, ritornelli cantilenanti, attitudine rock, spirito punk, sincerità assoluta, nessun filtro.
In Italia, “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?” è l’unico disco internazionale che nel 2019 è stato certificato Platino e “bad guy”, il primo singolo estratto dall’album, è certificato Triplo Platino. Ad oggi BILLIE EILISH è in radio con il singolo “everything i wanted”.

Billie Eilish si è già esibita a Milano la scorsa estate. Il suo primo album, When We All Fall Asleep, Where Do We Go?, e con singoli divenuti rapidamente inni generazionali, come Bad Guy, Bury a Friend, You should see me in a Crown e il recente All The Good Girls Go To Hell.

 

Il tutto arriva poco dopo le nomination ai GRAMMY AWARDS che avevano regalato a BILLIE EILISH l’ennesimo successo: è lei la prima artista nata in questo millennio ad ottenere 4 nomination nelle categorie principali: RECORD OF THE YEAR e SONG OF THE YEAR per “bad guy”, ALBUM OF THE YEAR per “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?” e BEST NEW ARTIST.

A queste si aggiungono poi altre 2 nomination per Miglior Performance Pop Solista e Best Pop Vocal Album portando così a 6 il numero totale di nomination.

All’inizio dell’anno questa cantante, musicista e autrice che festeggerà domani i suoi 18 anni, ha pubblicato il suo disco di debutto “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?”, unico album pubblicato nel 2019 ad essere stato certificato PLATINO in ITALIA.

L’album che ha raggiunto la prima posizione della classifica americana ed è il disco di debutto più venduto in America negli ultimi 10 anni (sia tra uomini, donne che gruppi) con oltre 313mila copie nella sola prima settimana di pubblicazione. Ad oggi ha totalizzato oltre 24 miliardi di stream nel mondo.

 

Ma non solo: Billie Eilish è ufficialmente la prima artista nata in questo millennio ad aver raggiunto sia la posizione n. 1 dei dischi che dei singoli. È la terza artista femminile negli ultimi 31 anni con più canzoni in vetta alla Billboard Alternative Songs airplay chart (insieme a Alanis Morrissette e Sinead O’Connor).

Inoltre, è la prima artista femminile ad aver raggiunto per la quarta volta consecutiva la Top10 dei singoli con “all the good girls go to hell

 

Billie Eilish ha raggiunto la 1ma posizione tra i singoli della Billboard Hot 100 con “bad guy”, brano che ha totalizzato oltre 3 miliardi di stream nel mondo.

È disponibile online il video di “XANNY”, singolo tratto dal suo album di debutto, in cui per la prima volta si è cimentata dietro la macchina da presa. Il video è visibile qui https://youtu.be/LZyybvVx-js.

 

Cresce intanto l’attesa per il ritorno dal vivo di BILLIE EILISH che dopo i sold out registrati quest’anno con il WHERE DO WE GO? World Arena Tour, si prepara a tornare sui palchi di tutto il mondo nel 2020.

Il tour farà tappa anche in Italia con un’unica data evento nel nostro paese in occasione dell’IDAYS 2020. Appuntamento per il 17 luglio al MIND Milano Innovation District – Area Expo.

 



Design of desire - 16/09/2016

London Design Festival nel segno di David Bowie e delle foreste in città

London Design Festival arriva alla tredicesima edizione e tutto lo stile British è in fermento nell [...]

Leisure - 08/08/2019

Elisa e Marco Mengoni, coppia d’estate in musica

Elisa e Marco Mengoni sono la coppia inaspettata dell'Italia in musica questa estate. Assieme sono i [...]

Society - 15/03/2018

La fame di conoscenza secondo Achille Bonito Oliva

A una settimana dall'inizio della primavera, fiorisce "L'Albero della cuccagna: Nutrimenti dell'arte [...]

Top