30 Agosto 2017
CONCORSO

Black Sheep Project veste The Look Of The Year Italia

30 Agosto 2017
CONCORSO

Black Sheep Project veste The Look Of The Year Italia

30 Agosto 2017
CONCORSO

Black Sheep Project veste The Look Of The Year Italia

Black Sheep Project veste The Look of the Year Italia. Il brand di abbigliamento nato dall’idea di Marcello Mosesso di vestire le “pecore nere” dei nostri giorni ha raggiunto un ragguardevole traguardo. La start-up made in Italy ha stretto la collaborazione con il contest THE LOOK OF THE YEAR Italia 2017 che dal 22 al 26 agosto a Cinecittà a Roma ha visto passare le più ammirate bellezze femminili e maschili in circolazione. I giovani finalisti, 40 ragazze e 15 ragazzi, si sono identificati per una settimana con il piccolo universo Black Sheep Project.  Durante le selezioni hanno indossato oltre che le t-shirt anche un capo che sottolinea ed esprime l’unicità di ognuno di loro. Una t-shirt studiata ad hoc, in tre differenti versioni, e che da settembre si potrà comprare sul sito.the look of the year italia the way magazine

La “pecora nera” dice: “Sono vicina ai giovani e al loro forte desiderio di partecipare, di sentirsi protagonisti, di giocare, di divertirsi e di aggregarsi. Voglio contribuire con la mia presenza ad arricchire con il mio messaggio “be different”, questa meravigliosa esperienza che potrà segnare, come auguro loro, per tutta la vita questi ragazzi. E come scrive il mio amico Bob (Dylan)…Essere giovani vuol dire tenere aperto l’oblò della speranza anche quando il mare è cattivo, il cielo si è stancato di essere azzurro”.

 

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”