6 Aprile 2022
SU RAI 2

Clementino e Lorella Boccia guidano il nuovo “Made in Sud”

6 Aprile 2022
SU RAI 2

Clementino e Lorella Boccia guidano il nuovo “Made in Sud”

6 Aprile 2022
SU RAI 2

Clementino e Lorella Boccia guidano il nuovo “Made in Sud”

Due nuovi conduttori per un programma ormai storico di Rai 2. Made in Sud il fortunato show comico torna con otto appuntamenti in prima serata, in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, a partire dal 18 aprile 2022 e festeggia i suoi primi dieci anni sul secondo canale Rai con un’importante novità: la nuova coppia di conduttori, Lorella Boccia e Clementino.

Dal 2008 al 2016 la coppia di conduttori storici era stata quella formata da Gigi e Ross. Nell’edizione 2017 era poi arrivato Gigi D’Alessio, seguito per due edizioni da Stefano De Martino. L’ex ballerino di “Amici” ha poi avuto fortuna con altri programmi Rai di prima serata. E ora tocca al cantante rap di Avellino e alla intrattenitrice nata a Torre Annunziata che festeggia così i suoi 30 anni con un ruolo finalmente importante per la sua carriera. Nel suo recente passato professionale, Boccia è stata alla guida del programma “Venus Club” con Iva Zanicchi e Mara Maionchi su Italia 1.

La formula del programma ritmata e allegra fatta di comicità, risate, musica e divertimento, vedrà alternarsi sul palco comici confermatissimi, come gli Arteteca, Simone Schettino e i Gemelli di Guidonia, attesi ritorni come Alessandro Bolide e Pasquale Palma, e nuovi artisti da scoprire insieme. Tra le tante novità, la presenza nel cast musicale del rapper napoletano Livio Cori. Made in Sud è un programma prodotto da Rai2 in collaborazione con Tunnel produzioni. Il gruppo autorale sarà guidato da Nando Mormone e Paolo Mariconda, i due ideatori del programma. La regia è di Sergio Colabona, le coreografie di Fabrizio Mainini e la scenografia Cappellini e Licheri.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Quella cascina sul lago Maggiore

Che siano appartamenti, ville  cascine, i nuovi format di visite artistiche dilagano in tutto il mondo. Per fortuna l’Italia abbonda

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?