22 Giugno 2017
PREMIO

Conosciamo i finalisti del Premio Strega 2017

22 Giugno 2017
PREMIO

Conosciamo i finalisti del Premio Strega 2017

22 Giugno 2017
PREMIO

Conosciamo i finalisti del Premio Strega 2017

Al Mudec di Milano, il museo diventa occasione di incontro per i finalisti del Premio Strega. L’occasione è l’incontro Caccia Allo Strega in programma giovedì 29 giugno 2017 dalle ore 18.00 alle 20.00, Auditorium MUDEC – Museo delle Culture di Milano, via Tortona 56

In attesa di sapere quale sarà il romanzo vincitore della LXXI edizione del Premio Strega, i lettori appassionati di questa – tanto famosa quanto discussa – sfida letteraria avranno la possibilità di conoscere tutti i dettagli dei cinque romanzi finalisti attualmente in gara direttamente dalle voci dei loro autori nell’unica serata milanese di presentazione della cinquina finalista, dalla quale il 6 luglio emergerà il romanzo vincitore.
Forte della presenza dei cinque romanzi finalisti del Premio Strega, la serata letteraria verrà presentata da Armando Massarenti, responsabile dell’inserto culturale del Sole 24 Ore che organizza, e i cinque scrittori finalisti dialogheranno con il critico letterario Gianluigi Simonetti tra domande, curiosità e backstage, e soprattutto vera critica letteraria.
La cinquina finalista 2017:
Paolo Cognetti, “Le otto montagne” (Einaudi)
Wanda Marasco, “La compagnia delle anime finte” (Neri Pozza)
Alberto Rollo, “Un’educazione milanese” (Manni)
Teresa Ciabatti, “La più amata” (Mondadori)
Matteo Nucci, “È giusto obbedire alla notte” (Ponte alle Grazie, gruppo Gems)
È possibile registrarsi all’evento direttamente online al sito: www.ilsole24ore.com/domenica

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?