Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 12/12/2018
ESSENZE

Creed crea profumi dal 1760

A Milano, alla via Madonnina 17 in zona Brera, c’è il cuore pulsante di una rinomata casa profumiera, Creed, che crea profumi secondo una tradizione secolare famigliare. Fondata nel 1760 da James Henry Creed a Londra, divenne ben presto la preferita della Corte d’Inghilterra e le sue fragranze furono apprezzate per la loro qualità, raffinatezza e originalità in tutte le Corti d’Europa: da Napoleone III e l’Imperatrice Eugenia, da Francesco Giuseppe e Elisabetta d’Austria e d’Ungheria, alla Regina Cristina di Spagna. Nel 1854, per volere dell’Imperatrice Eugenia e sotto la protezione sua e di Napoleone III, Creed si trasferì a Parigi.

Oggi, alla guida della maison, si trova Olivier Creed, sesto discendente di una grande stirpe di profumieri e naso d’eccezione che, fatto ormai veramente raro nel mondo della profumeria, crea personalmente tutti i suoi profumi. La passione, lo stile, l’estro che contraddistinguono la creatività di Olivier conferiscono a tutte le fragranze Creed un indiscutibile “atout” in più, un tocco particolarissimo che, oggi come ieri, è molto apprezzato da coloro che scelgono un profumo per la sua bellezza e unicità, per il suo essere un’espressione dal carattere decisamente unico ed originale.
Olivier Creed elabora le sue creazioni così come un pittore dà vita alla sua tela per piccoli tocchi, provando, correggendo, cambiando con costanza e pazienza.

La ricerca meticolosa di ingredienti naturali e la scelta di attenersi costantemente ai principi di produzione tradizionali, fanno sì che parte del tempo del maestro profumiere sia dedicato alla ricerca ed ai viaggi: le essenze più rare spesso si trovano nei paesi più lontani. E spesso è proprio da qui, dalle sensazioni vissute e amorevolmente custodite nel proprio immaginario, dai luoghi visitati, dalle culture incontrate, dai paesaggi, dalle persone trovate sul proprio cammino che Olivier Creed, una volta tornato nel suo laboratorio, trae l’ispirazione per le sue creazioni.
Eau de Toilette e Millesimati, che costituiscono una vera “pinacoteca” di capolavori di Alta Profumeria.

Olivier conta già su un allievo convinto ed entusiasta che potrà in futuro perpetrare l’arte di famiglia. Infatti il maestro è affiancato in laboratorio dal giovane e promettente figlio Erwin, il settimo discendente, classe 1980, che dopo un periodo di tirocinio presso alcune importanti case di profumeria, dove ha affiancato grandi “nasi” nel loro lavoro, sta ora proseguendo la sua preparazione accanto al padre per apprendere l’arte e lo stile di famiglia. Olivier lo ha avuto al fianco nella creazione delle nuove fragranze d’ambiente e, più di recente, in quella di Original Vetiver il primo Millesimato nato da una “sonata” a quattro mani.



Society - 18/05/2019

A Biennolo Mi Abito, progetto artistico partecipato

L'abito come rappresentazione e presentazione di sei stessi. Con gli artisti Francesco Bertelé, Fra [...]

Luxury - 14/11/2019

Lusso in crociera: le 10 navi con suite da sogno e impossibili

Quella che vedete in foto di apertura è una camera in una nave da crociera. Non stiamo scherzando m [...]

Society - 16/12/2019

L’arte d’Australia vive di antipodi: la mostra al PAC di Milano

"Più che arte australiana è arte d'Australia", ci dice con sottile intento discernitorio il curato [...]

Top