Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 01/04/2021
PREMIUM DRY CON INFUSIONE

Fabio Dotti lancia un gin al baffo con Specialty Coffee

Il baffo è il suo segno distintivo. La specialità che lo ha fatto conoscere ovunque è invece l’inventiva nelle bevande. Fabio Dotti parallelamente al Ricettario della Caffetteria, il suo libro di successo si è dedicato con fantasia alla sua passione per la creatività. Così nel lockdown “mentre stavo girando una serie di video-ricette avevo preso un caffè della torrefazione Agust e un Gin. E da questa unione è nato un nuovo drink, unico nel suo genere, perché si tratta del primo gin dry con infusione naturale di speciality coffee“, ci racconta. Il Gin del Baffo è un gin dallo stile contemporaneo, nato dopo anni di studio e attente degustazioni di Fabio Dotti, Brand Ambassador Agust e Responsabile dell’Agust Coffee Academy, che ha riuninito così due grandi passioni che lo accompagnano nella vita: lo Specialty Coffee e il gin. È una bevanda spiritosa, unica nel suo genere, al ginepro, angelica e coriandolo

Fabio racconta l’inizio della sperimentazione a The Way Magazine: “Dopo aver degustato l’innesto per me, ho iniziato un lavoro di ricerca, pensando a quanti gin al caffè esistessero e ce n’erano alcuni, anche perché il gin si è molto inflazionato ed è saturo il mercato di riferimento. Onestamente non volevo aumentare l’offerta, ma ho cercato quell’elemento in più che potesse contraddistiguere la mia creazione. Così ho usato uno specialty coffee dall’Etiopia raccolto a mano processato. I suoi microlotti di caffè ogni anno rappresentano una piccola percentuale di produzione molto rara, con caratteristiche molto particolari ma che consentono un’estrema tracciabilità del prodotto. Sappiamo dove è stato coltivato e come è stato lavorato”.

Fabio, nell gin del baffo ha cercato “la rappresentazione della mia semplicità e della mia persona, molti mi riconoscono grazie a questo. Può essere la base di altro cocktail, va adoperato con consapevolezza, aromatizzato con particolarità e ho studiato tre drink con cui abbinarlo che si trovano sul mio sito“.

Sicuramente questo è un primo passo di una brand extension di ‘Del Baffo’, una serie di iniziative partite con questa nostra intervista passata.

The Way Magazine promuove un uso consapevole e responsabile dell’alcol.



Leisure - 26/04/2017

Elvis rivive con mostre e anche in un musical

Il primo rocker della storia a diventare fenomeno sociale, Elvis Presley, è celebrato nel mondo in [...]

Uncategorized - 17/01/2020

Nel 2020 il designer dell’anno è Virgil Abloh: lavora a vestiti e musei

Quando l'anno scorso ha presentato al museo d'arte contemporanea di Chicago, la sua città, una most [...]

Bona Fide Biz - 20/02/2020

Bruel con Treedom: questa scarpa di Bruno Premi pianta alberi in Guatemala

Bruel, il gruppo proprietario dei brand di calzature Bruno Premi ed Elvio Zanon, continua il suo pro [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!