18 Novembre 2021
LUX VIDE

Fiction Blanca, “La vera novità è il suono…”

18 Novembre 2021
LUX VIDE

Fiction Blanca, “La vera novità è il suono…”

18 Novembre 2021
LUX VIDE

Fiction Blanca, “La vera novità è il suono…”

Una giornata interamente dedicata su RTL 102.5 alla fiction prodotta da Lux Vide, “Blanca”, che andrà in onda da lunedì 22 novembre su Rai1. Negli studi romani a Non stop news – con Giusy Legrenzi, Enrico Galletti e Massimo Lonigro – c’è l’ad di Lux Vide, Luca Bernabei, che svela qualcosa in più sulla serie tv tanto attesa. 

La fiction è ispirata al romanzo di Patrizia Rinaldi: al centro ci sono le vicende di Blanca Ferrando (interpretata da Maria Chiara Giannetta), che all’età di 12 anni perde la vista a causa di un incendio. Blanca entra in Polizia dopo l’omicidio della sorella maggiore e diventa consulente del commissariato di Genova. “Con Maria Chiara Giannetta c’è Giuseppe Zeno, che prende a cuore questa ragazza. E poi chissà se succederà qualcosa…”, dice Luca Barnabei ad RTL 102.5. Ma chi è Blanca? “E’ una detective profiler cieca, ovvero una persona che tramite le cuffie ascolta le intercettazioni, ascolta le frasi, le parole e riesce a carpire se menti o se dici la verità. Dai rumori riesce a capire dov’è il luogo delle intercettazioni”, racconta l’ad di Lux vide.

“Ci sarà anche Pierpaolo Spollon, l’avete conosciuto nella serie tv Doc – in questa fiction sarà un cuoco particolare”- continua Bernabei – “Verrà a trovarvi durante la giornata di oggi”. Ma la grande novità annunciata dall’ad di Lux vide è legata all’innovativa tecnica utilizzata in questa fiction per la registrazione del suono. 

Una delle novità assoluta di questa fiction è il suono.  “Per i non vedenti è molto importante il suono, perché con esso loro prendono le misure dei luoghi in cui sono. Con la rifrazione del suono Blanca percepisce le distanze dagli oggetti, perciò noi abbiamo raccontato un suono a 360 gradi: un suono che va sopra, al di sotto e di lato. Questa si chiama olofonia, inventata da noi italiani: la sua bellezza è che ti da un senso di realtà – dice Bernabei. “Per la prima volta nella storia della televisione di tutto il mondo, se si guarda la serie tv con le cuffie, ma anche con il 5.1 si ha già la percezione di ciò che avviene nella testa della persone non vedente, ma anche nella testa di ognuno di noi”.

L’altra grande novità è legata alle musiche della serie tv. “Sono state fatte dai Calibro 35. Blanca è colorata, così come tutta la serie: abbiamo voluto popolare il mondo di colore. Andrea Bocelli, nostro consulente su questa serie mi ha detto: ‘ Tutti pensano che vedo nero. Noi vediamo i colori’. Magari sono sbagliati, nel senso magari quello che è rosso per noi è giallo per loro. Le persone non vedenti sono più sensibili, sentono, percepiscono”, dice Bernabei.

In questa fiction, molto attesa dal pubblico, si percepisce la potenza del personaggio di Blanca. Non manca la sua allegria, lei lotta contro ogni limite. Ed è la cosa che dovremmo fare tutti. “Vi prometto che guarderete Blanca e sarete più felici”, conclude il numero uno di Lux Vide durante Non stop News su RTL 102.5.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Ti potrebbe interessare:

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?