22 Gennaio 2018
NEVER GIVE UP

Forza e ironia, il mondo di Numa

22 Gennaio 2018
NEVER GIVE UP

Forza e ironia, il mondo di Numa

22 Gennaio 2018
NEVER GIVE UP

Forza e ironia, il mondo di Numa

Cantante, autrice, produttrice, attrice e opinionista italiana, Numa ha 7 singoli musicali di successo alle spalle (tradotti in italiano, spagnolo ed inglese) e, in unione al messaggio del “pensiero positivo“, promuove la sua musica in tutto il mondo.

“Never Give Up”, il nuovo singolo uscito da poco è perfettamente inserito in questo solco: il brano è prodotto e arrangiato da Max Minoia ed ha le preziose chitarre di Phil Palmer (chitarrista londinese, storico membro dei Dire Straits). Questo inno a “rialzarsi” e non arrendersi è diretto a chi pensa di non avere le risorse, la fantasia e la forza necessarie per affrontare la vita. Numa dice che tutte le soluzioni sono dentro di noi e nel nostro desiderio di reinventarci ogni giorno con coraggio ed ironia, adottando punti di vista differenti, sviluppando nuove capacità e accrescendo una diamantina fiducia in noi stessi e nella forza dell’universo. È così che ognuno diventa straordinario nella sua quotidianità.

E quando le super-eroine che Numa interpreta nel video emergono si capisce bene a cosa allude il titolo del brano. Il clip diretto da Luca Bizzi vede Numa nelle vesti di sette diverse icone.

I personaggi sono la Regina di cuori, la Gioconda, Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, la Principessa Leila di Star Wars, Minnie, Wonder Woman e la tipica pin-up anni 50. Personaggi apparentemente inaccostabili tra loro ma tutti accomunati da un unico desiderio: Non arrendersi.

Never Give up vuole raccontare questo. L’importanza di rompere gli schemi del “proprio personaggio” e mettersi alla prova in panni nuovi ed inusuali riscoprendo così la forza più genuina che c’è in ognuno di noi, la voglia di vivere. Tutto dipende nel riconoscere il nostro valore, le nostre capacità innate e soprattutto il coraggio di mettersi in ascolto dei propri veri desideri manifestando i nostri talenti più nascosti.

Numa non è nuova alla promozione di campagne per il self-empowerment. Ha ricevuto la carica di Ambasciatrice del Giubileo per la Pace e per l’Educazione dall’Istituto Pegaso (ONU) e con il patrocinio di Unicef, realizzando il progetto “PROMISED LAND”.

Scritta e prodotta da PHIL PALMER con Paul Bliss, “La Terra promessa” è una canzone ed un progetto interamente dedicati al sostegno delle persone che fuggono dalla povertà e dalla guerra, per coloro che cercano di vivere in pace e praticare la propria religione senza paura; alla dignità di esistere.

numa palmer

Numa è anche insegnante internazionale certificata del metodo “Louise Hay – Heal Your Life” (guarisci la tua vita) di tecniche energetiche di guarigione, che applica anche alla sua musica.

Ha sempre creduto nella musica come grande veicolo di messaggi di aggregazione e fratellanza, come messaggio di forza creativa e d’incoraggiamento per tutti coloro che non vogliono arrendersi alle proprie sofferenze. “La musica – dice – è spesso origine di solidarietà, in quanto, se lo si vuole e lo si sceglie, può diventare il motivo dell’abbattimento di grandi barriere politiche e ideologiche. La concepisco come un potente mezzo di guarigione. La musica è l’Esperanto del Mondo”.

Sito ufficiale: http://numaofficial.com/

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?