Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 15/09/2018
FILM AL CENTRO

Fuoricinema a Milano, approfondimenti sulla vita da grande schermo

Fuoricinema è l’evento a Milano che vede artisti e pubblico incontrarsi attraverso cinema, arte, moda, musica e proiezioni serali e  si tiene dal 14 al 16 settembre in Piazza Tre Torri, nel cuore di CityLife a Milano. Numerosi gli ospiti del mondo della cultura che interverranno per speech aperti agli spettatori e molte le pellicole che saranno presentate in anteprima nel corso della tre giorni.

Rubinia Gioielli, azienda meneghina che da oltre 30 anni crea gioielli sartoriali, anche quest’anno
parteciperà con il brand FILODAMORE come sponsor al Fuoricinema: una maratona no-stop di
incontri e proiezioni aperti al pubblico, per fare del mondo del cinema un patrimonio comune,
Milano la nuova capitale del cinema, ma anche un’occasione per raccogliere fondi da devolvere
in beneficienza.
La manifestazione, che si svolgerà a Milano dal 15 al 17 settembre, avrà come media partner: Sky
Italia, RTL 102.5, Gruppo Mondadori.
La location scelta quest’anno per fare da scenario alla manifestazione, sarà la suggestiva cornice
di CityLife, che ha appena accolto anche l’edizione estiva di AriAnteo. Dopo l’ex Campo di
Grano, ai piedi del pluripremiato Giardino Verticale, dell’anno scorso, Fuoricinema continua non a
caso a scegliere location tra le più stimolanti, di una Milano rinnovata ed effervescente. Infatti
quest’anno, per Fuoricinema, e di conseguenza anche per Rubinia Gioielli, sarà anche l’occasione
per porre l’attenzione su Milano e sui suoi progetti, grazie anche all’intervento del primo cittadino,
Beppe Sala.
Rubinia Gioielli ha da sempre un legame fortissimo con Milano, tanto da fare della propria
milanesità un valore ed un’attitudine. L’azienda infatti, è da sempre impegnata in attività che
coinvolgano e sostengano la città e le sue realtà: qui il primo store, aperta in centro più di 30 anni
fa, qui è partito in primavera il progetto pilota del nuovo spazio sperimentale, in Brian & Barry
Building, in San Babila. Tantissime le iniziative benefiche promosse in città, che negli anni hanno
coinvolto anche le scuole e le istituzioni locali, per non parlare dell’orgoglio di aver creato la
Fedenerazzurra, il primo gioiello ad entrare nei prodotti ufficiali INTER.
Per Rubinia Gioielli è stato quindi più che naturale sostenere di nuovo Fuoricinema, che l’anno
scorso ha visto la partecipazione di oltre 25 mila persone: un evento importante per il cinema
italiano e per Milano, dove troverà posto anche un villaggio con street food, market place ed uno
spazio dedicato ai bambini, in un’ottica di accoglienza ed ospitalità, tratti distintivi meneghini, e
che Fuoricinema ha voluto far suoi, intercettando il desiderio di partecipazione e condivisione della
città.
Rubinia Gioielli offrirà il proprio sostegno attraverso la vendita di gioielli creati appositamente per
Fuoricinema, il cui ricavato sarà devoluto interamente all’art4sport ONLUS, l’associazione ispirata a
Bebe Vio, che crede nello sport come terapia per il recupero fisico e psicologico dei bambini e dei
ragazzi portatori di protesi di arto.
Saranno realizzati dei sigilli – da 25mm – e dei bracciali in ottone nonché dei sigilli in argento –
corredati da un bracciale in cordino cerato colorato – tutti da punzonare al momento con la
propria frase o con il proprio simbolo preferito. Sarà possibile acquistare i gioielli durante tutta la
durata della manifestazione, presso i banchetti FILODAMORE, presenti alla manifestazione. Infine,
Rubinia Gioielli ha donato 2 lotti all’asta benefica Charity Stars, organizzata sempre da
Fuoricinema; come l’anno scorso, proporrà una esperienza con i maestri orafi: chi se la
aggiudicherà potrà recarsi al concept store Rubinia Gioielli, a Milano in via Vincenzo Monti, dove
un team sarà a sua disposizione per un’intera giornata, per creare il proprio gioiello dei sogni.
Inoltre sarà messa all’asta una collana, costituita da una catenina lunga, con sigillo da 25mm in
argento, con incisa la frase d’amore dedicata a Milano “PortaMI con te!”.
In concomitanza con la cena di Gala sarà lanciato anche il Contest FILODAMORE dedicato alla
città, da cui nascerà la Collezione Milano.

 

SKY – Sky Italia è media partner dell’edizione 2018 di Fuoricinema (14-16 settembre 2018 a Milano Citylife) con due appuntamenti sul palco principale della manifestazione giunta alla sua terza edizione e che aprirà la prima edizione della Milano Movie Week, a cui Sky parteciperà con altre iniziative.

Sabato 15 settembre, alle 19.50, andrà in scena il panel intitolato CINEPOP SHOW: Raccontare il Cinema (e Fuoricinema) in tv, un incontro firmato Sky Cinema moderato da Francesco Castelnuovo che intende raccontare il rapporto tra il cinema e la televisione a partire dall’esperienza di Cinepop, il programma di infotainment di Sky Cinema in onda tutti i giorni in prima serata. Saranno presenti il regista del programma Max Croci e le attrici che hanno partecipato alla conduzione di Cinepop negli ultimi mesi: Michela Andreozzi, Laura Adriani, Enrica Guidi, l’attuale conduttrice Stella Egitto ed Euridice Axen, che prenderà il timone del programma il prossimo 1° ottobre. Anche venerdì 14 settembre, Sky sarà presente con la giornalista di Sky Cinema Barbara Tarricone che alle 20 introdurrà i film della serata proponendo un’intervista esclusiva di Cinepop al regista Spike Lee.

Cinepop racconterà, inoltre, la terza edizione di Fuoricinema con rubriche, interviste e approfondimenti nella puntata del suo supplemento domenicale Super Cast, in onda domenica 16 settembre, e nella puntata di lunedì 17 settembre, sempre alle 21.00 su Sky Cinema Uno.

 

Domenica 16 settembre, alle 20.30, si terrà la proiezione in anteprima del primo episodio della nuova serie HBO Sharp Objects, che sarà trasmessa dal giorno successivo, lunedì 17 settembre, alle 21.15 in esclusiva su Sky Atlantic. La proiezione sarà preceduta dall’introduzione di Federico Chiarini a partire dalle ore 20.

Basata sull’omonimo romanzo di Gillian Flynn (già autrice di Gone Girl – L’amore bugiardo) e diretta da Jean-Marc Vallée, regista di Big Little Lies e di Dallas Buyers Club, la serie ha come protagonista Amy Adams che veste i panni della giornalista di Chicago Camille Preaker. Quando questa fa ritorno nella sua città natale, Wind Gap, nel Missouri, si ritrova a indagare su una storia sconcertante: gli omicidi di due preadolescenti. Per raccontarla – e per sopravvivere a questo ritorno a casa – Camille deve confrontarsi con il suo passato intricato, finendo col rivedersi un po’ troppo intimamente nelle giovani vittime.

Sharp Objects è uno dei titoli che sarà al centro anche di Series Day – Parliamo di cose serie, una giornata interamente dedicata alle serie tv che si svolgerà ad Anteo – Palazzo del Cinema lunedì 17 settembre dalle 13 alle 21 all’interno della Milano Movie Week. Programma completo e prenotazioni gratuite all’indirizzo www.seriesday.it. L’iniziativa è curata da BetterNow in collaborazione con Sky Atlantic.



Design of desire - 15/04/2018

Umberto Riva e Giacomo Moor alla Fonderia di Milano

La doppia presentazione di Umberto Riva e Giacomo Moor, in occasione del Salone del Mobile 2018 pres [...]

Fashion - 27/04/2018

Hogan ha aperto in via Montenapoleone

Durante la Milano Design Week 2018 ​Hogan ha inaugurato la nuova boutique in via Montenapolene 5 [...]

Fashion - 30/09/2016

Cividini per l’estate è cool rifarsi ai Tenenbaum

Quando Cividini ha presentato a Milano Moda Donna una collezione di abbinamenti audaci e lunghezze m [...]

Top