17 Aprile 2019
IN ASCESA

Gabriella Pession, psicologa per fiction

17 Aprile 2019
IN ASCESA

Gabriella Pession, psicologa per fiction

17 Aprile 2019
IN ASCESA

Gabriella Pession, psicologa per fiction

Con Lino Guanciale ne “La porta rossa 2” (si pensa già alla terza edizione), Gabriella Pession si sta imponendo come sicurezza nazionale nel panorama cinematografico italiano. Benché abbia doppia cittadinanza (anche USA) l’attrice è popolare da noi per aver esordito a fine anni 90 nei film di Leonardo Pieraccioni. Ora sono iniziate a Roma, le riprese di “Oltre la soglia”, nuova serie medical di Canale 5, prodotta da Paypermoon Italia, che vede protagonista Pession come Tosca, una dottoressa.

 

La fiction, diretta da Monica Vullo e scritta da Laura Ippoliti vanta nel cast anche Giorgio Marchesi, Alessandro Tedeschi, Paolo Briguglia, Massimo De Lorenzo, Nina Torresi e Aurora Giovinazzo. La serie è ambientata in un reparto di neuropsichiatria infantile. La protagonista è Tosca (Pession) una psichiatra fuori dagli schemi.

Tosca è una professionista fuori dal coro, ribelle e apparentemente inadatta a questo ruolo di responsabilità. Ha un intuito fuori dal comune e una spiccata empatia verso i pazienti. Grazie al suo talento, trasforma la ricerca della diagnosi in una vera e propria indagine sia medica che psicologica. E con metodi a volte fuori dal comune, riesce a capire i suoi giovani pazienti meglio di chiunque altro. Forse, perché anche lei, da ragazza, ha avuto problemi psichiatrici…

 

“Oltre la soglia” è una serie tv in 12 episodi per sei prime serate. In ogni puntata si racconta un caso che vede la protagonista alle prese con adolescenti problematici, dalle storie particolari. Le riprese finiranno a luglio 2019.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?