30 Aprile 2024
NUOVA IMPRENDITORIA BRIANZOLA

Gin District, tre identità per Milano

30 Aprile 2024
NUOVA IMPRENDITORIA BRIANZOLA

Gin District, tre identità per Milano

30 Aprile 2024
NUOVA IMPRENDITORIA BRIANZOLA

Gin District, tre identità per Milano

Un gin di qualità, 4 imprenditori brianzoli con la loro idea di storytelling appassionato, una città che detta legge nel mondo beverage. Gli ingredienti ci sono tutti per un nuovo distillato di successo: Gin District lancia Accademia, un gin perfezionato in barrique vergine di rovere francese per un risultato unico e inconfondibile.

Gin District è il risultato di un sogno: catturare il cuore di Milano all’interno di una bottiglia.
Nato dalla passione e dalla visione di quattro imprenditori lombardi, Gin District trascende i confini del
classico gin per disegnare una mappa sensoriale di Milano, fondata sui principi del design, della moda e
del gusto. Il risultato è un prodotto che prende slancio dalla tradizione per proporre il futuro e offrire
un’esperienza che avvolge ed eleva tutti i sensi.

Gin Accademia arriva ad arricchire la selezione dell’azienda lombarda: il singolare passaggio del distillato in botti vergini di rovere francese rende questo gin unico nella sua rotondità e perfetto per essere apprezzato in purezza o in sapiente miscelazione.

STORIA AZIENDALE – poco più di un anno dalla sua costituzione, Gin District, l’azienda fondata da quattro giovani imprenditori della Brianza, presenta la sua quarta referenza. Gin Accademia si unisce infatti alle altre etichette a catalogo già presenti in distribuzione: Isola, Montenapoleone e Brera. Ed è proprio da Brera che nasce Accademia dopo un passaggio di finitura di tre mesi in botte vergine di rovere francese. Le dodici botaniche principali, che distillate hanno dato vita a Brera – tra queste la vaniglia, il pepe, la cannella, il ginger, il tamarindo e l’incenso –, si ammorbidiscono e si arrotondano garantendo a Accademia un tono pungente e mellows al tempo stesso.

Fondata nel 2022, Gin District ha lanciato la propria attività nel mese di dicembre dello stesso anno con un evento all’Excelsior Hotel Gallia dove Andrea Griggion e Paolo Porfidio hanno fin da subito esaltato le proprietà dei tre distillati – Isola, Montenapoleone e Brera – con raffinati cocktail signature tutt’ora a menu.
Esattamente a metà del 2023, con l’incontro e l’accordo stipulato con Spirits & Colori, inizia la distribuzione sul territorio nazionale e oggi, dopo poco meno di un anno, i risultati ottenuti vanno ad assestarsi sul target previsto di novemila bottiglie per il primo anno operativo. Da oggi, alle prime tre etichette, si unisce Accademia con una produzione limitata ma continuativa di 500 bottiglie/anno confezionate in un astuccio esclusivo.
I canali strategici dell’azienda restano i cocktail bar, i ristoranti e le enoteche ma anche gli hotel di lusso e il retail gourmet. L’ultimo nato, oltre di quello degli amanti della miscelazione, potrà certo incontrare il favore dei puristi e degli appassionati del distillato da meditazione.

Gli obiettivi dell’azienda sono ambiziosi e, questi primi dati non fanno altro che rinfrancare le previsioni di sviluppo raggiungendo gli obiettivi prefissati. Ma è solo l’inizio: Gin District, infatti, sta già guardando all’estero e dopo le presenze al BCB di Berlino e ad Athens Bar Show, ha già attivato operazioni commerciali con l’intento di sviluppare l’export e la presenza del marchio all’estero. La presenza al BCB di Berlino è stata inoltre confermata con uno stand di generose dimensioni anche per la prossima edizione. A seguire sono in progetto presenze in manifestazioni sia in America che in Asia.

Per quanto riguarda la comunicazione, fin da subito il marchio lombardo ha svolto azioni di marketing e di attivazione commerciale con masterclass e guest in italia e all’estero – 1930 Milano, Mag, Candelaria Parigi, Isa Four Seasons Madrid, A For Athens, e altri – oltre eventi e manifestazioni – come Atene, Berlino, Roma, Milano, Verona, e altre –. Una propensione che continuerà in futuro con un più ampio respiro internazionale. Futuro che vedrà certamente il debutto di altre nuove referenze tra le quali un gin London Dry e un Low-ABV in modo da arricchire l’offerta in base alle nuove e crescenti abitudini dei consumatori.

Gin District – Una giovane azienda, fondata da quattro imprenditori lombardi, con l’intento di proporre distillati di qualità ispirati ai quartieri milanesi più caratteristici e pensata per disegnare una mappa sensoriale della città, fondata sui principi del design, della moda e del gusto. Tutte le distillazioni sono fatte in Italia da una piccola distilleria artigianale mentre le ricette sono state affidate a master distiller di professionalità indiscussa. Originale e inconfondibile è anche la bottiglia: un oggetto di design dotato di un’estetica raffinata che omaggia la creatività. Ispirata alla profumeria, riceve un trattamento superficiale ‘mano-pesca’ con la grafica in serigrafia lucida. Tutti i tappi sono in legno massello tornito e lucidato o verniciato in base alla referenza.
L’azienda, attiva da poco più di un anno, raccoglie già soddisfacenti riscontri positivi dal mercato e dei principali protagonisti anche grazie alla distribuzione gestita da Spirits & Colori e al brand ambassador Cristian Lodi del Milord di Milano.

I Gin District declinati in tre versioni. Brera è la creatività milanese racchiusa in bottiglia. Libero e puro come solo la vera arte sa essere, con un colore dorato che riflette tutto il suo pregio. Le sue 12 spezie, come tasselli di un mosaico, si combinano perfettamente per formare un carattere deciso e avvolgente, che eleverà il vostro gusto e preparerà il vostro spirito a cogliere ogni ispirazione. Montenapoleone è una dichiarazione di stile inconfondibile. Un gin, trasparente, che evoca il fascino abbagliante della moda e del lusso. Realizzato con botaniche raffinate, veste il vostro palato con un abito dal gusto dolce, fresco ed etereo, riflesso delicato di una femminilità raffinata. La voglia di celebrare la vita. Un gin fresco e trasparente che porta con sé i ritmi della movida e il desiderio di gustare appieno ogni istante del nostro esistere. Isola usa ognuna delle sue botaniche per sposare lo stile milanese con i colori, i suoni e il gusto del Mediterraneo, racchiudendo nel suo sapore un’estate perenne colma di luce e divertimento.

Accademia Premium Gin – Il gin Accademia, mantenendo i sentori centrali di ginepro, è arricchito dall’aroma di vaniglia, perfettamente integrato da suadenti botaniche come incenso, mirra e aloe. La piccantezza del pepe nero e della cannella e è rafforzata dal tannino derivante dall’invecchiamento. La freschezza è piacevolmente presente grazie alla presenza di distillati di agrumi come arancia amara, limone e tamarindo. Il passaggio in barili vergini di rovere francese rende questo gin unico nella sua rotondità e perfetto per essere apprezzato in purezza o in sapiente miscelazione.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”