18 Aprile 2021
“MUSICA IN TESTA”

I fashion message nei video di Ninaì

18 Aprile 2021
“MUSICA IN TESTA”

I fashion message nei video di Ninaì

18 Aprile 2021
“MUSICA IN TESTA”

I fashion message nei video di Ninaì

Ninaì è una cantante, pianista e compositrice biellese che ama inserire messaggi di moda e tip fashion nei suoi video autoprodotti. Ha all’attivo un primo Ep “Musica in testa” uscito nel 2020 per Maninalto Records, dal quale sono stati estratti tre singoli e relativi video. 
Porta nella sua musica molteplici influenze che l’hanno portata ad esibirsi con le crew di DJ e rappers hip hop fino alla musica popolare brasiliana. Non partendo necessariamente come prima cosa dalla musica crede nell’unione delle arti e immagina il suo personaggio pubblico come un corpo e una voce parte di un’installazione, di un luogo, di un personaggio ogni volta differente.

Ninaì abbraccia diverse sfaccettature musicali, come le sue origini che intrecciano sangue peruviano, pur essendo nata in Italia. Il tutto legato dalla sua voce, come si evince nel nuovo singolo uscito nel 2021, Feel it, brano del precedente Ep, firmato Madaski. 

Nel video del brano “Musica in testa”, girato a Londra nell’ottobre 2019, l’immagine di Ninaì è sempre inserita in
contesti industrial o metropolitani, dai sotterai del Barbican centre, il più grande centro teatrale d’Europa, al centro
culturale di Peckham, polo di meeting di culture e forme d’arte.
Dal mercato multietnico nel quartiere della comunità jamaicana, al tube londinese.

Il fashion message di Feel It è ancora più spinto. In questo video girato a Biella presso i Light Studios, nuova realtà composta da un giovane ed energico team di persone, “ho deciso di essere Totaly 100% made in Biella anche nell’immagine. Incredibile e affascinante la conoscenza di Maria Barbieri sarta di ottantaotto anni innamorata da sempre dell’alta moda.Lavora per 20 anni nella confezione di abiti per grandi stilisti: la dedizione e la maestria la portano personalmente in contatto con la Maison Valentino sarà lo stilista stesso a concederle la possibilità di realizzare i suoi modelli che Maria presenterà in eventi a scopo benefico e a sostegno delle nuove generazioni creative della sua città. Mentre le scarpe e i gioielli indossati, saranno di due artigiani biellesi: Barbera scarpe e Artiglia gioielli che aderendo al progetto con entusiasmo grazie al loro contributo daranno un ulteriore stile all’immagine dello “Spirito ” del video. Sono stata personalmente da tutti loro, spiegando il messaggio del brano e cercando in ogni pezzo che indosso un trade union con la mia persona“.

Il video girato a dicembre 2020 con la sua storia risente anche di questo momento storico che ci sta toccando tutti. Estremizza sensazioni di solitudine, incertezza e mancanza di collettività, proiettando uno scenario dove l’essere umano perde il contatto fisico e lo scambio di emozioni. L’arte in ogni sua forma non esiste, ma il tempo continua a non essere eterno per nessuno. L’idea di interpretare uno Spirito risolutore nasce dalla convinzione che c’è qualcosa che va al di là, qualcosa di meno tangibile, ma molto forte. Lo “Spirito” è dentro di noi e si realizza con il desiderio di essere migliori ogni giorno, di cercarsi ed aiutarsi, perché siamo uno ma abbiamo sempre bisogno dell’altro.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Ti potrebbe interessare:

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?